Home | Audio | Chitarra | Didattica | Lifestyle | Ritmi | People Store | Annunci | Eventi | Valutazioni
Pickups Tonerider Alnico Classic
di stratoale - user #20936 dal 30/09/2009 | 05 giugno 2010 @ 11:05 (Modificato)

per customizzare Ibanez Artcore AF75

ciao a tutti, ho necessità di avere delle info dettagliate (il più possibile) riguardo a due diversi tipi di Humbuckers prodotti da Tonerider: ovvero Alnico IV oppure Alnico II. vorrei capirne le differenze di timbro. purtroppo infatti non ho mai avuto la possibilità di sentirli di presenza e sul sito sono presenti soltanto i samples relativi ai Classic Alnico IV, mentre mancano gli Alnico II. è vero che i samples stessi non sono mai una "certezza sonora" ma, considerato che in genere vengono realizzati a parità di strumentazione, avrei voluto avere un' idea seppur vaga delle differenze tra i due modelli. il punto è che gli attuali Ibanez ACH1 e ACH2 CERAMICI non mi piacciono proprio, soprattutto usati con il mio ampli Vox AC15CC1 valvolare (infatti con Fender a transistor sono quasi ascoltabili), pertanto sono disposto a cambiarli anche al buio alla mia Artcore... la quale mi soddisfa pienamente dal punto di vista liuteristico, ma non da quello della resa sonora. inoltre non mi voglio spingere sui miei preferiti (ovvero Gibson Classic '57) perchè la cifra da spendere sarebbe doppia: vorrei invece - con poco costo - fornire alla mia chitarra la dinamica che gli Alnico sanno donare maggiormente rispetto ai ceramici. insomma sono convinto che effettuando un piccolo upgrade dei p.u. il suono potrebbe migliorare notevolmente. non mi resta altro che rinnovarvi il mio appello: AIUTATEMI A CAPIRE QUALI SCEGLIERE! grazie in anticipo

