DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
FluxElectrick: envelope e ring in salsa australiana
FluxElectrick: envelope e ring in salsa australiana
di [user #12559] - pubblicato il

Il nostro lettore Merkava racconta la sua esperienza con due pedali artigianali da veri sperimentatori: un originale Ring Modulator e un Envelope Filter dal timbro incisivo e flessibile.
FluxElectrick è il nome del marchio di Scott Norris, costruttore artigianale australiano. Ho avuto in prova due pedali, un envelope filter e un ring modulator.

Il primo offre un pannello ricco di controlli che permettono di regolare la soglia (Threshold) e il tempo di attacco del filtro, oltre a un livello generale. Abbiamo anche due switch che invertono la forma dell'onda e attivano un filtro passa alto/basso.
Date le numerose opzioni a disposizione non stupisce che questo pedale offra una discreta quantià di suoni. Non è difficile avvicinarsi a sonorità wah wah o territori funk, e chiaramente è possibile collegarvi anche altri strumenti, come basso e tastiere.

FluxElectrick: envelope e ring in salsa australiana

Il secondo pedale è decisamente più scarno del primo, con solo uno switch e un poteziometro. Anche qui lo switch attiva il filtro passa alto/basso, mentre il potenziometro regola il volume di uscita.
A differenza dell'envelope, il ring modulator è decisamente rumoroso e grezzo. Proprio questa attitudine lo rende idoneo a essere usato in tessiture armoniche come è possibile ascoltare nel brano di apertura.



Entrambi i pedali si prestano a un uso sperimentale, possono interessare coloro che si occupano di produzioni e vogliono utilizzare apparecchi analogici, con i pregi e i difetti che ne derivano.
Se siete interessati ai pedali FluxElectrick potete contattare Scott alla sua mail: scottnorris112@gmail.com
effetti singoli per chitarra fluxelectrick gli articoli dei lettori
Mostra commenti     0
Altro da leggere
La sottile inesistenza del vintage
Costruisci il tuo Korg Power Tube Reactor valvolare
Il punch degli AC/DC in un pedale
FloraVolt: overdrive alimentato a… frutta e verdura
Formula 51: i vecchi tweed rivivono con Catalinbread
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma in VST
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964