CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Stratocaster riveduta, corretta e... semplificata.
Stratocaster riveduta, corretta e... semplificata.
di [user #33282] - pubblicato il

La passione per le chitarre modificate passa anche attraverso ciò che non si vede e non si sente, ma che il proprietario sa essere lì. Lo racconta un nostro lettore.
Ultimamente mi piace comprare chitarre elettriche economiche per sbizzarrirmi in lavori che non farei su strumenti costosi.
Nell’acquisto guardo prevalentemente la costruzione e il materiale del body e ho avuto un’ottima esperienza con chitarre della prima produzione a marchio Soundsation. Nello specifico due simil-Telecaster con body in ontano a tre pezzi (una trasparente e una sunburst) e una simil-Stratocaster sempre con body in ontano. Poi è arrivata una piccola delusione da questo marchio: una Stratocaster sempre con body in ontano, ma in numero svariato di pezzi e con la presenza di alcuni nodi visibili nel vano dei pick up e dell’elettronica.

Ho deciso di incollare all’interno di tutti i vani della chitarra dei listelli ricavati da un blocco di mansonia allo scopo di rafforzare la struttura della chitarra e anche abbellire una parte che comunque sarebbe poi stata nascosta.

Stratocaster riveduta, corretta e... semplificata.

Cose inutili per molti, ma non per me.

Stratocaster riveduta, corretta e... semplificata.

Adesso ho uno strumento che conosco in tutti i dettagli e soprattutto mi piace.

Stratocaster riveduta, corretta e... semplificata.

L'elettronica è minimale: due soli pickup con selettore a tre posizioni e il solo volume.

Stratocaster riveduta, corretta e... semplificata.

Inutile dire che questa chitarra resterà sempre con me: considerate le ore di lavoro, il suo valore per me è inestimabile.
chitarre elettriche fai da te gli articoli dei lettori soundsation
Nascondi commenti     44
Loggati per commentare

