Home | Audio | Chitarra | Didattica | Lifestyle | Ritmi | People Store | Annunci | Eventi
Gibson SG Special 1968
di [user #10754] - pubblicato il

Ciao a tutti, ieri mi è capitato mentre ero a far visita da un amico di scorgere appoggiata in un angolo una Diavoletto, mi dice che è lì da un pò di tempo; la prendo in mano e noto subito il marchio Gibson, la giro "Made in U.S.A.", la rigiro e noto i P90 e la vibrola, la rigiro e guardo il manico in 3 pezzi e dietro la paletta il numero di serie a 6 cifre e le prime 2 sono 95. Rapida ricerca del numero di serie e salta fuori che dovrebbe essere una SG Special anno 1968! Non vi dico la sorpresa.

Devo dire che la chitarra non è tenuta benissimo, ma a parte le meccaniche marchiate con la E di Epiphone al posto delle Kluson che dovrebbe montare di serie, sembra tutta originale. Il ponte invece avrebbe bisogno di una sistemata, è storto e tende a tirarsi dietro le corde che non risultano al centro delle sellette.

A breve mi riprometto di attaccarla al mio Bassman per sentire che voce ha.

Adesso ho bisogno della vostra competenza, dalle foto che posto (riprese con il cellulare) riuscite a darmi indicazioni più precise sulla datazione ed il modello?

Mi scuso per le foto che non sono di qualità degna, ma a presto spero di poterla recensire come si deve se non ho preso una cantonata.

