CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS STORE
Daniele Gottardo e Laney LA Studio
Daniele Gottardo e Laney LA Studio
di [user #116] - pubblicato il

Ci ha incuriosito vedere Daniele Gottardo, in un recente video pubblicato, alle prese con il nuovo Laney LA Studio di cui abbiamo parlato qualche giorno fa. Daniele - da anni un riferimento internazionale per la chitarra elettrica moderna - è un cultore ed esteta del suono, aspetto per il quale, nel corso della sua carriera, ha sperimentato diversi brand e modelli, privilegiando sempre il mondo delle valvole.

Nel nostro recente approfondimento abbiamo scoperto che il Laney LA Studio è una testata valvolare da 3 watt la cui peculiarità è però quella di essere anche un modernissimo preampplificatore per chitarra, spendibile tanto live che in studio di registrazione.
Abbiamo chiesto a Daniele Gottardo, recente utilizzatore di questo amplificatore, le sue impressioni a caldo.


Daniele Gottardo e Laney LA Studio

Qual è la prima cosa che ti ha colpito del Laney LA Studio?
Il fatto che il set up per rendere l’amplificatore pronto alla registrazione sia veramente velocissimo!
Inoltre, da subito, mi è sembrato una via di mezzo perfetta tra il suono di un amplificatore valvolare e quello di un plug in moderno. Di quest’ultimo ho notato che ha la stessa definizione e pulizia. Però, soprattutto se ci metti dei pedali davanti, restituisce vivacità, calore e dinamica di un vero valvolare.

Daniele Gottardo e Laney LA Studio
 
Lo stai utilizzando assieme a dei pedali?
Il suono è molto classico. Offre un overdrive eccellente per sonorità da Classic Rock, anni ’70.
Per questo, a me che servono distorsioni anche più spinte, serve un'aggiunta esterna di gain. E mi è piaciuto moltissimo come ha reagito con dei pedali in fronte; soprattutto in ambito lead, sono riuscito a ottenere ottimi suoni da chitarra solista.

A livello timbrico, qual'è un dettaglio che ti ha colpito particolarmente? 
Ho apprezzato il controllo di Presence che funziona davvero bene: ti permette di cesellare ii suono, metterlo davvero a fuoco senza che si assottigli eccessivamente, senza che si perda.

Daniele Gottardo e Laney LA Studio

Lo hai già testato in un contesto reale, lavorativo? 
Inizierò ad utilizzarlo da subito, perché ho molti video in cantiere da preparare. È la soluzione che cercavo e che mi permetterà finalmente di non dover ricorrere alla microfonazione di un amplificatore in casa. Registrare in maniera tradizionale, con microfoni e amplificatore non è facile in ambiente domestico e questo del Laney è un ottimo compromesso perché preserva tutta la dinamica di un vero amplificatore. Inoltre, ti offre svariate simulazioni di casse, quattro entrate diverse, fattori che ti offrono un grandissimo spettro sonoro a portata di mano, senza diventare matto.


 
daniele gottardo intervista laney
Link utili
LA Studio Supergroup sul sito Laney
Sito del distributore Mogar Music
Il sito di Daniele Gottardo
Nascondi commenti     10
Loggati per commentare

di reca6strings [user #50018]
commento del 03/10/2022 ore 17:25:01
Non capisco la frase: "È la soluzione che cercavo e che mi permetterà finalmente di non dover ricorrere alla microfonazione di un amplificatore in casa", che mi risulti il two note torpedo è sul mercato da anni e da parecchio ci sono anche il radar di Mooer e l'Iridium di Strymon (giusto per citarne uno economico ed uno costoso). Mi pare strano che un professionista non li conosca o che non abbia mai pensato di usarli a seguito delle testate che sicuramente possiede.
Va bene sottolineare la novità, ma esagerando si diventa poco credibili.
Buona musica
Rispondi
di OliverJR [user #60182]
commento del 03/10/2022 ore 17:39:52
Più che altro non capisco una prova fatta con il microfono della voce acceso...si sente più il "tik" del plettro sulle corde che il suono dell'ampli
Rispondi
di DiPaolo [user #48659]
commento del 04/10/2022 ore 18:01:32
Ciao Reca, dici che è una marchetta? Ciao, Paul.
Rispondi
di reca6strings [user #50018]
commento del 05/10/2022 ore 09:50:27
Ciao, non necessariamente, è ben possibile che si tratti di sincero entusiasmo. Mi sono limitato a notare che l'affermazione è un po' eccessiva: come se prima del Laney non esistessero sistemi per la registrazione diretta da testata.
Buona musica
Rispondi
di svizzero [user #4516]
commento del 04/10/2022 ore 07:40:21
sinceramente... non mi fido più di queste dichiarazioni da parte di nomi famosi. Sono sponsorizzazioni, operazioni commerciali. Poi va a vedere usa tutt'altro...
Rispondi
di ricctorr [user #10932]
commento del 04/10/2022 ore 10:30:58
In effetti è strano che il 29 settembre presentano l'ampli e dopo 5 giorni ecco l'aggancio del professionista famoso che enfatizza il prodotto appena uscito......siamo pronti per l'imbeccata?
Rispondi
di Johnny92 [user #43424]
commento del 04/10/2022 ore 15:33:39
@svizzero Condivido pienamente il tuo commento.
Rispondi
di BBSlow [user #41324]
commento del 04/10/2022 ore 08:54:30
Di valvolari con uscita a potenza ridotta ne esistono diversi, e da un bel po'. Non dubito che questo gli piaccia di più, che incontri maggiormente i suoi gusti (almeno fino alla prossima uscita...), ma tutto 'st'entusiasmo mi pare un po' forzato...
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 04/10/2022 ore 11:12:44
Non metto in dubbio l'entusiasmo del nostro; d'altra parte anch'io sono così: un nuovo accrocchio che mi aggrada, sulle prime, cancella quanto già possiedo.
Come scrive reca6strings, anche a me pare singolare l'esternazione sul microfonare in casa, come se prima del Laney LA non esistessero strumenti per bypassare cassa e microfono. Forse si tratta solo del condensato di un pensiero più ampio fatto dal redattore.
Ciao
Rispondi
di Oliver [user #910]
commento del 06/10/2022 ore 14:32:21
Non dubito della qualità e della praticità della testata, che avevo già visto/sentito altrove e che sembra davvero interessante, ma se si vuole fare una demo... non si fa così.
Dato che stava registrando poteva anche farci sentire il risultato finale, magari senza sei chili di riverbero e otto di delay su una testata che si presenta come "classica", quindi pensata innanzitutto per sonorità... antiche.
Rispondi
Altro da leggere
Daniele Gottardo: il punto è avere un messaggio
Michael Lee Firkins: suono, tecnica e talento.
Paul Gilbert: suono un pezzo dei Beatles al giorno
Il suono di chitarra dei miei sogni. Parola di Johnston
Doug Aldrich: come ottenere un gran suono di chitarra
Daniele Gottardo suona le chitarre nel prossimo disco di Jason Becker
Daniele Gottardo: è il suono che comanda
Cesareo: quell'assolo con il suono fatto a vista
Jason Becker: nuovo video con Daniele Gottardo
Nili Brosh: apriamo il suono della Pentatonica
Daniele Gottardo: il controfagotto è la mia otto corde
Lee Wrathe: tecnica, suono e melodia
Daniele Gottardo: Articolazione & "Position Shifting"
Daniele Gottardo: "Tecniche miste & fraseggio jazz"
Daniele Gottardo: Misolidio & Cromatismi.
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964