di BigFlaz [user #54462]
commento del 28/07/2022 ore 13:51:43
a me questi esperimenti piacciono, specialmente se uno strumento te lo senti bene addosso, bisogna però essere capaci, sul mio primo basso (Yamaha RBX170), con cui mi trovo davvero bene, ho fatto uno scasso per un humbucker, solo che non è bellissimo a vedersi
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 28/07/2022 ore 14:26:43
Potrei venire smentito da qualcuno più esperto di me, ma non sono certo che l'incollaggio di queli listelli possa giovare alla chitarra.
Poi, perché ti sei privato del tono?
Rispondi
di felix9 [user #33282]
commento del 28/07/2022 ore 16:27:56
Ho pensato più che altro ad aumentare la solidità della chitarra nella zona tra ponte e manico dove spesso ci vanno giù pesante con la fresa, ma anche nel vano destinato all’elettronica. Un lavoro che faccio spesso è anche quello di incollare uno spessore di legno (con le fibre perpendicolari a quelle del corpo) nello scasso posteriore in modo da ridurre la sporgenza delle viti che tengono la piastra a cui sono agganciate le molle del tremolo, alcune volte faccio in modo che questa piastra vada a diretto contatto col body. Se il “giovare” si riferisce al suono si apre un argomento molto ostico per me, le prime prove mi hanno soddisfatto, ma sono volubile da questo punto di vista al punto che il suono di una stessa chitarra mi può piacere al mattino e non alla sera o vicevera 😊. Il tono lo lascio sempre aperto quando suono, non lo uso mai.
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 28/07/2022 ore 16:36:06
Ripeto, potrei essere smentito (ma dubito), a me sembra un lavoro inutile.
Le fresature vengono eseguite in relazione ai componenti che devono ospitare, le chitarre che ho io non hanno fresature "andate giù pesanti", sono, giuste.
Rispondi
di felix9 [user #33282]
commento del 28/07/2022 ore 18:34:36
Ti smentisco io, lavoro utile:
1) Per me, per la soddisfazione personale nell'aver fatto questo lavoro
2) Per me, perchè questa chitarra prima non mi piaceva e adesso mi piace
3) Per me, perchè ho una chitarra che ha una sua unicità
4) E utile anche perchè, da ora in poi, leggerò i tuoi commenti (onnipresenti) su accordo con con superficialità e meno interesse
Rispondi
di Gigibagigi [user #49591]
commento del 28/07/2022 ore 20:05:15
"...allo scopo di rafforzare la struttura della chitarra e anche abbellire una parte che comunque sarebbe poi stata nascosta". All'inizio pensavo fosse uno scherzo.
Comunque intervento perfettamente inutile, per non dire assurdo.
Se poi l'hai fatto perché ti sei divertito e "perchè ho una chitarra che ha una sua unicità" sono felice per te, ma non so se al posto tuo l'avrei detto in giro.
Rispondi
di Pattagorru [user #56686]
commento del 28/07/2022 ore 20:07:36
non voglio offendere x carità ...
ma in effetti devo essere d'accordo con MM:
vedo un intervento di un'inutilità disarmante, poi per carità tutto si può fare
buona musica
Rispondi
di diumafe [user #17831]
commento del 28/07/2022 ore 21:23:36
Caro Felice,
il concetto di "inutilità" è assai relativo!
E te lo dice uno che ha fatto della "inutilità" un marchio di fabbrica!
Sentiti orgoglioso di creare cose inutili!
E poi quegli scassi rivestiti che sembrano gli interni in radica di una Rolls Royce mi fanno impazzire!
E poi chi ha detto che non servono a nulla??
Vuoi mettere la bellezza di vedere quelle rifiniture ogni volta che aprì la chitarra?
Perché non fai un bel pickguard trasparente e non metti qualche led all'interno degli scassi?
Potremmo aver inventato un nuovo ed 'inutile" filone artistico-musicale!
INUTIL-GUITAR (by DIUMAFELIX)
😁😁😁
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 29/07/2022 ore 03:07:51
Mi sembra il commento più interessante letto in questo post
Rispondi
di Acc0rdian0 [user #48606]
commento del 28/07/2022 ore 23:55:01
Se avessi utilizzato il cocobolo poteva starci ma con in mansolia secondo me no.
Rispondi
di Pattagorru [user #56686]
commento del 29/07/2022 ore 10:34:07
certo: cocobolo tutta la vita! :)))
Rispondi
di MuddyWaters [user #47880]
commento del 29/07/2022 ore 07:24:04
Tu, per me, hai fatto la stratocaster perfetta. Un humbucker, un single coil.
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 29/07/2022 ore 09:02:58
Secondo con la configurazione HS hai scelto i due suoni più utili che ci siano, niente centrale che rompe solo le scatole.
Avrei messo uno switch tipo gibson e il volume lo avrei messo più in basso che se è troppo vicino mi disturba.
E il ponte o fisso o Floyd, non mi piacciono le vie di mezzo.
Ma a parte quello... ottimo risultato!
Rispondi
di savakingyes [user #50496]
commento del 29/07/2022 ore 09:50:59
Ogni scarafone è bello a mamma sua (P.Daniele), la cosa più inutile che ho letto in questo articolo sono quei commenti sull'inutilitá delle modifiche fatte sullo strumento. Non so dove stia scritto nella Bibbia del sacro Up Grade che non si debba considerare una modifica "estetica" (anche quella più invisibile, tipo quella sotto il pickguard) come un upgrade. L'anima nessuno la vede eppure tutti ne parlano e molti la suonano (Soul Music). Stesso discorso per la scelta di semplificare la circuitazione rinunciando al tono (che peraltro, nelle chitarre passive, è giusto un filtro passa-basso che un reale controllo del tono). Detto questo, trovo utilissimo che la gente che si diverta a "personalizzare" il proprio strumento per almeno tre motivi: 1. Aiuta a mantenere elastica ed attiva la ghiandola pineale - 2. Aiuta sviluppare manualità oltre l'uso delle dita opponibili sui cellulari per scrivere commenti "realmente" inutili - 3. Genera gratificazione e soddisfazione cioè, come il sesso, rilascia endorfina e seratonina.
Rispondi
di fureb [user #54729]
commento del 29/07/2022 ore 10:04:22
si,in effetti non capisco perchè non si conta fino a 10 prima di offendere con commenti gratuiti
se proprio li devi scrivere cerca almeno di essere educato
Rispondi
di Pattagorru [user #56686]
commento del 29/07/2022 ore 10:43:38
"Adesso ho uno strumento che conosco in tutti i dettagli e soprattutto mi piace."

