CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
L’irresistibile video per la nuova Ibanez di Yvette Young
L’irresistibile video per la nuova Ibanez di Yvette Young
di [user #116] - pubblicato il

La Ibanez YY20 punta su un’elettronica tradizione e accorgimenti d’avanguardia per un mix fresco e versatile. La presenta Yvette Young dal suo… chiosco dei gelati.
Le nuove correnti stilistiche per ciò che riguarda il virtuosismo chitarristico passano per suoni puliti, ambienti sognanti, tecniche originali che miscelano arpeggi, tapping e poliritmie con cui dar vita a melodie che hanno del magico. Di pari passo, gli strumenti cambiano per forme, contenuti e timbriche, toccando sfumature tutte da esplorare.

Yvette Young è una delle esponenti più in vista di questo nuovo filone virtuosistico di cui Ibanez si è fatta portabandiera, e la sua chitarra non può che rappresentare alla perfezione la nuova estetica.

La YY20 è la sua nuova signature e, per presentarla al pubblico, Yvette diventa protagonista di un divertente sketch che sembra uscito dritto dagli anni ’90.



La Yvette Young YY20 in Orange Cream Sparkle non rappresenta solo un restyling estetico, e i contenuti dello strumento variano sensibilmente rispetto al primo modello dedicato da Ibanez all’artista.

Il body, come da tradizione, è in ontano. Rispetto alla YY10 con tre pickup e ponte mobile, la YY20 preferisce però un hardware e un’elettronica maggiormente rivolti alla tradizione del modello Talman, a cui il design YY si ispira con una certa chiarezza.

L’irresistibile video per la nuova Ibanez di Yvette Young

Il manico in acero è avvitato in quattro punti su un tacco smussato per un accesso facilitati ai tasti più alti.
Laddove la YY10 sceglieva una tastiera in acero, la YY20 preferisce l’abbinamento col palissandro.
La scala lunga, da 25,5 pollici, si completa con un raggio da 12 pollici per la tastiera così da offrire una suonabilità al passo coi tempi, avvezza a tapping e ampi bending senza perdere un colpo.
In totale, 22 fret di tipo medium sono intervallati da segnatasti dot e riportano indicatori luminescenti lungo il bordo superiore per orientarsi in condizioni di scarsa luminosità.

Un capotasto in osso promette scorrevolezza e tono, e l’affidabilità è garantita anche dall’adozione di un set di meccaniche bloccanti Gotoh MG-T, tre per lato su una paletta che annulla l’angolo d’incidenza laterale per ridurre l’attrito e ottimizzare così la tenuta d’accordatura.

L’irresistibile video per la nuova Ibanez di Yvette Young

L’elettronica è offerta da Seymour Duncan, con due Alnico II Pro in stile Telecaster per un timbro organico e reattivo al tocco, piacevolmente retrò con una risposta sugli acuti morbida, leggermente compressa e mai penetrante.
Un controllo del volume è posizionato appena sotto il pickup al ponte, per averlo a portata di mano senza staccare le dita dalle corde. Poco più in basso trova posto il selettore di tipo blade a tre posizioni, mentre un tono master è collocato sulla piastrina in metallo del jack d’uscita.

Musicista eclettica, Yvette è inoltre un’illustratrice provetta, e con la sua YY20 sono inclusi anche alcuni adesivi con suoi disegni.

Sul sito Ibanez, la YY20 di Yvette Young è mostrata nel dettaglio con scheda tecnica e foto ravvicinate a questo link per godere appieno dell’inedita finitura arancio brillantinata.
chitarre elettriche ibanez ultime dal mercato yvette young yy20
Link utili
YY20 sul sito Ibanez
Nascondi commenti     12
Loggati per commentare

