DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Arriva Gemini, il chorus programmabile Source Audio
Arriva Gemini, il chorus programmabile Source Audio
di [user #116] - pubblicato il

Il Gemini Chorus è il primo della nuova linea di effetti One Series di Source Audio. A dispetto di un'estetica classica, il pedale offre caratteristiche tecniche moderne e votate all'uso combinato con smartphone e tablet. In attesa del Namm, un video ne dà un assaggio.
Il Gemini Chorus è il primo della nuova linea di effetti One Series di Source Audio. A dispetto di un'estetica classica, il pedale offre caratteristiche tecniche moderne e votate all'uso combinato con smartphone e tablet. In attesa del Namm, un video ne dà un assaggio.

Memori dell'esperienza con le fortunate serie Soundblox, i fan dei prodotti Source Audio sono abituati a pedali dalle forme estrose e zeppi di parametri con cui destreggiarsi. La linea di effetti One Series, inaugurata con il Gemini Chorus in occasione dell'imminente Namm 2015, riporta la produzione a un design tradizionale e un'interfaccia più essenziale ma unisce un cervello digitale sensibile ai più recenti trend della tecnologia mobile.

Il Gemini è un chorus con ingressi e uscite stereo regolabile mediante quattro potenziometri per Depth, Speed, Mix e Tone, a cui si aggiunge un selettore a tre posizioni per passare attraverso altrettante modalità di funzionamento. Queste offrono una impostazione Classic, per un chorus più leggero e lineare, Dual per effetti più ricchi e Quad per aggiungere maggior tridimensionalità al suono.
Sebbene il Gemini sia basato su un circuito digitale, il tono base del pedale non manca di calore e appare capace di fare il verso a un rotary speaker ricordando anche il timbro di un organo in determinati settaggi.
Una breve anticipazione in video diffusa da Source Audio lo mostra al lavoro.


Mentre l'estetica si sposta verso lidi più classici, il processore del Gemini vanta una concezione decisamente moderna. Il pedale è completamente programmabile mediante il software Neuro Effects Editor per Mac e PC, o con l'apposita app per iOS e Android. I programmi permettono di alterare i parametri base del chorus e agire su dettagli sonori che non sarebbero modificabili semplicemente usando switch e manopole. I suoni creati con l'editor possono essere salvati nella libreria personale e condivisi con altri utenti di pedali One Series.
Per passare un preset da un computer basta collegare il pedale via USB, mentre con tablet e smartphone la trasmissione avviene attraverso l'uscita delle cuffie.

effetti e processori gemini chorus source audio
Link utili
Source Audio Gemini Chorus
Mostra commenti     2
Altro da leggere
Line 6 Helix: disponibile l’aggiornamento sonoro più grosso di sempre
Il trucco c'è ma non si vede
BOSS Loop Station: perché averne una e come sceglierla
NUX Mighty Plug Pro: uno studio in tasca
Two Notes ReVolt: amp sim analogico e valvolare con IR
AIRA Compact: strumenti Roland in tasca
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964