... mah!!! (certo come diceva il buon Pino ... ogni scaraffone ...)

ma, PER COME LA VEDO IO: se una chitarra mi piace ... mi piace! ... se NON mi piace (e la fodero internamente di tocchetti di legno, che peraltro mettono in rilievo ancora di più l'mprecisione delle fresature degli scassi ... e le foto mi sembrano parlare da sole) ... non può che continuare a NON piacermi!

(e quel massacro che vedo in corrispondenza delle viti del ponte: una stuccatura riuscita male?!)

certo poi vale la legge di Pino e dello Scaraffone, ci mancherebbe altro!
buona musica

(spero di non aver offeso nessuno)
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 29/07/2022 ore 11:57:19
Questione di gusti.....gli scassi storti non alterano suono o altro in alcun modo e così rivestiti sono molto belli a mio avviso.....io per esempio per montare il boost Clapton ho fatto fresate da arresto e ritiro della chitarra ma tanto è tutto coperto dal battipenna e suona bene.....
Rispondi
di Gianni Rojatti [user #17404]
commento del 29/07/2022 ore 10:55:01
Per me il valore di un intervento su uno strumento, si misura su quanto questo poi ti sproni a suonarlo di più e meglio. Che sia cambiare un humbucker oppure mettere un adesivo sul body; sostituire il ponte come mettere mascherine dei pick up e controlli di volume colorati, sono interventi che ci fanno avvertire la chitarra più vicina al nostro immaginario, alle nostre esigenze. Che ci fanno aumentare la voglia di passare più tempo con la chitarra in braccio, perché la sentiamo più nostra.
Per questo, a me, la tua Stratocaster piace moltissimo!
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 29/07/2022 ore 11:59:23
Tutto giusto.
Per me la propria chitarra si può anche bucherellare come un groviera, se ti piace e te la fa suonare meglio.
Per me una foderatura del genere rimane una violenza, certamente non ottiene lo scopo di "rafforzare la struttura" questo è certo. Ma se piace.... evidentemente ogni tanto toglie la mascherina per ammirarla.
Ma da qui a dare del deficente, a chi ti fa notare che, liuteristicamente parlando, è una modifica che non porta nessun valore aggiunto, ce ne passa.
Rispondi
di Pattagorru [user #56686]
commento del 29/07/2022 ore 13:44:39
ma infatti ... ohh se ce ne passa!

