CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
di [user #116] - pubblicato il

Esattamente 15 anni fa, un giovane John Mayer faceva da tester per la prima apparizione pubblica di GarageBand al fianco di Steve Jobs.
Il 6 gennaio 2004 Apple mostrava al mondo una piccola rivoluzione musicale. Faceva la sua prima apparizione pubblica GarageBand, il software di produzione musicale dedicato ai musicisti navigati quanto ai semplici appassionati e agli utenti meno esperti.
Il programma era originariamente sviluppato dalla software house tedesca Emagic, già autrice di Logic Audio e acquisita da Apple nel 2002. Investimento visionario per l’azienda di Cupertino, GarageBand veniva offerto gratuitamente nel pacchetto iLife, il bundle di software incluso con tutti i nuovi Mac.

Software come Logic e Cubase rappresentano da lungo tempo uno standard per la produzione musicale, ma l’ingresso in gioco di GarageBand ha cambiato tutte le carte in tavola: per la prima volta, l’utente medio aveva a disposizione strumenti paragonabili a quelli di una DAW professionale ma sintetizzati in un’interfaccia adatta a chiunque.

Accadeva 15 anni fa e John Mayer era l’artista scelto da Steve Jobs per mostrare alla platea le potenzialità della nuova applicazione.
È lo stesso John, con un post sul suo profilo Instagram, a ricordare l’evento e a dedicare un pensiero a Jobs.

Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004

“On this day 15 years ago, I helped Steve Jobs introduce GarageBand to the world. Since then, it’s brought music composition and production into the lives of millions of people who might have never had access to it otherwise. Looking back on it, I believe this was a kind of altruism on Steve’s part, offering the app for free on Apple devices and eventually for all. He loved music as much as anything else in his life, and GarageBand was Steve’s way of giving people the tools to discover the music within themselves. I once knew a man who changed the world.”

Sul web è ancora possibile reperire degli estratti della conferenza. Nel video che segue, John siede dietro una tastiera a partire da 3 minuti circa per dare dimostrazione dei suoni virtuali controllabili via MIDI. Intorno ai 14 minuti, invece, è possibile ascoltarlo alla chitarra con gli amp simulator inclusi nella prima release di GarageBand.

apple curiosità garageband john mayer software
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Il post di John Mayer su Instagram
In vendita su Shop
 
PRO MUSIC 5553 WINLIVE SYNTH DRIVER WSD EXPANDER VIRTUALE PROFESSIONALE PER QUALSIASI MIDIPLAYER
di Borsari Strumenti Musicali
 € 29,00 
 
BG GCS TRACOLLA PER CHITARRA CLASSICA IN NYLON
di SL MUSIC
 € 21,00 
 
Fender Usa Custom Shop Jimi Hendrix Voodoo Child Stratocaster NOS Black + custodia rigida
di Penne Music
 € 3.549,00 
 
Jackson Dinky Pro Dk2M HT Trasparent red
di Gas Music Store
 € 449,00 
 
LENCO Giradischi LBT-188
di Personla Sound
 € 249,00 
 
Chitarra elettrica Cort modello CR100
di Guitars & Co
 € 249,00 
 
DIGITECH Whammy 4 -usata in garanzia-
di SLIDE
 € 139,00 
 
ZOOM AD16 9V / 500mA ALIMENTATORE
di Centro della Musica
 € 14,90 
Mostra commenti     4
Altro da leggere
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
AmpliTube 5 alla prova
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Ovation Custom Legend 1719 30CM Commemorative - 2004
Visualizza l'annuncio
Gibson Les Paul Slash Signature November Burst NAMM 2020
Visualizza l'annuncio
Gibson Les Paul Custom Shop Custom Authentic Historic 68 VOS
Seguici anche su:
Altro da leggere
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021
No: questo non è lo schema del chip Covid-19
Sotto l'albero del chitarrista: una guida disinteressata
Il Natale del Baby Boomer
Un plettro da 4,5 miliardi di anni
Ti annoi? Satchel ti insegna i versi degli animali sulla chitarra
L’Octavia di Band Of Gypsys battuto per 70mila dollari
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964