chitarre elettriche gibson sg special
Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
Sguardo dentro le chitarre di Federico...
Gibson nel 2017 con un nuovo weight relief e...
La verità sul Fanned Fret...
PRS veste la McCarty d'oro 23 carati e le...
Pubblicità
Commenti
acc...
di darkburst utente non più registrato - commento del 03/12/2008 ore 14:4
...non vedo le foto! ne ho avuta una del '70, e, per il suono e per i ricordi che mi evoca, è una delle chitarre che rimpiango di più di aver venduto. mammamia... in qualunque ampli la infilavo era subito rock!!! dai un'occhiata qui: vai al link ciaooooooooooo
Rispondi
Attaccata all'ampli
di KJ Midway [user #10754] - commento del 04/12/2008 ore 14:1
Allora, ieri sera la Diavoletto ha monopolizzato il mercoledì delle prove (non si è provato per nulla), l'abbiamo subito attaccata pima al mio Bassman e poi all'AC30 dell'altro chitarrista, in tutti e due ha dato il meglio di se sui crunch; con l'808 una voce ciccia ma ciccia per davvero, l'apoteosi però è stata quando abbiamo utilizzato il T-Fuzz e l'OverBoost, lì ho veramente capito cosa vuol dire non aver bisogno di effetti. La cosa che mi ha lasciato però più sconcertato è stata il fatto che la chitarra usciva dal mix generale senza nessuna difficoltà, suonando leggeri o pesanti era sempre lì che ti diceva "io ci sono!!". Il confronto con la mia Tele è stato abbastanza impietoso per riuscire a starle dietro ho dovuto faticare e non poco, sia a suonare sia nel trovare la giusta eq. per uscire, ma ero sempre in secondo piano e con un suono che in confronto si potrebbe definire "plasticoso", fortuna che la prossima settimana mi arrivano i Lindy Fralin. Chiederò la rivincita. Comunque tirando le conclusioni, la signorina 40enne è ancora affamata di Rock; a presto spero di provala e di registrarla in un degno ampli, un Vox AC100 che proviene direttamente dal 1965 dopo "IL" concerto del Vigorelli, così vuole la leggenda. Ciao a tutti Ale
Rispondi
Re: Attaccata all'ampli
di Kata_ts [user #2290] - commento del 04/12/2008 ore 18:1
*** Il confronto con la mia Tele è stato abbastanza impietoso *** ehehehe certamente che sei andato a fare un 'paragone' imparagonabile !! ;))) Tra un 'diavoletto 'originale'' ed una Tele, con o senza i Lindy Fralin, c'è poco da fare - la seconda non brilla certo per essere una chitarra che 'suona' ;P() Per certi generi tipo country o simili và pure bene ma per il resto ----- non ho mai capito come fate a suonarla eh eh he CiaO
Rispondi
Re: Attaccata all'ampli
di KJ Midway [user #10754] - commento del 04/12/2008 ore 20:0
***la seconda non brilla certo per essere una chitarra che 'suona' *** Ma va la!! :)) De gustibus comunque c'è chi le donne preferisce pagarle e chi gode faticando nel far loro la corte per arrivare al sudato premio. Con la Tele comunque l'unica cosa che forse non puoi farci è il metal ma per tutto il resto... ed il buon Page ce lo ha insegnato. :)))
Rispondi
Re: Attaccata all'ampli
di Kata_ts [user #2290] - commento del 05/12/2008 ore 09:2
*** De gustibus *** Ovvio !!!!!! ;)) *** comunque c'è chi le donne preferisce pagarle e chi gode faticando nel far loro la corte per arrivare al sudato premio *** OK ! Qui hai preso punti ahahahhah bella 'constatazione' ;)P Ciao
Rispondi
che gran cu....
di rage80 [user #14823] - commento del 04/12/2008 ore 18:4
Ma non lo so, quando sento ste cose fatico a crederci, ma quando capita a me. Scusate l'off topic ma il p 90 e più stretto dei paf gibson ho puo essere messo al posto di un 490r ?
Rispondi
Re: che gran cu....
di KJ Midway [user #10754] - commento del 04/12/2008 ore 20:1
il cu... sta solo nell'averla vista ed usata una volta, la chitarra è lì solo a tempo determinato la comicità sta nel fatto che chi ce l'ha in casa non sapeva mica che era del '68 e non l'ha mai neanche guardata perchè pensava fosse una chitarra da 2 soldi.
Rispondi
Re: che gran cu....
di Kata_ts [user #2290] - commento del 05/12/2008 ore 09:2
***la comicità sta nel fatto che chi ce l'ha in casa non sapeva mica che era del '68 e non l'ha mai neanche guardata perchè pensava fosse una chitarra da 2 soldi.*** Questo significa, e conferma nuovamente, che siamo noi che diamo il valore a determinati 'oggetti' (in questo caso la chitarra dell'articolo) che per altri sono solo ...... chitarre da 2 soldi ;) Ma lo sapete che c'è gente che paga milioni di Euro per un "pezzettino quadrato di carta" !?!?? (un francobollo) eh eh eh il collezionismo è una brutta bestia da GAS ahahahaha
Rispondi
Re: che gran cu....
di darkburst utente non più registrato - commento del 05/12/2008 ore 11:1
quando la acquistai negli anni '80 era solo una chitarra vecchia e usata, e per tale la pagai; pochi anni dopo mi offrirono quasi 10 volte tanto!!! e, giovane e scriteriato, l'ho venduta al volo!
Rispondi
Re: che gran cu....
di KJ Midway [user #10754] - commento del 05/12/2008 ore 13:3
