Home | Audio | Chitarra | Didattica | Lifestyle | Ritmi | People Store | Annunci | Eventi | Valutazioni
Il mistero della Strat 5.1
di RozzoAristocratico - user #17844 dal 02/02/2009 | 26 giugno 2012 @ 16:00

Una misteriosa fotografia circola sul web: una Squier Stratocaster con sei jack, dodici manopole e un pickup per ogni corda promette suoni Dolby Surround. Ma quanto ci si può fidare di internet? E soprattutto, chi avrà mai sentito il bisogno di una chitarra così?
Prendi una Squier, trattala male, falle un reticolo di fori per farci passare le connessioni tra sei jack e dodici manopole.
La passione per il fai da te sembra non aver davvero limiti per l'appassionato Adam Johnson, autore di una delle più controverse personalizzazioni di sempre.
Adam avrebbe rigirato come un guanto una Squier Stratocaster per dotarla di sei uscite per sei pickup indipendenti, uno per corda. Sei segnali separati, tanti quanto quelli di un sistema Dolby Surround 5.1, con tanto di posto riservato al sub woofer per la sesta corda.
Problemi di impedenza e per le connessioni su un impianto hi fi e dubbi sulla reale utilità di uno strumento simile passano in secondo piano ammirando la curiosa opera del diyer.


Il lavoro, costato pochi spiccioli, avrebbe dato risultati sorprendenti. Usare il condizionale è d'obbligo, in quanto al momento sembra che nessuno sappia chi effettivamente sia Adam Johnson né come suoni la chitarra.
L'immagine della Stratocaster 5.1 si è diffusa attraverso il web e circola già da qualche tempo in numerosi forum di appassionati, ma le fonti sono offuscate.
Alcuni siti riportano addirittura citazioni del liutaio matto, che racconterebbe così la sua esperienza:

"Armato di un trapano senza fili, un saldatore e un catalogo di Stewart Mac Donald, ho sventrato una Squier Stratocaster.
Con la punta da un pollice ho scavato un canyon dentro il body per i dodici potenziometri di volume e tono. Poi ho costruito sei pickup individuali, uno per ogni corda. I magneti cilindrici aderivano perfettamente al trapano, quindi avvolgerli è stato facile: due minuti l'uno ad alta velocità.
In seguito, ho piazzato i pickup in una delle due mascherine da single coil usando un semplice schema di un Fender Precision Bass del 1951 per collegare ogni pickup a un'uscita separata"

Tuttavia non sembra esistere un sito che riconduca al creatore della chitarra né altre foto dell'oggetto o dei clip audio e video che ne testimonino l'effettiva esistenza e funzionalità.
Esperimento di fai da te estremo o bufala per chitarristi?
fai da te
chitarre elettriche - squier - stratocaster

Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
Fai-da-te, speaker emulator e pillole di...
Riparare un body scheggiato...
Modificare la Gretsch 5420T da ponte pinned...
Analisi di un delitto...
Pubblicità
Commenti
Non suonerei...
di GuitarMan.Y - user #34936 dal 21/06/2012 | 26/06/2012 @ 16:04:56
Non suonerei mai con una chitarra del genere :).
Rispondi
Inciampando...
di DocDave - user #34230 dal 27/04/2012 | 26/06/2012 @ 16:11:13
Al che si dovrebbe dire: mi si e' staccato UN jack...e poi se inciampi che succede non si sente una corda sola?? ahahah
Comunque la risposta del pick non sarebbe mai alla sola corda di interesse visto che i campi magnetici il cui "turbamento" provoca il suono sono sparsi tutt'attorno...bah secondo me soffrirebbe di cross talking da paura tra i canali...che diavleria =)
Rispondi
Ma pensa che....
di valerio62 - user #30656 dal 26/08/2011 | 26/06/2012 @ 16:38:33
...si potrebbero adottare 6 radiomicrofoni per ovviare al problema del matassone di filo che pende a mo di polpo dalla chitarra. Ci sarebbero contrappesi da applicare il manico per bilanciare i peso dei connettori ???
Rispondi
e poi che fa? usa ...
di Sykk - user #21196 dal 21/10/2009 | 26/06/2012 @ 16:44:57
e poi che fa? usa sei distorsori?
Così un bicordo di SOL suona come due chitarre, una che suona un sol e una che suona un re... però va bene per fare un assolo armonizzato con un'unica chitarra.
Rispondi
bufala
di Mawo - user #4839 dal 23/06/2004 | 26/06/2012 @ 16:46:11
bufala chitarristica
Rispondi
Mah... concordo con la teoria ...
di memecaster - user #27954 dal 11/02/2011 | 26/06/2012 @ 16:54:21
Mah... concordo con la teoria della bufala... se no è assurda davvero...
Rispondi
pickup esafonici
di ponefb - user #33567 dal 15/03/2012 | 26/06/2012 @ 18:17:53
mai sentiti nominare? si sarebbe risparmiato un po' di lavoro...ma forse per lui era questa la cosa divertente!
Rispondi
Troppo facile!!
di Adimant - user #12733 dal 29/05/2007 | 27/06/2012 @ 09:52:56
Troppo facile con l'esafonico, vuoi mettere il piacere di squartare la strato...
Rispondi
la corazzata...
di siggy - user #287 dal 27/05/2002 | 26/06/2012 @ 19:03:40
...è una tagata pazzesca...
Rispondi
embè?
di herrdoctor - user #18849 dal 10/04/2009 | 26/06/2012 @ 19:17:22
Per fare sta cosa doveva mettere 6 jack....

