CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Tele Màgico: la Fender del cowboy col vestito della domenica
Tele Màgico: la Fender del cowboy col vestito della domenica
di [user #116] - pubblicato il

Particolari perlati tempestano una Telecaster Thinline progettata con il Master Builder Ron Thorn intorno a un set di pickup Gold Foil per la serie Parallel Universe II.
La rinnovata collezione Parallel Universe, giunta alla seconda edizione nel 2020, continua a mescolare le carte dei modelli più amati di casa Fender. Stavolta sotto i riflettori c’è la sempreverde Telecaster nella versione Thinline con cassa svuotata e buca a effe.

La Tele Màgico trae aspetti e accorgimenti dal reparto Custom Shop, con una progettazione elaborata insieme al Master Builder Ron Thorn. Il risultato punta tutto su un’estetica inedita e una voce retrò, con lo scopo di mettere la Telecaster sotto una luce del tutto nuova.

Tele Màgico: la Fender del cowboy col vestito della domenica

La leggera cassa Thinline è avvolta in una vernice semitrasparente per lasciare il frassino sottostante a vista, con venature bene in evidenza sia nelle colorazioni Surf Green sia nella Daphne Blue.
Avvitato, un manico interamente in acero fiammato con una skunk stripe dalle sfumature quasi caramello descrive un profilo che varia da una V appena accennata a una C via via che si procede lungo i tasti.
Il diapason da 25,5 pollici conta 22 fret di tipo medium jumbo su un raggio da 12 pollici e l’atipica scelta dei segnatasti a blocco in madreperla sintetica sui toni già chiari della tastiera rende l’estetica originale, come anche la presenza di un binding perlato anch’esso. Il tutto è destinato ad abbinarsi con armonia al battipenna, ai pickup ring e al binding che corre intorno a tutto il top dello strumento.
In cima alla paletta, un set di meccaniche in stile vintage con chiavi pearl dà vita a una miscela dalle reminiscenze decisamente texane, tirate a lucido.

Tele Màgico: la Fender del cowboy col vestito della domenica

La voce è affidata a due pickup Gold Foil appositamente progettati da Fender, con i classici inserti dorati sotto le scocche cromate. Anche qui è impossibile non notare il richiamo estetico al ponte Telecaster, cromato ma con sellette a intonazione compensata in ottone.
Poco più in basso, su una placca in metallo ispirata a quella del Precision Bass ’51, compaiono manopole per volume e tono con al centro un selettore a tre posizioni per miscelare l’output dei pickup.
Il timbro della Tele Màgico si ripromette brillante, incisiva, rivolta verso canoni profondamente vintage eppure del tutto originali per la tradizione Fender.



La Tele Màgico porta la gamma Parallel Universe Vol. II verso la conclusione del 2020, e sul sito Fender può essere vista con scheda tecnica e retroscena a questo link.
Trova offerte per Fender Telecaster su Musicarte Store.
chitarre semiacustiche fender parallel universe ii telecaster tele magico ultime dal mercato
Link utili
Tele Màgico sul sito Fender
Fender Telecaster su Musicarte Store
Nascondi commenti     16
Loggati per commentare