di bobbe [user #36282]
commento del 06/12/2021 ore 11:53:23
Molto bella
Rispondi
di felix9 [user #33282]
commento del 06/12/2021 ore 18:17:12
Bella! Sono passati tanti anni, ma alla fine si va sempre a sbattere la testa su una Telecaster
Rispondi
di reca6strings [user #50018]
commento del 06/12/2021 ore 19:14:55
Mah, se vedi un video degli Slayer si va sempre a sbattere sulla flying V; la presentazione della Pia di Steve Vai ci fa sbattere sulla stratocaster e le decine di body diversi in commercio ci fanno sbattere un po' ovunque.
Buona musica
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 07/12/2021 ore 11:32:12
Telecaster per modo di dire: il body ricorda parecchio la jaguar più che la tele; il raggio di curvatura del manico di una telecaster classica è decisamente inferiore a 12 ed anche il ponte non ha nulla a che vedere. Ma soprattutto questa è assai più ergonomica: la tele è un classico, ma credo la chitarra più scomoda del mondo; questa è sagomata nei punti giusti per essere comodamente imbracciata ed utilizzata, basti vedere il controllo volume.
Capisco l'effetto nostalgia ed il marketing, ma preferisco mantenere un mininmo di distacco critico.
Ciao
Rispondi
di BigFlaz [user #54462]
commento del 07/12/2021 ore 08:18:5
al di là del lato estetico, la chitarra è accordata in FACGBE (viene già impostata così da Ibanez): che tipo di accordatura è? che vantaggi porta, a parte poter fare degli accordi maggiori sulle 3 corde più cicciose con un mini-barrè?
Rispondi
di Oliver [user #910]
commento del 07/12/2021 ore 14:33:17
Ma soprattutto: veramente qualcuno pensa che la chitarra possa arrivare accordata? :)
Anche ammettendo che abbia senso.
Rispondi
di BigFlaz [user #54462]
commento del 07/12/2021 ore 16:55:15
quello sicuramente no :) ma mi incuriosiva questa particolare accordatura
Rispondi
di satisfaction [user #17423]
commento del 08/12/2021 ore 18:38:23
Appunto, e comunque indipendentemente dall'accordatura con la quale potrebbe giungere al negozio, la prima cosa che farei se fossi il negoziante sarebbe quella di metterla in accordatura standard.
Rispondi
di BigFlaz [user #54462]
commento del 09/12/2021 ore 18:14:47
probabilmente finirà così, ma resta il fatto che nessuno mi ha detto ancora i vantaggi di questa accordatura particolare (senza polemica eh, è proprio curiosità :) )
Rispondi
di satisfaction [user #17423]
commento del 11/12/2021 ore 09:15:49
Ci mancherebbe, giusto informarsi, anche solo per curiosità. Personalmente ho sempre usato l'accordatura standard, ed immagino che molti altri siano nella mia stessa situazione. Però chissà che in giro non ci sia qualche appassionato della chitarrista in questione che ci possa spiegare i vantaggi di tale accordatura. Stiamo a vedere...
Rispondi
di NorwegianWood [user #18676]
commento del 07/12/2021 ore 16:59:08
Bella, lei e la chitarra!
Rispondi
di ADayDrive [user #12502]
commento del 08/12/2021 ore 21:41:08
Sempre simpatico il design Talman, peccato che di farla mancina non se ne parli proprio. Il paradosso è che il basso Talman mancino c'è, vai a capire...
Rispondi
Altro da leggere
NDH 30: cuffie Neumann da studio ancora più performanti
Gear: la Flop Ten di una vita - Parte 2
Blackstar St. James: 50w non sono mai stati così leggeri
AIRA Compact: strumenti Roland in tasca
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
Ascolta la Sire L7 di Larry Carlton: LP-style super accessibile
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo
Rara Les Paul burst del 1960 spunta da una soffitta: sì, può ancora ...
È morto Richard Benson: chi era il chitarrista, il personaggio, l’u...
Gear: la Flop Ten di una vita - Parte 1
Flea dei RHCP nell’universo di Star Wars
Guitars of my life: una top 10 romantica
Il paradosso di Enesidemo (ovvero, noi delle chitarre non sappiamo un ...
Crisi delle valvole: Western Electric le produrrà in USA
Dal metal alle big band: Mark Tremonti canta Sinatra per la Sindrome d...
Visita alla fabbrica Gibson nel 1967: guarda il video
Niente più valvole dalla Russia: cosa succede, cosa provocherà
Quel dubbio che ci frega. Sempre
La GAS come l’amore? Una storia semiseria




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964