DE VULGARI INCOMPETENTIA....

BUFALAAAAAAAAAAAAAAA
Rispondi
Palese Bufala ...
di carlos74 - user #9844 dal 07/03/2006 | 26/06/2012 @ 19:44:41
Palese Bufala
Rispondi
Dicono che stia aggiungendo un ...
di perrynason - user #17170 dal 14/12/2008 | 26/06/2012 @ 20:07:45
Dicono che stia aggiungendo un floyd rose a sei leve!
Rispondi
Mi pare che avesse le ...
di Pinus - user #2413 dal 05/09/2003 | 26/06/2012 @ 20:23:28
Mi pare che avesse le corde di capelli umani intrecciati e il capotasto in osso di mammut :)
Rispondi
Adesso lo faccio sulla 12 ...
di onlyfender - user #5881 dal 29/10/2004 | 26/06/2012 @ 20:45:05
Adesso lo faccio sulla 12 corde
Rispondi
... 24 pickup e doppia amplificazione per ogni pickup
di badge - user #2868 dal 07/11/2003 | 28/06/2012 @ 15:27:40
Si si... Io farò di più: prenderò una Rickembacker 360/12 degli anni '60, ci metto 12 pickup singoli al manico per ogni corda, altri 12 pickup singoli al ponte, e ogni pickup lo collegherò a due ampli, ovvero un Bassman del 1959 e un VOX AC30 primi anni '60 (JMI, per capirci).
Ci vorranno 48 ampli (24 Bassman e 24 AC30), ma vuoi mettere?
Altro che il semplice Rick-o-sound!
Se qualcuno dei vecchi Birds leggerà questa mia idea, si mangerà le mani per non averci pensato quando registrarono "Mr. Tambourine Man".
Rispondi
una bufalona in fotoscioppe??? ...
di avark - user #29295 dal 03/05/2011 | 26/06/2012 @ 21:35:07
una bufalona in fotoscioppe???
Rispondi
E poi mi porto in ...
di irmo - user #17391 dal 02/01/2009 | 26/06/2012 @ 22:48:02
E poi mi porto in giro sei amplificatori , microfonati da sei microfoni, sul palco sei piantane per i suddetti, moltiplico per sei il pedalame con relativi cavi e cavetti...

VIVA LA CHITARRA ACUSTICA !!