tutto condivisibile ciò che ha scritto Gianni Rojatti, e come non potrebbe esserlo?
personalmente mi limito ad osservare, con il massimo rispetto, che invece di 'foderare' l'interno avrei lavorato sullo scempio in zona ponte, che si 'vede' senz'altro di più di una foderatura sotto il parapenna
tutto li!
buona musica a tutti (con chitarre foderate o senza)
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 30/07/2022 ore 11:14:22
Non riesco a capire a cosa ti riferisci sul difetto del ponte.....forse i fori delle 6 viti non allineati o i fori posteriori dove agganci le molle? Dalle foto io non colgo nulla ma non essendo esperto ...
Rispondi
di Pattagorru [user #56686]
commento del 30/07/2022 ore 13:52:00
ciao ...
non sono esperto ma c'è una zona che comprende i 6 buchi del ponte e oltre, che è di un bianco ben diverso (vedi la seconda foto dall'alto) parrebbe palesemente riverniciato "alla pene di levriero" mi pare strano che non si veda al primo colpo :)
anche per questo trovo inutile 'abbellire' un interno, (poi nascosto dal parapenna) quando ci sono pecche più evidenti 'fuori" ... vedi anche il parapenna in zona ponte: il ritaglio che contiene il ponte è molto più grande di quanto dovrebbe essere ... :(
dettagli che per me contano ... le mie chitarre o sono relic o sono perfette, son fatto così

ciao e buona musica
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 30/07/2022 ore 15:53:56
Ok....adesso ho notato la diversa verniciatura....anche se alla fine con ponte e battipenna si nota poco....lo scasso più o meno se è grande ti permette di avere più escursione con la leva.... però andrebbe messo un ponte che te lo permette.....io ho il Vegatrem montato su due strato (fantastico) che comunque permette una grossa escursione in entrambe le direzioni anche con scasso piccolo da strato
Rispondi
di Pattagorru [user #56686]
commento del 30/07/2022 ore 17:10:38
ciao,
no forse non sono stato abbastanza chiaro, non mi riferivo allo scasso per il ponte ma al 'taglio' del parapenna che circonda l'interno del ponte ... è troppo grande: dovrebbe essere un paio di mm più 'largo' del ponte (circa) li c'è un cm da una parte e un cm abbondante dall'altra (non è neanche centrato)
Rispondi
di pelgas [user #50313]
commento del 29/07/2022 ore 16:04:17
Le vecchie soundsation usate le trovavi a 40/50€ erano pesanti non male ma la paletta orribile
Rispondi
di hellequin [user #42701]
commento del 29/07/2022 ore 21:31:03
Bisogna ammettere che esistono modifiche più efficaci e sensate, confronto a queste, ma va bene così se a te piace e ti fa venire voglia di suonarla. In fondo anche questo denota passione per la chitarra e se ti sei divertito a fare questi interventi, anche se poco utili, ben venga. Fregatene delle critiche, che sono inevitabili. Buona musica ;-)
Rispondi
di scheggia [user #2238]
commento del 30/07/2022 ore 15:08:
Approvo la configurazione pick up: io ho due strato con singolo al manico e humb al ponte. Entrambe montano dei Bill Lawrence (500XL e 45) però il tono l'ho mantenuto. A dire il vero una ha due volumi quindi posso fare il giochetto alla les paul style facendo il muting con lo switche a tre vie. Bravo!
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 30/07/2022 ore 15:55:12
Potresti mettere il pot push pull per splittare il Pick up al ponte al posto del pot volume semplice
Rispondi
di felix9 [user #33282]
commento del 02/08/2022 ore 20:11:2
Ci ho pensato, ho altre chitarre con push pull, solo che alla fine non utilizzo mai il singolo avvolgimeno. In futuo però non so, è una modifica abbastanza semplice che potrò sempre fare ...
Rispondi
di hellequin [user #42701]
commento del 30/07/2022 ore 18:29:54
Si vede benissimo la zona del ponte di un colore diverso, forse frutto di esperimenti passati tipo cambio ponte, e il battipenna non propriamente della misura corretta come ha fatto notare @Pattagorru. Sicuramente il suono non sarà influenzato da queste pecche.
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 30/07/2022 ore 19:33:45
Guardate che il Mastro Liutaio non è più iscritto.Forse è andato a lavorare al custom shop della fender .
Rispondi
di Pattagorru [user #56686]
commento del 30/07/2022 ore 20:28:56
... :))))))))) ... più probabile quello della Soundsation!
Rispondi
di fureb [user #54729]
commento del 31/07/2022 ore 13:00:27
magari è andato a fare una cosa che si diverte molto a farla
Rispondi
di Mimmo66 [user #26026]
commento del 31/07/2022 ore 18:31:0
👏👏👏
Rispondi
di Cliath [user #196]
commento del 01/08/2022 ore 14:22:24
Ciao, su una chitarra praticamente identica alla tua ho optato per un selettore a 4 posizioni:
1: PU ponte full HB
2: PU ponte Splitted
3: Entrambi i PU ma con la sola bobina esterna dell'HB
4: PU manico

