DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE

alessioshy
utente #12445 - registrato il 16/04/2007
Alessio inizia a suonare la chitarra nei primi anni ‘90 e ben presto si appassiona ai grandi chitarristi che hanno fatto la storia del rock, come Eddie Van Halen ed é affascinato dalla tecnica di chitarristi quali Paul Gilbert e Steve Vai fra gli altri. Inizia la sua carriera da autodidatta, sviluppando le basi tecnico teoriche che lo porteranno a suonare in diverse cover band della sua area, con le quali ha buon successo. Inoltre partecipa e vince alcuni concorsi per musica inedita con la rock band “Xeed”. Grazie all’influenza di chitarristi come George Benson e Robben Ford si avvicina al mondo del jazz e del blues e inizia a seguire i corsi di Valerio Annicchiarico (jazzista e musicologo). Con lui approfondisce le sue conoscenze e rafforza la tecnica a plettro della mano destra, tratto saliente del suo stile. Studia inoltre teoria e armonia con il M° Antonio Gavassino all’accademia musicale “Villa Pomini” di Castellanza. Nel 2003 diventerà un insegnante della scuola stessa, ove tutt’oggi insegna chitarra moderna. Partecipa a seminari di chitarristi, fra cui Joe Diorio, John Petrucci e Frank Gambale. Frequenta le masterclasses del corso “RLS” ideate e tenute da Donato Begotti. Successivamente si iscrive all’accademia “Lizard” di Fiesole (Firenze) dove consegue la licenza in chitarra rock-blues con il massimo dei voti e menzione di Giovanni Untenberger. Parallelamente all’attività di insegnante, svolge una fervente attività live con la band hard-rock Dust, insieme a Corrado Ciceri (Wine Spirit) suonando nei più importanti locali della Lombardia. Collabora con l’agenzia di spettacolo “Heavy Show”(MI) tramite la quale suona in molte band di diversi generi musicali, dal funk al pop, sviluppando portamento e stili. Dal 2003 é chitarrista solista della heavy-metal band “Doomsword”, con cui calca importanti palchi italiani e stranieri, in un tour e diversi famosi festival, che lo porteranno in gran parte dell’Europa, tra cui il “Bang your head” 2004 dove divide il palco con nomi storici come “Alice Cooper, Queensryche, Gotthard, Sebastian Bach” e altri, guadagnando una grande esperienza in ambito live. Con la band compone arrangia e registra i dischi “My name will live on” (Dragonheart/SPV 2007) e “Eternal Battle” (Dragonheart/Audioglobe 2011) Ulteriori informazioni: Alessio Berlaffa Skype: alessio.berlaffa Internet: http://www.myspace.com/alessioberlaffa http://www.reverbnation.com/alessioberlaffa http://www.doomsword.it/ find me on FaceBook
Città: Besnate
Genere: Blues, Heavy metal, Rock.
Sono interessato a: Chitarra elettrica.
Sito Internet: www.facebook.com/pages/Alessio-Berlaffa/54144583826
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post Articoli Preferiti Annunci

Annunci pubblici

03/03/2014 -
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Un amore che non tramonta mai: cara mia Stratocaster
La chitarra giusta è quella che fa schifo
Yvette Young: "Non mi interessa lo shred ma scrivere bella musica"
Live Music Camp Winter 2023 è alle porte
Il suono direzionale di Akoustic Arts in Italia con Exhibo
Yamaha FGC-TA: in prova la dreadnought TransAcoustic
La Music Man Kaizen di Tosin Abasi in video
Jeff Beck e la Fender Strat 1957 in video
Maestro raddoppia: cinque nuovi stompbox in arrivo
Come dev'essere la TUA chitarra?
ChordPulse: una band con cui suonare in un attimo
Milano diventa Music City: gli eventi del weekend
Online le foto di SHG Music Show 2022
Un video e una limited edition per i primi pickup PRS aftermarket
Mesa Boogie Badlander 25: Rectifier ancora più maneggevole








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964