( comunque per me trattasi della piu' grossa bufala apparsa qui su accordo
a cui solo gli accordiani piu' ingenui e boccaloni puo' cascarci )
Rispondi
Perchè mai dovrebbe essere una ...
di alessio326 - user #28175 dal 25/02/2011 | 26/06/2012 @ 22:54:07
Perchè mai dovrebbe essere una bufala? Io lo farei davvero, anzi, prima o poi farò una cosa simile...
Rispondi
anche io eheheheh scherzi a ...
di brozio77 - user #10423 dal 01/06/2006 | 27/06/2012 @ 12:06:37
anche io eheheheh scherzi a parte io farei almeno due se non tre pick up per coppia di corde in maniera da equalizzarli a dovere ;) lo so son grullo ma se ci pensate sebbene in grande sarebbe un pò l'idea del seymour duncan five two con due magneti diversi per terzetto di corde per avere suoni diversi, più caldi sulle acute e più taglienti sulle basse.
Rispondi
Se lo ha fatto veramente
di Trubs - user #25142 dal 27/07/2010 | 27/06/2012 @ 00:05:43
sarebbe un genio! un mito! quali 6 distorsori? quali 6 testate? basterebbe un pedale con 6 ingressi e un unica uscita all'inizio della catena, subito dopo la chitarra. E non ci sarebbe nemmeno bisogno di contrappesi, poichè il problema sussiste solo nel caso in cui sia il manico a pesare più del body, non viceversa. Il corpo viene sostenuto, ai suoi estremi, dalla cinta e non c'è nessun problema. Ricordiamo che le prime Gibson avevano il corpo che pesava quanto un armadio, eppure l'unico problema era solo il peso eccessivo che gravava sulle spalle e sulla schiena del chitarrista; non si usavano mica contrappesi.

Comunque per me è pura fantasia, anche se sarebbe un progettino niente male..
Rispondi
si ma se il trapano ...
di mattconfusion - user #13306 dal 15/09/2007 | 27/06/2012 @ 00:24:08
si ma se il trapano è un black & decker pre 1987 il suono cambia totalmente. Cioè niente a che vedere con le produzioni odierne.
Rispondi
ma non l'aveva già fatto ...
di defaultuser - user #17749 dal 27/01/2009 | 27/06/2012 @ 01:23:
ma non l'aveva già fatto in maniera più furba Ambrosonics....
http://www.youtube.com/watch?v =CtVuR6HuyjI
(a parte che comunque mi sfugge il senso....)
Rispondi
Chitarra esafonica
di Matteo Barducci - user #29 dal 11/02/2002 | 27/06/2012 @ 09:22:50
Prima fu la ARP con il suo guitar Synth Avatar a inaugurare l'idea del processamento analogico di ogni singola corda grazie all' "Hex Fuzz" incorporato.

Poi ci furono gli esperimenti pressoché infiniti di Mr. Craig Anderton che continuano ancora oggi

Negli anni '80 ci pensò tal Mr. Ripley per Kramer, con la sua - appunto - Kramer Ripley(suonata tra l'altro da Eddie Van Halen e Nancy Wilson degli Heart) dotata di uscita stereo ma con la possibilità di "panpottare" ogni singola corda tramite altrettanti potenziometri lungo l'intero panorama, grazie al pickup custom progettato da Bill e Pat Bartolini.

Poi arrivarono i guitar synth Roland e Korg e tanta gente scoprì che al di la di cavare il suono di pianoforte dalla chitarra si poteva sfruttare il pickup esafonico per isolare il segnale di ogni corda ed estrarlo fuori(esiste una pletora di scatolette all'uopo, sia DIY che commerciali) singolarmente.

Infine, ci ha pensato Gibson con la serie Robot II Gen...
Rispondi
Mi ricorda l'altra bufala
di mke52 - user #17126 dal 10/12/2008 | 27/06/2012 @ 11:41:21
Qualche anno fa questo sito creò scandalo tra gli animalisti:

http://bonsaikitten.com/bkintro.php

Era ovviamente una burla.