Quattro suoni completamente utilizzabili. La posizione 3, almeno sulla mia chitarra, suonava molto meglio con l'HB splittato.
Rispondi
di felix9 [user #33282]
commento del 02/08/2022 ore 19:08:25
Ciao, inizialmente avevo pensato di sfruttare il classico selettore a 5 posizioni per selezionare una sola bobina dell' humbucker, ma non sono riuscito a trovare una soluzione. Non mi sono sforzato più di tanto e ho preferito optare per la soluzione pù semplice. Sinceramente non sapevo nemmeno che esistessero selettori per la stratocaster a 4 posizioni. Grazie
Rispondi
di simonec78 [user #13803]
commento del 02/08/2022 ore 13:13:55
Se una modifica crea un miglioramento, anche psicologico, questo è sempre positivo se poi questo porta ad una performance migliore. L'autore ha fatto chiaramente intendere che la chitarra viene percepita come più sua e questo ha portato ad un miglioramento del proprio modo di suonare questo strumento. Esistono innumerevoli studi su come la presa in mano e la modifica, di un ambiente o di un oggetto, aumenta il senso di appartenenza, per una semplice questione atavica legata al marcare il territorio. Ignorarlo come fenomeno, e fare ricadere una modifica in termini di semplice meccanica, in un insieme di correlazioni complesse come la performance musicale, è un errore di valutazione piuttosto grave. La modifica forse non avrà una resa oggettiva, ma ha creato un miglioramento, oltre ad essere stata una palestra per la prossima modifica. Che spero di poter vedere su queste pagine.
Rispondi
di felix9 [user #33282]
commento del 02/08/2022 ore 19:51:43
Vorrei precisare che in questo articolo mi sono soffermato solo su alcuni aspetti delle modifiche apportate alla chitarra, altre cose le ho tralasciate perchè ho ritunuto fossero di scarso interesse, ma poichè sono state oggetto di critiche mi sento di dover specificare alcune cose:
1) Ho dovuto chiudere e rifare alcuni fori delle viti del tremolo in quanto non erano perfettamente perpendicolari al piano del body, in quella zona ho chiuso anche i fori del precedente pickguard. Di coseguenza ho delimitato una porzione del body per poi verniciarla a pennello, non ci vedo niente di scandaloso e il risultato estetico finale mi ha soddisfatto. Non c'è nessuna stuccatura.
2) Il pickguard che ho montato l'ho comprato già fatto ed è chiaramente tagliato per chitarre con Floyd rose o simili. Altri pickguard adatti al mio progetto non ne ho trovati. I fori delle viti coincidono con quelli delle strato Mexico e ho cercato di sfruttare al meglio i fori già presenti sulla mia chitarra (alcuni li ho dovuti rifare). Quindi alla fine non risulta perfettamente centrato con la posizione del tremolo, ma è un dettaglio secondo me trascurabile, importante è che le corde poi siano centrate sui poli dei pickup.
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 03/08/2022 ore 09:53:48
Ciao, una curiosità che esula dal tuo articolo. Avevo notato che ti eri cancellato dagli utenti magari, immagino, per risentimento su certe critiche relative al tuo lavoro. Adesso ti vedo di nuovo attivo, e ne sono contento perchè utilità o meno della tua modifica, può essere utile prendere atto di un punto di vista diverso dal proprio. Quello che mi incuriosisce è che hai recuperato il tuo nick e il tuo numero progressivo di iscrizione e pensavo non fosse possibile una volta effettuata la disiscrizione dal sito.
Rispondi
di felix9 [user #33282]
commento del 03/08/2022 ore 12:34:39