di DiPaolo [user #48659]
commento del 12/12/2020 ore 15:01:26
A 1,50 min. chiudo gli occhi e non sento una Tele, li riapro e vedo un brutto battipenna, una brutta placca portapot., due microfoni strani con attorno una brutta cornicetta, unica nota positiva (parere personale) begli inserti a blocco perloid su di una tastiera slapback (manico in acero non monoblocco). Perchè dovrebbe piacermi una NON Tele originale? Paul.
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 12/12/2020 ore 18:30:5
"Il risultato punta tutto su un’estetica inedita e una voce retrò, con lo scopo di mettere la Telecaster sotto una luce del tutto nuova." è praticamente dichiarato che non è proprio una tele.
a me piace il colore 😁
Rispondi
di DiPaolo [user #48659]
commento del 13/12/2020 ore 00:11:18
Ciao Mimmo, non credo che ci sia niente di più retrò della voce Tele, e questa è quanto di più distante da essa. Si, col nome di Parallel Universe dichiarano di fare un oggetto simile ma diverso ... rimescolato direi (senza fraintendimenti) e da questo punto di vista ci sono riusciti. Come tutto, può piacere oppure meno. Ciao, Paul.
Rispondi
di ovinda [user #46688]
commento del 15/12/2020 ore 10:32:43
Non capisco il tuo ragionamento. Se vuoi una Telecaster standard o con qualche variazione sul tema (con humbucker al manico, con due humbucker, con tremolo, ecc.) la Fender ti dà l'imbarazzo della scelta, tra modelli basilari Squier, vintage vibe, vintera, player, american original, american performer, american professional I e II, classic, limited edition, american ultra, deluxe, artist, finendo con le tele custom shop e vintage originali di seconda e terza mano. Non mi sembra che ti manchino le offerte di Telecaster, ce ne hai per tutti i gusti. Questa chitarra è un modello della serie Parallele Universe, cioè si tratta di strumenti che riprendono forme più o meno familiari per poi proporre soluzioni di suonabilità o di sonorità totalmente nuove. Non capisco proprio il senso di questa tuo commento. Vuoi la Telecaster standard? La Fender ti mette a disposizioni modelli di Telecaster per tutte le tasche, da 150 € fino ai costosissimi modelli del custom shop. Vuoi approcciarti ad uno strumento senza preconcetti per capire se fa per te al di là del nome, del marchio e della forma? Prova una Parallele Universe. Oppure sei un appassionato di Telecaster, tanto che ne hai molti modelli diversi in rastrelliera? Forse questa chitarra ti aggiunge quel sound che ti manca pur garantendoti lo strumento con cui ti senti più a tuo agio. Siete davvero strani. Vi lamentate che la Fender fa sempre gli stessi modelli, poi quando tira fuori un modello diverso da quei 3-4 modelli storici, cominciate a storcere il naso senza nemmeno aver imbracciato per due secondi lo strumento. Davvero strani...
Rispondi
di DiPaolo [user #48659]
commento del 15/12/2020 ore 11:10:50
Ciao Ovinda, ho semplicemente espresso un parere personale, a 1,50 min., quando suona pulita, non suona Tele (ne' single, ne' Wide Range), a guardarla ha il corpo della Thinline, ponte e chiavette comprese, corretto. Ma poi, esteticamente, il top presenta microfoni/battipenna/piastra porta pot. che sono un pot-pourri, che personalmente ritengo brutto e mal amalgamato, le icone non si dovrebbero mai trasformare, solo piccoli ritocchi filologicamente corretti. Unica nota gradevole, sempre a mio gusto, i blocchi rettangolari segnatasti perloid. Poi non commento i pareri altrui. P.S. Avesse presentato un oggetto NUOVO ... altro discorso. Ciao, Paul.
Rispondi
di Yago71 [user #55788]
commento del 24/12/2020 ore 19:33:30
Sono pienamente d'accordo con te !!
Se si rimescola sempre la stessa zuppa... è be'.. è sempre la solita minestra...se fanno qualcosa di innovativo.. è ma non và bene, perché non si rispetta i canoni e i suoni classici..
Boh....
Comunque a me piace !
Se non fosse stato per il radius troppo piatto,con il quale non mi trovo,l"avrei già presa !
Rispondi
di paoloprs [user #10705]
commento del 12/12/2020 ore 21:01:38
Sembra una finta chitarra per andare a Cresima....
Quel nome Fender non gli si addice proprio.
E tanto meno "Telecaster".
Vostro Paolo
Rispondi
di FranxAJ [user #18541]
commento del 12/12/2020 ore 21:31:02
A me sinceramente piace veramente tanto, anzi...era ora che qualcuno rispolverasse i Gold Foil! :)
Rispondi
di ADayDrive [user #12502]
commento del 16/12/2020 ore 19:02:15
In realtà cominciano a (ri)trovarsene in giro, tipo questi, in tutti i formati, senza bisogno di farsi fare una chitarra a posta:
vai al link
In giro per Accordo, tra l'altro c'è un articolo di non mi ricordo chi che ne aveva piazzati due artigianali (made in England, credo) su una archtop giapponese, con tanto di prova audio.
Rispondi
di spillo91 [user #17528]
commento del 12/12/2020 ore 21:45:53
A me piace davvero tanto. Surf green + manico in acero + perloid + gold foil = amore a prima vista!
Rispondi
di wo utente non più registrato
commento del 13/12/2020 ore 19:16:38
Un'altra bellezza da casa Fender... stupenda!
Rispondi
di Baconevio [user #41610]
commento del 13/12/2020 ore 23:09:08
mh, non bellissima la chiosa
Rispondi
di malamax [user #14352]
commento del 14/12/2020 ore 00:31:48
Vabbè, non sarà una Telly canonica. Ma d'altra parte dopo le varie Nashville, Plus, Custom, Cabronita ecc... anche questa Màgico ci può stare. Ha un suono tutto suo ed un'abito glamour che la farà piacere sicuramente anche a qualche signora. E poi un po' del timbro telecaster si sente eccome, d'altra parte è una rivisitazione della Thinline.
Brava Fender. A me sembra uno strumento ben riuscito e spero di riuscire a provarla in futuro.
Rispondi
di vandergraaf [user #24385]
commento del 14/12/2020 ore 14:34:58
A me piace veramente tanto. La trovo persino quasi elegante. L'abbinamento del verde con il perloid e il giallo dell'ottone è intrigante. Anche i P.U. mi sembrano più che buoni. Certo che bisognerebbe provarla..ma, finalmente qualcosa che sa d
i nuovo.
Rispondi
di Mawo [user #4839]
commento del 15/12/2020 ore 10:12:20
Bellissima.
Rispondi
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 18/12/2020 ore 09:41:59
Non mi piace proprio (e la telecaster è la mia chitarra preferita ormai da anni).
Se avessi i soldi e volessi una tele particolare comprerei una telecaster fatta da Blackbeard che è un liutaio italiano e gli farei mettere il battipenna la piastra controlli in metallo inciso, stupendi.
tipo questa, anche non è esattamente come la vorrei
vai al link
Rispondi
Altro da leggere
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
California Player Series: restyling per le acustiche Fender accessibili
Fralin’Tron: il Filter’Tron moderno di Lindy Fralin
SPD SX Pro: sampling pad Roland alla massima potenza
I pedali Orange tornano dagli anni ’70 grazie ai fan
MOSFET sotto steroidi con l'MXR Super Badass Dynamic OD
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Fender Telecaster 1960 Relic - Master Built Yuriy Shishkov
Visualizza l'annuncio
Fender Stratocaster 69 Master Built Dennis Galuszka Real Gold 24K
Seguici anche su:
Altro da leggere
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato
In vendita la Gretsch White Falcon dei Foo Fighters




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964