Home | Audio | Chitarra | Didattica | Lifestyle | Ritmi | People Store | Annunci | Eventi | Valutazioni
Hayden High Five
di redazione | 09 luglio 2012 @ 08:00

Cinque watt in un compatto cabinet senza troppi fronzoli. Con tre soli controlli, un cono da dieci pollici e due valvole in tutto, l'High Five è il combo casalingo minimalista del guru dell'amplificazione Dave Green.
La britannica Hayden, azienda chitarristica gemella di Ashdown Engineering, si affaccia sul mercato dei combo valvolari di basso wattaggio con un modello pensato per i chitarristi che intendono passare più tempo a suonare e meno a litigare con parametri complicati da gestire.
L'High Five è un piccolo amplificatore a valvole per chitarra elettrica in grado di erogare una potenza di cinque watt.
Una valvola ECC83 di preamplificazione e una singola EL84 nella sezione finale forniscono la voce all'amplificatore. Un cono da dieci pollici completa la semplice dotazione del combo.

I comandi sono ridotti all'osso. Non ci sono fronzoli, nessuno switch oltre quello d'accensione e quello per lo stand by, non ci sono canali supplementari o voicing alternativi generati digitalmente: l'Hayden High Five è un amplificatore duro e semplice, il cui tono è scolpito unicamente da due potenziometri, uno per gli alti e uno per i bassi, a cui si aggiunge un solo controllo di volume che guida l'amplificatore attraverso l'intero spettro dinamico, partendo da puliti lineari e definiti fino a crunch spinti.


Come tutti gli amplificatori Hayden, l'High Five è disegnato dal guru dell'amplificazione Dave Green ed è basato su progetti classici riproposti in chiave moderna per accontentare i fanatici del tono che richiedono un ampli che si presti bene anche alle applicazioni più innovative.
Il piccolo High Five, presentato al Summer Namm 2012 con un suo prezzo di listino di 339 dollari per il mercato statunitense, dà… il cinque a tutti i chitarristi desiderosi di aggiungere alla propria collezione un piccolo e prestante combo valvolare plug and play per un prezzo alla portata di tutti.
amplificatori - hayden - high five

Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
Zero Point: il flanger come ai tempi del...
ResoMax: Tune-o-matic ultra-leggero e...
The GentleFuzz: fuzz, ma gentile...
Full immersion di assolo di chitarra...
Pubblicità
Commenti
Sembra veramente interessante, personalmente lo ...
di Khayalan - user #32336 dal 22/12/2011 | 09/07/2012 @ 10:19:41
Sembra veramente interessante, personalmente lo userei in sala prove.. Piccolo quanto basta e funzionale.. mmmh...
Rispondi
no
di guitarsword - user #20669 dal 07/09/2009 | 09/07/2012 @ 14:04:38
..premesso che non uso pedalini ma solo un rack della rocktron, un accordatore e un wah tutto colelgato via midi, credo che affari del genere siano completamente inutili, costosi rispetto a cio' che offrono (ossia, quasi nulla) e poco versatili.
preferirei spendere 1200€ e prendere il piccolo di casa mesa, che almeno non ha compromessi, che questi qui. questa categoria di ampli, invece, sono tutto un compromesso...tendo a chiarire che non ce l'ho con questo specicifico modello della ottima casa Hayden, ma con questa filosofia.
Rispondi
Concordo in pieno... Non capisco ...
di marcomo - user #33070 dal 07/02/2012 | 09/07/2012 @ 19:42:28
Concordo in pieno...
Non capisco chi si compri un combo da 5W solo perchè è a valvole ma per tenere il volume basso...A me i mini valvolari sembrano tutti compressissimi privi di headroom e di qualsiasi utilità...con le soluzioni che offre il digitale oggi per studiare non c'è proprio paragone...
A quel punto se uno vuole un combo a valvole per avere un ampli piccolo da portarsi dietro può optare per tante ottime soluzioni che offre il mercato vedi peavey classic...laney VC per citare i più noti e per restare in budget limitati che suonano benissimo e sono un minimo sfruttabili...
Rispondi
bravissimo!
di guitarsword - user #20669 dal 07/09/2009 | 09/07/2012 @ 21:21:45
Esattissimo! ho sempre piu' l'impressione che cercano di spillare quanti piu' soldi ai chitarristi riempiendoli di tante buone speranze..puntualmente vanificate.
...che poi, diciamola tutta: cono da 10', equalizzazione in comune e, a quanto mi pare di vedere dalla foto, persino gain in comune! una sola volta ho avuto la pessima esperienza di avere gain in comune, con un engl thunder 50.... ed è stata na cosa da panico.
Rispondi
...con un cono da 10 ...
di marcomo - user #33070 dal 07/02/2012 | 09/07/2012 @ 21:51:43
...con un cono da 10 che aria vuoi muovere? :-)....marketing :-D! ma poi dico se proprio volessero fare qualcosa di vendibile a 5 watt facessero un due canali con booster integrato e send and return seriale il tutto controllabile da pedaliera...che ci vuole? almeno sarebbe un pochino accattivante ...ma cosi 3 manopoline tutte li....mah...
Rispondi
si
di guitarsword - user #20669 dal 07/09/2009 | 09/07/2012 @ 21:56:43
esatto.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Ibanez RG 652: incanto sottomarino
di GianniJanaRojatti Ho ricevuto una nuova Ibanez in prova. Si tratta della RG 652 AHM, Prestige....
Nuova data per David Gilmour e senza bagarini
di rockmaniac David Gilmour annuncia una nuova data per la fine dell'estate 2015, con prezzi...
Goditela finché ti regala la sua voce
di RozzoAristocratico Una riparazione di fortuna a una vecchia chitarra ti dona un suono diverso da...
Invecchierà con me
di Onghi Portarsi a casa una chitarra nata il proprio stesso anno fa un effetto...
Mesa Boogie virtualizza cinque ampli
di redazione Dai classici ai modelli più recenti e innovativi, Mesa Boogie unisce le forze...