Ciao, mi ero cancellato in modo impulsivo a seguito di alcuni commenti. Poi mi sono pentito, perchè accordo mi piace, si trovano tante informazioni utili e non volevo negarmi la possibilità di interagire con altri utenti. In merito a questo articolo volevo anche spiegare alcune cose sui lavori che ho fatto. Per il ripristino del mio account l'utente non credo possa fare niente. Io ho scritto una mail al customercare e hanno fatto loro.
Rispondi
di Tubes [user #15838]
commento del 03/08/2022 ore 13:36:44
Infatti penso che senza il customer care avresti dovuto riprocedere con una nuova iscrizione. Comunque sono contento che ci hai ripensato, prima di tutto perchè questo è un social tutto sommato molto moderato, ci sono pochi coglioni e spesso se ne vanno da soli dopo un pò di trollate ; purtroppo però si sottomette alla dura legge dei social, nel senso che se ti esponi con un tuo lavoro, o pezzo musicale o altro, ci sta che i commenti possano non piacerti e devi ammettere anche te che in certo qual modo prevedevi che qualcuno poi ti avrebbe potuto sottolineare una valenza decisamente soggettiva al rinforzo interno della simil-Strato. Ciò non toglie il coraggio che ci mette la persona che espone il suo lavoro agli altri per ottenerne giudizi. Adesso nello specifico i commenti al tuo lavoro non mi sono sembrati così caustici, ma è chiaro che a te hanno colpito proprio la tua sensibilità rispetto ad un'opera che per te riveste tutta l'importanza del mondo, come è giusto che sia. Dietro la tastiera si sa, manca soprattutto il linguaggio del corpo, che sa smussare a volte un commento che solo letto può sembrare addirittura offensivo. Invece le stesse persone in un dialogo dal vivo, possono dirsi le stesse cose facendosi quattro risate. Aspettiamo la tua prossima, ciao.
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 03/08/2022 ore 14:06:35
Concordo pienamente con quanto espresso da Tubes, anch'io sono contento che tu sia tornato.
Il sano confronto è sempre la cosa migliore, per crescere.
Rispondi
di satisfaction [user #17423]
commento del 04/08/2022 ore 20:29:09
Mi piacciono le modifiche che hai fatto! Per mio gusto personale avrei optato per un mini humbucker al manico ed avrei messo anche un ponte a 2 pivot, dal momento che sei intervento per correggere la foratura del ponte preesistente. Mi piace molto anche l'elettronica minimale con il solo volume. Anch'io sono uno di quelli che i toni li tiene sempre al massimo. Complimenti!
Rispondi
di ClaudioRyche [user #10964]
commento del 07/08/2022 ore 11:54:19
Mi sembra molto interessenta l'idea del blocco di legno nello scasso delle molle, in modo da ridurre la sporgenza delle viti. Se la piastra metallica poggiasse sullo spessore, magari ci sarebbero piu vibrazioni trasmesse al body ed in conseguenza più "suono"???
Alcuni pensano che tenere poggiata la piastra vibrato al body possa aumentare tutto questo, quindi vedevo un certo parallellismo. Chissà

Ben venga che ci siano persone che vanno oltre le classiche modifiche sulla chitarra, sono persone come voi che permettono l'evoluzione della chitarra! A prescindere dal fatto che possano essere valide ed esteticamente piacevoli. L'importante è sperimentare!!!!
Rispondi
Altro da leggere
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Jackson fa ascoltare la American Series Soloist
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
Greeny: la Gibson Les Paul del 1959 è tornata
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato
In vendita la Gretsch White Falcon dei Foo Fighters




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964