VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Regolare l'altezza dei pickup
di [user #116] - pubblicato il

L'altezza dei pickup è una delle regolazioni che incute meno timore negli amanti del fai-da-te. Nulla di pericoloso, nessun legno che scricchiola e l’impressione di poter sempre tornare al punto di partenza armati di cacciavite. Bisogna tener presente però alcune regole di base che Marco Omar Viola di Mov Guitars ci spiega in questo nuovo appuntamento di Liuteria Flash.
Armati di un semplice cacciavite a stella delle dimensioni giuste per non rovinare la testa della vite, si può procedere a regolare l’altezza dei pickup. La sperimentazione la fa da padrona, ma ci sono un paio di capisaldi da tenere presente, giusto per evitare di perdere pezzi di suono per strada.

Prima cosa da osservare è che una buona regolazione è quella che permette di avere in ogni posizione un perfetto bilanciamento dei volumi. Certo non si può sperare di eguagliare l’output di un humbucker con un single coil, ma si può fare in modo che la differenza sia accettabile. Avvicinando e allontanando dalla corda i magneti si influenza appunto il volume di uscita, alzandolo nel primo caso e abbassandolo nel secondo. Bisogna ricordarsi però che avvicinando troppo il pickup alle corde questo ne influenzerà la vibrazione con il suo campo magnetico. Alzando troppo inoltre si andrà a infastidire la pennata. Con il plettro, infatti, si andrà a colpire l’humbucker o il single coil a seconda dei casi, cosa davvero fastidiosa.

Tenendo bene a mente questi piccoli accorgimenti si può procedere alla sperimentazione, variando oltre che l’altezza l’inclinazione. Avvicinando di più il magnete ai cantini o ai bassi si potranno ottenere sfumature davvero interessanti. Ora la parola a Marco che sicuramente toglierà qualsiasi altro dubbio sulla regolazione dei pickup.
 
elettronica per chitarra fai da te liuteria flash manutenzione pickup
Mostra commenti     37
Altro da leggere
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Pickup curvi e senza viti: il brevetto DiMarzio con Billy Sheehan
La mia LadyBird
Seymour Duncan Noumenon: la svolta passiva di Jeff Loomis
Hot Chicken: pickup country hi-gain da Seymour Duncan
Il Restauro della Fender Stratocaster del... 1953! [IT-EN]
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Vedere la chitarra oggi: io la penso così
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964