Hot licks
Paul Gilbert: studenti senza espressività di redazione
“Certi allievi si preoccupano solo di eseguire le cose correttamente. Ma suonare è ben altro. Lo shred? Mi sta...
Più di quel che suoni, conta come suoni di redazione
Grazie a un timing feroce e una meccanica di pennata perfetta, Giacomo Castellano regala vigore anche a uno dei box...
Cesareo: due chitarre in un pollaio di redazione
Cesareo continua a parlarci di quanto sia decisivo – ma anche molto difficile - suonare in una band, tappa...
Triadi: non fraseggi se non le sai di redazione
Alcuni lettori ci hanno scritto per avere qualche suggerimento su come impostare lo studio delle triadi. Ecco alcuni...
Triadi & fraseggio melodico di redazione
Le triadi sono uno strumento prezioso per sviluppare il fraseggio solista in maniera melodica, originale e melodica....

I vostri articoli
Gurus Naked Preamp CH2: oltre ogni pre-visione di Aynrand
Gurus trasforma la testata Naked in una serie di stompbox per replicare il sound dei suoi canali in un comodo...
Wide Range: l'humbucker di Fender-CBS di FBASS
Il Wide Range fu la risposta Fender al PAF Gibson. Disegnato dallo stesso sviluppatore, si differenzia per la...
PRS SE Custom 24 di Petewho
La serie SE è il rifugio di ogni amante del sound PRS con un occhio di riguardo per il portafogli. La Custom 24 della...
La botta dei Sidewinder di FBASS
Dal primo basso a violino ai moderni Grabber, EB Bass e Thunderbird, Gibson ha fatto molta strada nelle quattro corde,...
Gibson ES225: una vita di classe in quattro anni di biggiorgione
In produzione solo dal 1955 al 1959, la ES225 cattura lo sguardo dei fan delle archtop Gibson con il suo mogano...

Lezioni di basso
La tecnica è al servizio della versatilità di dadoneri
Essere un musicista versatile non significa esclusivamente sapersi destreggiar senza problemi tra diversi generi...
In cinque come i King Crimson di redazione
Un’altra lezione per basso e batteria. Lorenzo Feliciati e Lucrezio De Seta ci propongono una serie di studi per...
Arpeggi: studiare & ascoltare di dadoneri
Basso. Lavoriamo su un metodo efficace e solido per colorare i nostri accompagnamenti con fill e fraseggi. Sarà...
I due che suonano in cinque di redazione
Lucrezio de Seta e Lorenzo Feliciati iniziano il loro ciclo di lezioni per batteria e basso. Una serie di appuntamenti...
Groove: pensare da batteristi di dadoneri
Basso. In questa lezione parliamo di groove e cercheremo di pensare come batteristi. Prima ancora di preoccuparci delle...

Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964