CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Bassman!
Senza riverbero né channel switching, senza le manopole gain e master, con quel rivestimento giallino da valigia coloniale, può far pensare di essere cascati nella macchina del tempo. In realtà il primo decennio del 2000 è già completo, ma grazie a un riflusso postmodernista - che in questo caso non ci dispiace affatto - siamo qui a giocare con tre dei più deliziosi (per chi ama il genere retro-basoic) amplificatori sul mercato. La prova è nata quasi per caso: quando abbiamo ricevuto da Roland il pedalino Boss FB-1 in prova, abbiamo subito pensato di confrontarlo con un Bassman (una vigliaccata, per quanto coraggioso sia il Boss non si può opporre un cocker spaniel, benché di razza, a una tigre) dell'epoca. Poi, già che c'eravamo, ci siamo chiesti perché non mettere in corsa anche le due più celebrate repliche di Sua Maestà 1959, il pronipote Bassman LTD e il celebrato Victoria 45410. Detto fatto. Con la cortese collaborazione di Andrea Luciano di 440Hz, Patrizia Bauer di M.Casale Bauer e Roberta Aramini di Aramini Strumenti Musicali srl (che ha prestato la Legacy utilizzata da Ariberto, di cui parleremo diffusamente in un articolo, perché se lo merita) ci siamo trovati in magazzino tutto quello che serviva per un'indimenticabile esperienza 4 x 10 monocanale. Continua...
di alberto biraghi [user #3]
115
Victoria Model 50212 - 45 watt
melody scrive: Questa non è una recensione vera e propria, perchè per scrivere una recensione come si deve si deve avere un minimo di cognizione di causa, che io non ho.. dunque mi limiterò ad una piccola premessa e a riportare le informazioni che ho raccolto sulla rete, tanto per fornire qualche dato, sperando che possa tornare utile a qualcuno. Continua...
di melody [user #1994]
18
Victoria 20112
Non mi piace scrivere �recensioni� o esprimere pareri per newsgroups (come in questo caso) sul conto di strumenti miei, che ho visto, provato e acquistato / scambiato per mio uso personale. E� evidente che in casi come questi si rischia di offrire opinioni sballate, o comunque piegate dall�incontenibile voglia di esaltare il proprio giocattolo a tutti i costi (..avete mai letto le recensioni su Harmony Central? Provate ad andare a leggervi quelle di qualsiasi conclamato e universalmente riconosciuto catorcio di chitarra, effetto o ampli�- non faccio nomi per non urtare nessuno, ma non occorre sforzare molto la fantasia..- avete mai visto un giudizio che non fosse: �wow!�, �libidine..�, �suono splendido�, �chi se ne frega del Dumble, meglio il mio Samick..�, e via dicendo). Continua...
di Andrea Bagnasco [user #70]
1
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
SVT si reinventa per i 50 anni
Venature e Fluence da Jackson
Yamaha: la serie DZR cresce e si veste di bianco
Basso: esercizi per conoscere la tastiera
Behringer lancia la sua piattaforma web di compravendita
Una sfilata di legni e intarsi da Larrivée
ENGL punta su Power Soak e IR
Matt Garstka: come creo gli esercizi
Pro Mod e USA ampliano il catalogo Charvel
Yamaha CG192C: pro entry level
Le Scale a Colori
Warmer: TS808 con 3 switch e 5 Op Amp
The Aristocrats: briciole del live a Napoli
Yamaha Stagepas 1K: la tecnologia e la leggerezza
Plethora X5: è arrivata la Toneprint Pedalboard

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964