VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Gli Alpha Omega di Mark Holcomb diventano di serie per 6, 7 e 8 corde
Gli Alpha Omega di Mark Holcomb diventano di serie per 6, 7 e 8 corde
di [user #116] - pubblicato il

Seymour Duncan propone in pianta stabile i pickup ceramici disegnati per Mark Holcomb come edizioni limitate sulle sue ultime PRS. L'Alpha e l'Omega sono pensati per il metal e studiati per dare il meglio con le note più gravi e le distorsioni più spinte.
Sono trascorsi due anni da quando Seymour Duncan ha mostrato al pubblico i suoi primi pickup progettati a quattro mani con il chitarrista dei Periphery. Ora gli Alpha Omega, gli humbucker signature di Mark Holcomb, sono ufficialmente in produzione su vasta scala e nelle versioni per chitarre a sei, sette e otto corde.

Gli Alpha Omega di Mark Holcomb diventano di serie per 6, 7 e 8 corde

Alla loro prima apparizione i pickup Alpha e Omega, rispettivamente disegnati per manico e ponte, nascevano come edizioni limitate e montate di fabbrica solo su due modelli di chitarre PRS. La Mark Holcomb a sei corde è stata la prima, e ha visto PRS affacciarsi sul mondo delle scale lunghe da 25,5 pollici per meglio assecondare le accordature ribassate con cui Mark si trova spesso ad avere a che fare. Sua evoluzione verso i range estesi ai massimi livelli, la seconda è stata una singolare otto-corde che ha visto l'applicazione esclusiva degli stessi magneti rivisti per l'occasione.
Ora a quelli si affianca anche una variante a sette corde, e il terzetto arriva ufficialmente nel catalogo Seymour Duncan per restarci.

Gli Alpha Omega di Mark Holcomb diventano di serie per 6, 7 e 8 corde

I Seymour Duncan Mark Holcomb Alpha e Omega sono pickup dall'output piuttosto consistente basati su magneti ceramici per godere della loro definizione e brillantezza su tutta la gamma di frequenze.

Il modello Alpha, posizionato al manico, è pensato per integrare le caratteristiche timbriche che gli amanti delle distorsioni estreme apprezzano solitamente nel pickup al ponte, cioè note definite e ricche di attacco anche quando il gain aumenta in modo smodato.
Al ponte, l'Omega promette invece una timbrica percussiva e profonda, che si sposa alla perfezione con le accordature ribassate e con le chitarre a range esteso grazie alla capacità di restituire anche accordi dettagliati e sempre intellegibili.

Siccome una nota vale più di mille parole, Seymour Duncan ha preferito non perdersi in dettagli tecnici, e ha preparato un video in cui Mark Holcomb mostra e dimostra i suoi nuovi Alpha e Omega.



Gli humbucker Alpha e Omega possono essere acquistati da soli o in set. A questo link potete vedere nel dettaglio i modelli per sei-corde, qui quelli per sette e qui per chitarre a otto corde.
In Italia, li vedremo a stretto giro grazie alla distribuzione a cura di Casale Bauer.
alpha mark holcomb omega pickup seymour duncan
Link utili
Alpha Omega a sei corde
Alpha Omega a sette corde
Alpha Omega a otto corde
La PRS di Mark Holcomb con scala da 25,5
La PRS a otto corde di Mark Holcomb
Sito del distributore Casale Bauer
Nascondi commenti     0
Loggati per commentare

Al momento non è presente nessun commento
Altro da leggere
Pickup curvi e senza viti: il brevetto DiMarzio con Billy Sheehan
Seymour Duncan Noumenon: la svolta passiva di Jeff Loomis
Hot Chicken: pickup country hi-gain da Seymour Duncan
Le grandi donne dietro grandi chitarre
Gibson e DiMarzio in tribunale: pomo della discordia è il PAF
I PAF Gibson più costosi di sempre arrivano in valigetta da collezione
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964