CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
OC-5: l’octaver Boss è più potente che mai
OC-5: l’octaver Boss è più potente che mai
di [user #116] - pubblicato il

Quattro ottave di estensione, nuovo cervello polifonico, possibilità di gestire manualmente i range e modalità vintage opzionale sono le armi del Boss OC-5.
L’octaver Boss è stato per lungo tempo un riferimento per il mercato degli effetti a pedale. Raddoppi dal timbro caldo e organico sono diventati negli anni più accurati e flessibili, raggiungendo oggi una nuova vetta con l’arrivo del Boss OC-5.

Lo stompbox riprende esattamente dal punto in cui erano arrivati i suoi predecessori, espandendone le potenzialità espressive ma senza lasciare da parte il carattere delineato dai modelli storici.

OC-5: l’octaver Boss è più potente che mai

L’interfaccia dell’OC-5 è quella classica degli stompbox Boss, con una fila di manopole dall’approccio immediato. La prima sulla sinistra gestisce il volume del segnale diretto, seguono una manopola per l’ottava inferiore e una per due ottave più in basso.
Rispetto ai modelli precedenti, l’OC-5 ottiene un controllo extra per un’ottava superiore, utilizzabile in combinazione con gli effetti di raddoppio alle ottave inferiori o in maniera indipendente.
In totale, l’octaver Boss raggiunge così quattro ottave di estensione per suoni massicci e variegati.

Grazie alla funzione Range inserita nel potenziometro relativo alla seconda ottava inferiore, è inoltre possibile decidere l’estensione in cui l’effetto si applica, permettendo così di impostare il raddoppio in maniera creativa e più espressiva, in funzione delle parti che si intende andare a suonare, fino a limitare la trasposizione alla sola nota più bassa di un accordo lasciando intatte le altre.

Appena più in basso rispetto ai potenziometri compare uno switch per le modalità. Boss ha potenziato il riconoscimento delle note in polifonia, così la modalità Poly permette di trasporre interi accordi senza rischiare i glitch tipici dei circuiti d’epoca, con note accurate e naturali virtualmente prive di ritardi.
È comunque presente una caratteristica modalità Vintage per l’inconfondibile suono monofonico dell’OC-2.

OC-5: l’octaver Boss è più potente che mai

Sul lato, accanto alla classica uscita jack per i rig convenzionali, l’OC-5 riporta un Direct Out per cablare setup più complessi, in cui si vuole differenziare i segnali puliti ed effettati.

Nel video che segue è possibile avere un assaggio dell’OC-5 in un mix di strumenti.



L’effetto risulta ottimale sulla chitarra per simulare raddoppi al basso dei propri accompagnamenti, inspessire le ritmiche o ricreare il carattere di una chitarra a dodici corde grazie all’ottava superiore.



Anche sul basso, lo stompbox promette un riconoscimento del pitch rapido ed efficiente, permettendo di creare texture sonore stimolanti e fornendo al bassista un’arma in più per lanciarsi con maggior presenza negli assolo o nelle strutture più sperimentali.



Sul sito ufficiale, è possibile visionare più da vicino l’OC-5 e ascoltarlo con la demo interattiva di Boss TonePedia.
boss effetti e processori effetti singoli per chitarra oc5 ultime dal mercato
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
OC-5 sul sito Boss
In vendita su Shop
 
Gator GL-Clarinet-A
di Banana Music Store
 € 45,00 
 
vox cry baby chill bell
di Scolopendra
 € 250,00 
 
SEYMOUR DUNCAN SSL1 VINTAGE STAGGERED RW/RP
di Boxguitar.com
 € 88,00 
 
Pearl World Series Set USATO cod. 121719
di Lenzotti
 € 490,00 
Visualizza il prodotto
Dap-audio Fl11 - 6 Coloured Unbal. Patch 90 Cm
di Music Delivery
 € 9,15 
 
Neck Telecaster 22T Palissandro natural satin R9,5
di Chitarre e componenti
 € 150,00 
 