Dello stesso autore
postare in mp3!...
Marshall Haze 40 Combo...
Classic: la Les Paul più grintosa!...
Commenti
i costi nascosti...
di ivaneffect - user #12070 dal 18/02/2007 | 05/06/2010 @ 11:4
ciao Ale... come ben sai, questi humbucker non li conosco :D però conosco il casimo tremendo che si deve fare per montarli su una hollow body senza vano elettronica accessibile ... è un lavoraccio che se devi far fare ad un liutaio (in zona da noi) ti chiede almeno 40 o 50 euro ... qualcosa in più rispetto all'installazione più semplice nel caso ci fosse un vano accessibile...io davvero con tutta la buona volontà, non avendo gli attrezzi per questo scopo non saprei come fare . Valuta anche questo.
Rispondi
Piccolo contributo
di Cukoo - user #17731 dal 26/01/2009 | 05/06/2010 @ 12:2
Anche sulla mia Artcore AS83 semihollow avevo gli ACH. Concordo con te che sono uno dei circuiti magnetici più infelici prodotti dall'umanità. Io li ho sostituiti con due Seymour Duncan SH1, con soddisfazione. Gli SH1 dovrebbero andare bene anche sulla tua hollowbody. Una curiosità: aprendo l'ACH al manico si può notare che, a parte la barretta di materiale ceramico anziché AlNiCo, è uguale al Seymour Duncan SH1 (stessa quantità di rame in particolare). Anche i supporti degli avvolgimenti e le espansioni polari sono uguali. Quindi il mio consiglio è di scegliere un PU con poche spire, induttanza dell'ordine dei 4-5H. Come appunto un Classic 57 o un SD SH1. I Tonerider non li conosco. Se vuoi evitare gli sbagli che ho fatto io durante la sostituzione chiedi pure. Divertiti.
Rispondi
ciao, io gli ho montati sull'elettrica, una ...
di aslan - user #20391 dal 15/08/2009 | 05/06/2010 @ 13:5
ciao, io gli ho montati sull'elettrica, una bomba... io ho montato il rocksong a manico, piu` dolce e il classic al ponte, una belva, molto twangy soprattutto da splittato, e cattivo in distorsione, il generator dovrebbe essere piu` moderno. ciao, M
Rispondi
Ciao. Non ho mai provato i Classic Alnico II, ...
di Oliver - user #910 dal 21/11/2002 | 05/06/2010 @ 13:5
Ciao. Non ho mai provato i Classic Alnico II, posso parlare solamente dei Classic Alnico IV, che ho installato sulla mia ES333. Recentemente ho acquistato anche una coppia di Gibson Classic '57 per la mia Burny LesPaul Custom, per cui sono in grado di fare qualche confronto, anche se le due chitarre sono radicalmente diverse. Nonostante il nome "Classic", i Toneriders e i Gibson non suonano allo stesso modo (ma va?). I gibson sembrano avere una gamma timbrica più ampia e omogenea, e una dinamica morbida e costante. I Toneriders sono più aperti e brillanti, con bassi meno presenti. Non suonano "peggio", sono semplicemente diversi. Anzi, li trovo ideali per schiarire il suono -se serve- di una chitarra con medio-bassi pronunciati. Ne trae grande beneficio soprattutto la posizione al manico, che diventa più facile da utilizzare, anche in distorsione. La coppia risulta ben bilanciata, anzi direi che l'acquisto dei due pickups insieme è praticamente obbligatorio. Per quanto riguarda la ES333 di cui parlavo, ti rimando al relativo articolo, dove puoi trovare anche qualche indicazione sulla procedura di smontaggio e rimontaggio dell'elettronica, operazione un po' seccante ma fattibile, se ci si organizza opportunamente: vai al ink
Rispondi
grazie mille...
di stratoale - user #20936 dal 30/09/2009 | 05/06/2010 @ 14:0
...per le dritte. ne farò tesoro!
Rispondi
Re: grazie mille...
di Oliver - user #910 dal 21/11/2002 | 05/06/2010 @ 14:0
In realtà il montaggio/smontaggio sulla tua chitarra sarà più complesso, visto che non ha il pannellino di accesso posteriore. L'unico modo "sano" di procedere consiste nel fissare (saldamente) un filo all'alberino di ogni potenziometro prima di smontarlo (facendolo uscire dalla buca a F), in modo da poterlo poi usare come guida per rimontarlo velocemente, senza dover scomodare Santi e Madonne :)
Rispondi
Re: grazie mille...
di ivaneffect - user #12070 dal 18/02/2007 | 05/06/2010 @ 16:4
caspita che idea geniale !!!! perchè non c'ho pensato!
Rispondi
hollow body
di stratoale - user #20936 dal 30/09/2009 | 05/06/2010 @ 14:1
pensavo proprio a questo... non c'è che dire: l' esperienza insegna!
Rispondi
soluzione finale
di stratoale - user #20936 dal 30/09/2009 | 11/07/2010 @ 13:0
non ci crederete mai: la soluzione è venuta da sè... terrò i vecchi p.u. perchè col nuovo ampli vanno bene. probabilmente la cassa grande "ingolfava" troppo la pasta morbida del Vox, ma con il mio nuovo Marshall il problema non sussiste! grazie cmq a tutti e a presto!!!
Rispondi
TONERIDER PICKUPS
di ICE-NICK - user #7957 dal 08/07/2005 | 14/08/2010 @ 17:3
Li sto usando con grande soddisfazione su quasi tutte le mie chitarre (Burny LP, Gibson SG, Hagstrom Viking) e da più di 2 anni ormai. Mai avuto un problema; performance, schermatura e materiali sono davvero ottimi!!! Te ne posso solo parlare bene. Io non sono un grande fan dei '57 ma ti dirò che gli AC4 della Tonerider non li fanno rimpiangere... Anzi... Il suono al ponte è dannatamente rock, ma di quello d'annata... (Jimmy Page, Angus Young, solo per fare alcuni nomi...), mentre al manico è più preciso e meno bassy del '57. Risultato? Ottimi sia nell'impasto generale che in situazione live microfonata. Io non avrei dubbi: AC4 se vuoi un po' più di cattiveria al ponte, oppure AC2 se sei alla ricerca di sonorità un po' più vintage e morbide ma sempre con la giusta spinta al ponte (8,5k in entrambi i casi). Il prezzo poi è imbattibile :)) Ho provato di tutto nella mia vita (Duncan, EMG, Voodoo, Fralin, Bill Lawrence, pickups artigianali...) e ti assicuro che questi Tonerider non temono il confronto con pickups ben più rinomati e costosi. Solo gran bei suoni... GARANTITO!!!
Rispondi
Re: TONERIDER PICKUPS
di danrock - user #12883 dal 24/06/2007 | 26/08/2010 @ 20:2
IO VORREI CAMBIARE I PICK UP DELLA MIA CUSTOM HO SU DEI 57 CLASSIC MA IL PICK UP AL MANICO MI SEMBRA TROPPO CARICO DI BASSE E IMPASTATO, IL PONTE MI PIACE PERò, MA GIà CHE CI SONO LI CAMBIO ENTRAMBI COSI FINALMENTE CE NE METTO 2 CON LE COVER GOLD COME CI DOVREBBERO ESSERE! IL PU AL MANICO ANCHE IN ALNICO IV HA MENO BASSE DEL 57 QUINDI? E IL CLASSIC ALNICO IV AL PONTE IN COSA DIFFERISCE DAL 57 AL PONTE? GRAZIE MILLE PER LA PAZIENZA MA APPROFITTO PERCHè VEDO CHE SEI ESPERTO!!:-))
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Le vostre esibizioni
Acoustic Blues... evvai col pollicione!!
di pexfra Quando si prende l'acustica e il pollice comincia a spuntare al di sopra del...
Brian Moore I2000 VS Pentatonica
di riopalmieri Corde nuove, I2000 tirata a lucido e si è pronti per salire sul palco....
Test Blues Junior - Like A Rolling Stone (Sg)
di ClaudiaSella Un'improvvisazione libera è l'ideale per testare una nuova combinazione sonora...
Pearly Gates: California Moonrise
di Pearly Gates La luna all'orizzonte, il caldo appena spezzato dal venticello fresco della...
Ancora Mark Knopfler "Terminal of tribute to", my solo
di Ivan56 Ivan56 torna a dedicare un tributo allo storico chitarrista dei Dire Straits....

