CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS STORE
Lag 4S100NCE: il fascino del nylon
Lag 4S100NCE: il fascino del nylon
di [user #23807] - pubblicato il

Anche su un chitarrista elettrico le corde in nylon esercitano un ascendente speciale, con il loro calore e morbidezza al tatto. Se poi tutto arriva per meno di 3cento euro e con la praticità della spalla mancante, tra le mani si ha una Lag 4S100NCE.
Anche se è già un po' di tempo che vive con me, non avevo ancora trovato l’occasione per presentarvela come si deve se non in qualche fugace apparizione in qualche outing. Per non passare da gelosone, ecco qui la mia signora in nylon: la Lag 4S100NCE ,francese di lignaggio ma nata in oriente.

Avevo già provato alcune acustiche di quest'azienda e mi avevano favorevolmente colpito: ottima cura dei dettagli, soluzioni personali e un rapporto qualità/prezzo invidiabile. Poi, come in tutte le più belle storie d’amore, ci fu l’occasione galeotta che trasformò un flirt in un rapporto vero e proprio.
Avevo portato nel solito negozio alcune cose da vendere per far spazio in casa e dare un minimo di contentino a mia moglie (diavolo, ieri mi ha detto: "o metti ordine tra le tue cose o ci metto le mani io!" Sto ancora tremando) quando lei mi ha fatto l’occhiolino dall’alto del suo stand, così elegante anche se appesa per il collo. Tra le tante altre classiche presenti solo lei emanava profumi esotici così conturbanti, e i miei ormoni quasi in disarmo hanno avuto un sussulto.
Come già dissi in un diario, la portai a casa e ora mi allieta nei momenti in cui cerco morbidezza. Tra le sue braccia (o lei tra le mie? Che confusione) sono un altro, altro che blues o rock, il romanticone che alberga clandestino in me si disseta nei suoi accordi.

La signora ha la spalla mancante, ma gli abiti da sera li porta sempre con grazia. Il top, in abete rosso massello, ha sfumature mielose al punto da dover cacciare api ogni volta che la spoglio della custodia.
Fianchi e fondo, snelli ma sinuosi, sono in mogano, come il manico che sopporta la tastiera in palissandro indonesiano. Un bel binding in acero e palissandro accarezza i contorni, e la rosetta in non meglio specificati "precious wood", insieme alla finitura satinata del corpo, ben si sposa con la sensazione di eleganza che la chitarra offre al primo sguardo.
Io non sono che un chitarraio, e le classiche non le ho mai molto frequentate , ma mi rimetto al giudizio di molte persone che in questi mesi l’hanno provata, e tutti ne sono rimasti affascinati.
Nel web c’è poco su di lei, tranne qualche cenno in siti scritti in aramaico o sanscrito, ma nel catalogo Lag è scomparsa, probabilmente sostituita dalla T66.
Altra particolarità, la paletta lunga e finestrata con l’impiallacciatura in palissandro e, sul retro nella parte alta, una specie di fossetta, un incavo che alleggerisce e da quel pizzico di maliziosità dovuto alle piccole corna appena accennate.

Lag 4S100NCE: il fascino del nylon

A me è costata due o tre pedali che non usavo, ma sia il negoziante sia i prezzi in aramaico indicano più o meno 250/280 euro, che non so in che fascia collochino questa chitarra classica, la quale lascia al suo Shadow Nanoflex il compito di amplificare in maniera dignitosa la sua voce.

L’ho portata sul palco con me e devo dire che se l’è cavata alla grande, lasciando tutte le paure del caso chiuse nella custodia (un po' leggerina, a dire il vero).
Lascio ora che sia il suo suono a parlare, anche se non possiedo mezzi ed esperienza per fare un lavoro come si deve.


Ho usato il mio fido ma non eccelso Zoom H2 per registrare nella prima parte in acustico completo (lo zoom puntato tra la buca e il manico a 20/30cm) e terminare suonando la stessa sequenza collegato allo Jam 150 senza effetti e abbastanza flat nelle equalizzazioni e lo Zoom puntato verso la parte alta del woofer a circa mezzo metro di distanza.
Per ultimo, un cenno alle corde cambiate da poco consigliatemi da un negoziante diverso dal solito: delle Hannabach Silver Special High Tension, che a parer suo sono paragonabili alla tensione media delle Savarez, ma di eguale bontà timbrica.
Io qui alzo le mani e da profano mi rimetto al suo giudizio e a quello di qualche amico accordiano più classico di me.
4s100nce chitarre acustiche lag
Mostra commenti     48
Altro da leggere
Vintage, modernità e tecnologie: la chitarra acustica oggi
G9500 Jim Dandy: ascolta la parlor entry level di Gretsch
SHG 2022 Vintage Vault: la National del 1937 "Brothers in Arms"
Blue Lava: acustica entry level con effetti inclusi senza ampli
Gibson G-Bird: Hummingbird nel 21esimo secolo
Tornano le Gibson Faded: ora elettriche e acustiche
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
GIBSON Les Paul Classic Premium Plus - CherrySunburst TOP AAA
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Seguici anche su:
Altro da leggere
Come dev'essere la TUA chitarra?
Trent’anni di vintage, usato e novità: le sale di SHG 2022
Raccontami il tuo SHG, io ti racconto il mio
Versatilità e dubbi: l'ampli definitivo?
Amplificatori: abbiamo incasinato tutto?
SHG 2022 Vintage Vault: Isle Of Tone
Dubbi esistenziali: la chitarra più versatile?
Brian May e i Queen su Radiofreccia
Usato? Siete fuori di testa!
Tipi da sala prove: i miei preferiti
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964