Il ns "liutauio" si sta burlando dei fenderisti
Rispondi
Bufala... Peraltro ripresa per ...
di jrizz - user #23356 dal 09/03/2010 | 27/06/2012 @ 21:14:25
Bufala... Peraltro ripresa per aumentare le impression
Rispondi
Non ci trovo niente di strano
di voxe - user #10393 dal 28/05/2006 | 28/06/2012 @ 00:47:05
Non ci trovo niente di strano, anche se non sono un tecnico un sistema di pickup per ogni singola corda ci pensavo almeno da 20 anni. Me l'aveva fatto venire in mente, per associazione d'idee, la Gibson stereo es345, che è un'altra cosa ovviamente.
Rispondi
Bufala o non bufala... per ...
di Strato2006 - user #13781 dal 13/12/2007 | 28/06/2012 @ 10:09:02
Bufala o non bufala... per me è davvero bruttissima! Con 6 jack che escono dal corpo mi fa tornare in mente alcuni momenti del film "Matrix"... ma povera Squier, che male aveva fatto? XD
Rispondi
.. seeeee..
di agnocaster - user #10508 dal 13/06/2006 | 29/06/2012 @ 10:44:26
.. bell'oogettino.. lo suona qualcuno dei mutanti degli X-Men?.. magari Wolverine che con gli artigli di "adamantio" ha risolto il problema dei plettri (argomento degli altri articoli.. :-) .... bufala !
Rispondi
a tutt'oggi
di tormaks - user #26740 dal 25/11/2010 | 29/06/2012 @ 15:03:59
sarebbe più semplice un'affare del genere, ma digitale con un mixerino incorporato
magari suona da paura..... sto parlando dell'esafonica????
MAH!
Abbiao già tanti problemi con un jack mono!!!
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Ibanez RG 652: incanto sottomarino
di GianniJanaRojatti Ho ricevuto una nuova Ibanez in prova. Si tratta della RG 652 AHM, Prestige....
Nuova data per David Gilmour e senza bagarini
di rockmaniac David Gilmour annuncia una nuova data per la fine dell'estate 2015, con prezzi...
Goditela finché ti regala la sua voce
di RozzoAristocratico Una riparazione di fortuna a una vecchia chitarra ti dona un suono diverso da...
Invecchierà con me
di Onghi Portarsi a casa una chitarra nata il proprio stesso anno fa un effetto...
Mesa Boogie virtualizza cinque ampli
di redazione Dai classici ai modelli più recenti e innovativi, Mesa Boogie unisce le forze...

Hot licks
Paul Gilbert: studenti senza espressività di redazione
“Certi allievi si preoccupano solo di eseguire le cose correttamente. Ma suonare è ben altro. Lo shred? Mi sta...
Più di quel che suoni, conta come suoni di redazione
Grazie a un timing feroce e una meccanica di pennata perfetta, Giacomo Castellano regala vigore anche a uno dei box...
Cesareo: due chitarre in un pollaio di redazione
Cesareo continua a parlarci di quanto sia decisivo – ma anche molto difficile - suonare in una band, tappa...
Triadi: non fraseggi se non le sai di redazione
Alcuni lettori ci hanno scritto per avere qualche suggerimento su come impostare lo studio delle triadi. Ecco alcuni...
Triadi & fraseggio melodico di redazione
Le triadi sono uno strumento prezioso per sviluppare il fraseggio solista in maniera melodica, originale e melodica....

I vostri articoli
Gurus Naked Preamp CH2: oltre ogni pre-visione di Aynrand
Gurus trasforma la testata Naked in una serie di stompbox per replicare il sound dei suoi canali in un comodo...
Wide Range: l'humbucker di Fender-CBS di FBASS
Il Wide Range fu la risposta Fender al PAF Gibson. Disegnato dallo stesso sviluppatore, si differenzia per la...
PRS SE Custom 24 di Petewho
La serie SE è il rifugio di ogni amante del sound PRS con un occhio di riguardo per il portafogli. La Custom 24 della...
La botta dei Sidewinder di FBASS
Dal primo basso a violino ai moderni Grabber, EB Bass e Thunderbird, Gibson ha fatto molta strada nelle quattro corde,...
Gibson ES225: una vita di classe in quattro anni di biggiorgione
In produzione solo dal 1955 al 1959, la ES225 cattura lo sguardo dei fan delle archtop Gibson con il suo mogano...

Lezioni di basso
La tecnica è al servizio della versatilità di dadoneri
Essere un musicista versatile non significa esclusivamente sapersi destreggiar senza problemi tra diversi generi...
In cinque come i King Crimson di redazione
Un’altra lezione per basso e batteria. Lorenzo Feliciati e Lucrezio De Seta ci propongono una serie di studi per...
Arpeggi: studiare & ascoltare di dadoneri
Basso. Lavoriamo su un metodo efficace e solido per colorare i nostri accompagnamenti con fill e fraseggi. Sarà...
I due che suonano in cinque di redazione
Lucrezio de Seta e Lorenzo Feliciati iniziano il loro ciclo di lezioni per batteria e basso. Una serie di appuntamenti...
Groove: pensare da batteristi di dadoneri
Basso. In questa lezione parliamo di groove e cercheremo di pensare come batteristi. Prima ancora di preoccuparci delle...

Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964