I vostri articoli
Supro JB Hutto: quanto vale la vetroresina? di biggiorgione
Il vintage è fatto di qualità liuteristica ma anche di storia. Un pezzo di vetroresina dall'aspetto avveniristico...
Lo Speaker di svalvolman
L'altoparlante giusto può esaltare il suono del tuo amplificatore così come quello sbagliato può rovinarlo,...
Tutto quello che avreste voluto sapere sui rumori di dedo
Sapersi muovere tra alimentatori, cablaggi e schermature è fondamentale per assicurarsi un rig performante e...
La mia prima Stratocaster di Baconevio
Un colpo di fortuna può portarti a casa la chitarra dei tuoi sogni per pochi soldi e fornirti un buon passatempo...
La S@ponetta che conquista di Andrea_98
Il nuovo plettro stampato di Steve Tommasi è arrivato. La Essetipicks S@ponetta si caratterizza per uno spessore...

Hot topics
Drop D di dexter morgan
...
Cosa provate quando i deejay dicono "io suono in quel tal locale" di Pearly Gates
...
Tusq per Epiphone Dot di Theguitardevil
...
Corde rivestite di dexter morgan
...
Chiunque conviene che il suono è nei pedali... di RozzoAristocratico
...

I compleanni di oggi
danievh
MrGiue
ginettos
Kirk_Metallica
blues_on
mauriziodb
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964