CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Dirty Little Secret Red Mod: il plexi-Catalinbread sotto steroidi
Dirty Little Secret Red Mod: il plexi-Catalinbread sotto steroidi
di [user #116] - pubblicato il

L’overdrive ispirato al tono Marshall è in edizione limitata con più gain, nuovo eq e timbro a fuoco per replicare le migliori modifiche dell'universo plexi.
Da oltre un decennio, il Dirty Little Secret rappresenta la rivisitazione Catalinbread dei migliori standard britannici per ciò che riguarda la saturazione valvolare d’annata. Il pedale ha attraversato numerose evoluzioni nel corso degli anni e torna nel 2019 con un’edizione limitata ispirata da vicino al filone delle testate plexi modificate dai fanatici dell’elettronica in cerca di maggior saturazione, equalizzazione versatile e timbriche sempre più definite.

Dirty Little Secret Red Mod: il plexi-Catalinbread sotto steroidi

Il Dirty Little Secret Red Mod intende incarnare tutte quelle piccole modifiche che gli appassionati hanno sviluppato sulla base dei circuiti plexi a partire dagli anni ’70 in avanti, racchiuse nella praticità di uno stompbox di piccole dimensioni.
L’overdrive promette maggior gain a disposizione e una pasta rivista sia nella modalità Super Lead sia per la Bass, con medio-bassi più a fuoco per una maggior definizione anche nelle distorsioni più spinte.
Rivisitata è anche la sezione equalizzatrice, con tre bande dal carattere hi-fi, lineare e trasparente pur conservando il carattere originale.
L’interfaccia, ora ospitata da una livrea rossa, resta immutata per un approccio quanto mai tradizionale, con un controllo di volume Master e una manopola Pre-amp con cui dosare la saturazione.



Il Dirty Little Secret Red Mod è un’edizione limitata a soli 100 esemplari e il pedale può essere ordinato da subito - ed esclusivamente - sul sito Catalinbread.
catalinbread dirty little secret effetti e processori
Link utili
Dirty Little Secret Red Mod sul sito Catalinbread
Mostra commenti     5
Altro da leggere
Il mito del riverbero shoegaze torna col Catalinbread Soft Focus
Il Fuzzrite al 21esimo secolo con Catalinbread
Il trucco c'è ma non si vede
BOSS Loop Station: perché averne una e come sceglierla
Catalinbread Callisto MKII: chorus e vibrato strizzano l'occhio al flanger
Two Notes ReVolt: amp sim analogico e valvolare con IR
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato
In vendita la Gretsch White Falcon dei Foo Fighters
TAD Redbase: valvole contro la crisi
La straordinaria storia dei Pistole e Rose
I mini-robot Yamaha duettano con la tua musica




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964