Jack plate incasso vintage non assemblato chrome
di Chitarre e componenti
 € 7,50 
 
FENDER - Vintera 60s Stratocaster PF 3-Color Sunburst 0149983300
di Music Works
 € 799,00 
Nascondi commenti     5
Loggati per commentare

di irmo [user #17391]
commento del 18/09/2020 ore 08:57:4
Ho sempre avuto un dubbio circa l' uso di questo tipo di effetto. E' risaputo che suonare un basso in un ampli per chitarra è il modo più facile per distruggerne il cono. Ma con questo effetto inserito e regolato x un' ottava sotto al range della chitarra non è forse la stessa cosa ?
Rispondi
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 18/09/2020 ore 09:53:23
Diciamo che potrebbe essere consigliabile usare coni di buon diametro e non tirarli mai troppo per il collo, anche se difficilmente un octaver dà quel picco (un pugno di basse frequenze contro l'altoparlante) che invece caratterizza l'attacco di un basso, magari suonato a plettro o slap. Inoltre, a meno di non farne un utilizzo smodato, un octaver si usa relativamente per pochi passaggi musicali, che un ampli per chitarra può reggere tranquillamente.
Ciò detto, che spettacolo sarebbe usare l'uscita ausiliaria per amplificare la chitarra nel modo tradizionale e far passare i suoni trasposti in un ampli per basso?!
Rispondi
di reca6strings [user #50018]
commento del 18/09/2020 ore 16:28:40
Beh, il contrario di quello che scrivi è abbastanza usato: io stesso suono in un power duo (basso e batteria) ed il basso, passando per un ehx switch blade plus, va da un lato all'ampli da basso (+compressore in front) e dall'altro ad un ampli da chitarra previo trattamento con octaver (aggiunta di ottava alta) e/o whammy.
Ciao
Rispondi
di fraz666 [user #43257]
commento del 21/09/2020 ore 10:21:27
Io da anni uso due ampli con la chitarra "tradizionale" che entra in un ampli da chitarra e quella passata dall'octaver boss OC-3 + SansAmp nell'ampli da basso. La funzione range che mi pare abbiano solo i Boss è veramente utile in questi casi, evita l'effetto "sintetizzatore" quando non è voluto
Rispondi
di SysOper [user #10963]
commento del 25/09/2020 ore 11:51:16
Due inferiori ed una superiore, quindi tre e non quattro ottave di estensione.
Rispondi
Altro da leggere
Il Boss Heavy Metal sta per tornare: lo prova Ola Englund
Nuovo firmware per Line6, oversampling per tutta la famiglia di effetti e pedaliere
Marco Scipione: un sax in forze a Gamechanger Audio
Tacchi smussati e manici roasted per le Squier Contemporary
Acoustic Pedal: preamplificatore Orange in pedaliera
UltraTap Pedal: il pazzo delay Eventide diventa stompbox
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
CHARVEL PRO-MOD DK24
Visualizza l'annuncio
Blackstar HT-5R 5-Watt 1x12 Amplificatore chitarra elettrica
Visualizza l'annuncio
rastrelliera porta chitarre e basso
Seguici anche su:
Altro da leggere
Vuoi fare l’influencer? Spiacente: YouTube non paga
Lo streaming funziona, se sai cosa vendi
Non farti fregare: impara a leggere i numeri dei social
Le telecamere di The Scene al Grand Ole Opry
Il rock è reazionario
A Sanremo ha vinto il rock: e giù tutti a indignarsi
Una foto svela per errore la prima Silver Sky SE?
Steve Vai infortunato per “un accordo bizzarro"
Shure stravince al Music & Sound
La collezione di Tommy Emmanuel in vendita per beneficenza
Spotify: il brevetto “ascolta” il tuo stato d'animo
Bruce Springsteen: Jeep ritira lo spot pubblicitario dopo la notizia d...
Chick Corea è morto
USA: fermate chitarre false per quasi 160mila dollari
Gli sviluppi delle accuse di molestie sessuali a Marilyn Manson




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964