***Questo significa, e conferma nuovamente, che siamo noi che diamo il valore a determinati 'oggetti' (in questo caso la chitarra dell'articolo) che per altri sono solo ...... chitarre da 2 soldi ;) *** Non sono d'accordo, il valore intrinseco dell'oggetto è relativo, in questo caso non stiamo parlando di una LP del '59 da 450000Euro ma di una chitarra che in condiziondi pari al nuovo la porti via max 5000 Euro quindi vicino al prezzo di una Gibson Custom Shop. E' solo il come suona che giustifica pienamente in questo caso il valore che ha, soprattutto confrontato a quello di strumenti nuovi che vivono della storia che oggetti come questo hanno creato.
Rispondi
Re: che gran cu....
di _fLIck_87 [user #3784] - commento del 05/12/2008 ore 10:2
quindi non riesci ad accaparrartela?
Rispondi
Re: che gran cu....
di KJ Midway [user #10754] - commento del 05/12/2008 ore 13:1
Direi proprio di no, anche perchè la chitarrozza è solo un ospite in quella casa, il legittimo proprieterio verrà a riprendersela prima o poi, a meno che non sia intenzionato a venderla, ma lì entrano in gioco altri fattori, il prezzo, che sinceramente non dovrebbe essere molto distante dai listini del Custom Shop odierni, almeno vedendo quello che gira su ebay e le quotazioni in generale.
Rispondi
Re: che gran cu....
di Kata_ts [user #2290] - commento del 05/12/2008 ore 14:5
;) e no ! KJ ;) Il prima o poi è già un "brutto segno" = non gliene frega una mazza (!?!?!) il che và bene per te ! Secondo: Se il proprietario la reputa una chitarra da due soldi tu fagli un'offerta e ..... vedi come và ahahha (qui ci vorrebbe la risata diabolica)
Rispondi
Re: che gran cu....
di _fLIck_87 [user #3784] - commento del 05/12/2008 ore 15:0
già, non sono del parere di fregare la gente, ma bene o male un prezzo di favore potresti averlo!
Rispondi
TI invidio , ti invi
di simoanime [user #3520] - commento del 05/12/2008 ore 18:1
TI invidio , ti invidio e ti invidio , se la vuole buttare fammi un fischio :)
Rispondi
Errata Corrige
di KJ Midway [user #10754] - commento del 07/12/2008 ore 12:5
Ciao a tutti, ieri sono riuscito a far vedere la chitarra ad uno che se ne intende, ed ha un pò aggiustato il tiro. La SG è databile tra il '70 ed il '72, il colore mi aveva preso in contropiede oltre al fatto che non avevo notato la nervatura di rinforzo dietro alla paletta (solo dopo il '70), la chitarra è stata completamente sverniciata in origine era cherry, questo ha fatto calare la quotazione della metà secca. Per il resto è sempre una signora SG il suono c'è tutto ed in più potrei portarmela via a meno di una standard. A presto spero di poterla recensire con una prova sonora. Buona domenica a tutti. Ale
Rispondi
Io ne ho una identica
di Tom Anderson [user #2700] - commento del 08/12/2008 ore 13:1
Del 68, stesso colore, sono stati rilavorati gli scassi per usare indifferentemente HB o P90. Chitarra stupenda, personalita' del suono a non finire...
Rispondi
Me la sono fatta sfugggire... :( :(
di zabu [user #2321] - commento del 10/12/2008 ore 23:3
Nel 1993 portai da Stanzani a Bologna un Hofner violin bass per farlo rimettere a posto. Con l'occasione provai qualche vecchia Gibson che stava li' in vendita, tra cui una SG special, proprio del '68. Di fatto fu la prima volta che ebbi modo di provare strumenti vintage. Ricordo ancora il prezzo: 1300000 vecchie lire, anche quella mancava del vibrato. Il suono c'era tutto, non c'è' che dire, ma con il manico proprio non mi ritrovai. Un pensiero comunque ce lo feci, come pure su una Tele del 68 maple cup, custom color (bianca) (veniva 2000000 di lire). La cosa che un po' mi dispiace e' che con i soldi che spesi per restaurare l'Hofner (che alla fine non ho mai suonato) quasi ci prendevo la SG. All'epoca veramente molte chitarre che oggi sono ricercatissime valevano come l'equivalente del nuovo o poco più. Errori di gioventù, a saperlo prima...
Rispondi
ce l'ho anche io
di parritos [user #33599] - commento del 18/03/2012 ore 12:5
ciao...io ne posseggo una come la tua del 68' fatta a kalamazoo, in michigan, purtroppo battipenna e meccaniche sono state sostituite, e la tastiera ormai è quasi da rifare, quindi ha perso del valore, tuttavia non la vendero' poichè è una chitarra stupenda e come dice qualcuno sopra ricca di personalità... io l'ho pagata appena 500 euro+una vecchia strato che valeva massimo 200 euro causa bisogno di soldi immediati del vecchio proprietario...ne ho vista in vendita una recentemente sui 2500 euro, con meccaniche cambiate...
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Sguardo dentro le chitarre di Federico Poggipollini
Orientarsi nella famiglia Fender Hot Rod e Blues tra Deluxe e Deville
Gibson nel 2017 con un nuovo weight relief e DIP switch a cinque posizioni
Frank Gambale: come si paga l'affitto da musicisti
Gli effetti digitali senza send return non fanno scaldare le valvole?
I più commentati
Nirvana: 25 anni di Nevermind
Bonamassa: "B.B. King mi diceva, occhio alla grana!"
Orientarsi nella famiglia Fender Hot Rod e Blues tra Deluxe e Deville
Fano Alt De Facto SP6, l’ibrido perfetto
Gibson Les Paul Jimmy Page Signature
I vostri articoli
Gibson Les Paul Jimmy Page Signature
La Volkswagen delle chitarre, anzi, il contrario!
L'attacco dei cloni
Hagstrom Metropolis S: Les Paul per fenderisti squattrinati
Folgorato sulla via di Damasco: Ibanez RG 550
Hot licks
Un'idea per studiare il modo dorico
Come estendere il fraseggio pentatonico
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964