Home | Audio | Chitarra | Didattica | Lifestyle | Ritmi | People Store | Annunci | Eventi | Valutazioni
Migliora i tuoi accompagnamenti: Overjoyed
Migliora i tuoi accompagnamenti: Overjoyed
di [user #116] - pubblicato il

Brano lento, d'atmosfera e comunque carico di tiro. "Overjoyed" di Stevie Wonder sembra perfetto per passare dal pianoforte alla chitarra, completandosi con una voce femminile. Ce lo mostrano Paolo Pilo e Barbara Giacchino.
Stevie Wonder è uno di quegli artisti dal cui repertorio si potrebbe raccogliere a piene mani senza paura di pescare un flop. Il suo sound inconfondibile e la sua illimitata serie di successi lo rende un artista amato al grande pubblico, apprezzato e rispettato dagli appassionati di musica soul al pari dei patiti del pop e dell'r'n'b.
"Overjoyed", singolo del 1986 estratto dall'album In Square Circle pubblicato l'anno precedente, è la canzone scelta da Paolo Pilo per questo appuntamento.
Come per molti brani di Wonder, il tiro è ciò che più conta. La ritmica, seppur non prepotente su armonia e melodia, è fondamentale per restituire il groove tipico di uno dei maestri del soul.
Paolo privilegia il fingerpicking, non disdegnando di arricchire il ritmo con i colpi sulle corde basse, a rendere più sostenuto il brano e a far risaltare meglio lo strappo delle corde acute che, a tratti, vanno a ricreare l'atmosfera di un funk soffuso e sospeso.
La voce acuta di Stevie ben si presta all'esecuzione da parte di una donna, rendendo la canzone perfetta per il repertorio di una chitarrista o di un duo con cantante femminile.
Nella versione proposta da Paolo, Barbara Giacchino canta "Overjoyed" di Stevie Wonder.
lezioni paolo pilo stevie wonder
Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
Federico Poggipollini: come suonare gli...
Suspense: la scala Enigmatica...
Marty Friedman: un arpeggio di Maj7...
Tipo i Daft Punk ma con la otto corde...
Pubblicità
Commenti
Si ma... le bretelle della cantante che cosa reggono?
di Pearly Gates [user #12346] - commento del 04/06/2012 ore 11:00:57
Bella canzone, bella lezione.

Si ma... le bretelle della cantante che cosa reggono?
Rispondi
La voce? ...
di Demo [user #30043] - commento del 04/06/2012 ore 22:07:01
La voce?
Rispondi
A proposito della voce
di micantino [user #23697] - commento del 04/06/2012 ore 23:51:0
Personalmente preferivo solo la chitarra senza voce, proprio perché Paolo nel suo lavoro metteva in evidenza le possibilità dell'acustica, sia sulla ritmica che nei bassi e linee melodiche. In modo talvolta stupefacente.
La voce per questa rubrica è una sorta di "distrazione".

Comunque sia, credo che la voce dovrebbe essere supportata da un vero microfono.
Così mi sembra un po' leggerina.
Rispondi
non settima più
di gioaquino [user #31627] - commento del 05/06/2012 ore 01:22:44


Una precisazione: l'accordo che viene spesso preso nel video è un maj7, detto anche accordo maggiore 7 o settima di quarta specie. Quello che si indica con 7+(es. c7+) per il resto del mondo, tranne che per noi italiani, è un'accordo di settima dominante con la 5#.

Per molti magari è più comprensibile il classico dosettepiù, ma adeguarsi alla terminologia corretta non è mai un male!
Rispondi
esatto ...
di SimoSilenzio [user #32036] - commento del 05/06/2012 ore 18:02:27
tra l'altro nel ritornello (2:56) dice "sol# settima" ...
direi più che è un G#6 ... anzi ... Ab6 dato che siamo in Eb ...

detto questo ... Paolo ha un tiro !!
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
DV Mark Micro 50: piccola, semplice e cattiva!
La prima Les Paul burst mai prodotta è in vendita: ecco la sua storia
APS Custom, quando la Les Paul parla italiano
Gibson Les Paul Traditional Pro P90
Sweet Honey Deluxe: non il solito OD a tre bande
I più commentati
Perché preferire combo o testata
Gibson Les Paul Traditional Pro P90
Gibson L1 1911: alle radici del blues
DV Mark Micro 50: piccola, semplice e cattiva!
APS Custom, quando la Les Paul parla italiano
I vostri articoli
Gibson Les Paul Traditional Pro P90
Gibson L1 1911: alle radici del blues
Yamaha Revstar RS320
Mi sono fatto la Strat!
Riverberi (e non solo) Neunaber contro TC Electronic Hall Of Fame
Hot licks
Accordi a pezzetti per improvvisare con lo slide
Suspense: la scala Enigmatica
Due riff per ripassare i modi
Tipo i Daft Punk ma con la otto corde
Marty Friedman: un arpeggio di Maj7
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964