DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
I 10 batteristi fondamentali dell’hard rock - Introduzione
I 10 batteristi fondamentali dell’hard rock - Introduzione
di [user #60090] - pubblicato il

Come l'heavy metal, l’hard rock è un genere nato a metà anni ’60 dall' incrocio tra blues-rock e psichedelia, introdotto da artisti come Cream, Jimi Hendrix e Jeff Beck Group. Prima di tutto è necessario però fare alcune precisazioni sulla definizione stessa del genere in questione.
Il termine ‘hard rock’ viene spesso utilizzato per etichettare ogni tipo di rock aggressivo e rumoroso, di base chitarristica in generale. A differenza dall’heavy metal (che con l’ avvento dei Black Sabbath a inizio anni ’70 avrebbe spesso assunto connotazioni più oscure, dure e minacciose, basate su riff più “pesanti” e in parte ispirate al punk) l’hard rock rimane un genere esuberante e festaiolo, con riff da stadio, ritmi incalzanti e ritornelli-inno dal forte appeal per così dire commerciale.

Sotto il profilo tecnico, nell’heavy metal i riff di chitarra rappresentano melodie a sé stanti, che nell’hard rock tendono più a seguire la progressione degli accordi all’interno del brano. Il tutto crea un andamento più fluido e meno schematico, in un approccio quasi da jam session, dove la batteria ha sempre rivestito un ruolo di fondamentale sostegno ritmico potente, martellante ma allo stesso tempo creativo e in continua evoluzione.

I 10 batteristi fondamentali dell’hard rock - Introduzione

In questa serie analizzeremo i 10 batteristi protagonisti che hanno inciso in modo decisivo nella popolarità del genere infiammando i cuori di generazioni di fan in tutto il mondo, segnalando altresì i loro album più seminali per conoscere e comprendere al meglio le varie sfumature del loro stile.
cream I 10 batteristi fondamentali dell’hard rock jeff beck jimi hendrix
Nascondi commenti     4
Loggati per commentare

di Fritz [user #333]
commento del 04/11/2021 ore 08:54:0
"esuberante e festaiolo"?
veramente?
Rispondi
di Lucifer [user #46960]
commento del 04/11/2021 ore 11:18:08
Ma come? Hai scritto che non l'hanno inventato i Led Zeppelin?!? Vedrai adesso il "branco" come ti riduce...
Rispondi
di Johnny92 [user #43424]
commento del 04/11/2021 ore 11:24:3
Beh, quando si parla di hard rock il primo gruppo che viene in mente subito è uno: i Motörhead. Sono sicuro che ci sarà un ampio spazio in memoria del grande Phil "Philthy Animal" Taylor, del suo enorme e significante apporto alla musica hard rock e della sua (all'epoca) rivoluzionaria traccia di batteria in Overkill, canzone che ha veramente segnato la nascita dell'hard'n'heavy!
Rispondi
di Gaël [user #55119]
commento del 06/11/2021 ore 16:58:5
Speriamo che gli altri articoli siano più interessanti, perché questa introduzione è copiata e incollata da AllMusic.
Rispondi
Altro da leggere
Jeff Beck e la Fender Strat 1957 in video
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
I 10 batteristi fondamentali dell’hard rock - Phil Rudd
I 10 batteristi fondamentali dell’hard rock - Alexander Arthur "Alex" van Halen
I 10 batteristi fondamentali dell’hard rock - Peter Criss
I 10 batteristi fondamentali dell’hard rock - Cozy Powell
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964