Home | Audio | Chitarra | Didattica | Lifestyle | Ritmi | People Store | Annunci | Eventi
Hayden High Five
Hayden High Five
di [user #116] - pubblicato il

Cinque watt in un compatto cabinet senza troppi fronzoli. Con tre soli controlli, un cono da dieci pollici e due valvole in tutto, l'High Five è il combo casalingo minimalista del guru dell'amplificazione Dave Green.
La britannica Hayden, azienda chitarristica gemella di Ashdown Engineering, si affaccia sul mercato dei combo valvolari di basso wattaggio con un modello pensato per i chitarristi che intendono passare più tempo a suonare e meno a litigare con parametri complicati da gestire.
L'High Five è un piccolo amplificatore a valvole per chitarra elettrica in grado di erogare una potenza di cinque watt.
Una valvola ECC83 di preamplificazione e una singola EL84 nella sezione finale forniscono la voce all'amplificatore. Un cono da dieci pollici completa la semplice dotazione del combo.

I comandi sono ridotti all'osso. Non ci sono fronzoli, nessuno switch oltre quello d'accensione e quello per lo stand by, non ci sono canali supplementari o voicing alternativi generati digitalmente: l'Hayden High Five è un amplificatore duro e semplice, il cui tono è scolpito unicamente da due potenziometri, uno per gli alti e uno per i bassi, a cui si aggiunge un solo controllo di volume che guida l'amplificatore attraverso l'intero spettro dinamico, partendo da puliti lineari e definiti fino a crunch spinti.


Come tutti gli amplificatori Hayden, l'High Five è disegnato dal guru dell'amplificazione Dave Green ed è basato su progetti classici riproposti in chiave moderna per accontentare i fanatici del tono che richiedono un ampli che si presti bene anche alle applicazioni più innovative.
Il piccolo High Five, presentato al Summer Namm 2012 con un suo prezzo di listino di 339 dollari per il mercato statunitense, dà… il cinque a tutti i chitarristi desiderosi di aggiungere alla propria collezione un piccolo e prestante combo valvolare plug and play per un prezzo alla portata di tutti.
amplificatori hayden high five
Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
Il nuovo Fender Bassman è ibrido con 800...
BIAS diventa Rack...
Quanto conta il cabinet se microfoni il cono...
1688T Big Star: torna il più potente dei...
Pubblicità
Commenti
Sembra veramente interessante, personalmente lo ...
di Khayalan [user #32336] - commento del 09/07/2012 ore 10:19:41
Sembra veramente interessante, personalmente lo userei in sala prove.. Piccolo quanto basta e funzionale.. mmmh...
Rispondi
no
di guitarsword [user #20669] - commento del 09/07/2012 ore 14:04:38
..premesso che non uso pedalini ma solo un rack della rocktron, un accordatore e un wah tutto colelgato via midi, credo che affari del genere siano completamente inutili, costosi rispetto a cio' che offrono (ossia, quasi nulla) e poco versatili.
preferirei spendere 1200€ e prendere il piccolo di casa mesa, che almeno non ha compromessi, che questi qui. questa categoria di ampli, invece, sono tutto un compromesso...tendo a chiarire che non ce l'ho con questo specicifico modello della ottima casa Hayden, ma con questa filosofia.
Rispondi
Concordo in pieno... Non capisco ...
di marcomo [user #33070] - commento del 09/07/2012 ore 19:42:28
Concordo in pieno...
Non capisco chi si compri un combo da 5W solo perchè è a valvole ma per tenere il volume basso...A me i mini valvolari sembrano tutti compressissimi privi di headroom e di qualsiasi utilità...con le soluzioni che offre il digitale oggi per studiare non c'è proprio paragone...
A quel punto se uno vuole un combo a valvole per avere un ampli piccolo da portarsi dietro può optare per tante ottime soluzioni che offre il mercato vedi peavey classic...laney VC per citare i più noti e per restare in budget limitati che suonano benissimo e sono un minimo sfruttabili...
Rispondi
bravissimo!
di guitarsword [user #20669] - commento del 09/07/2012 ore 21:21:45
Esattissimo! ho sempre piu' l'impressione che cercano di spillare quanti piu' soldi ai chitarristi riempiendoli di tante buone speranze..puntualmente vanificate.
...che poi, diciamola tutta: cono da 10', equalizzazione in comune e, a quanto mi pare di vedere dalla foto, persino gain in comune! una sola volta ho avuto la pessima esperienza di avere gain in comune, con un engl thunder 50.... ed è stata na cosa da panico.
Rispondi
...con un cono da 10 ...
di marcomo [user #33070] - commento del 09/07/2012 ore 21:51:43
...con un cono da 10 che aria vuoi muovere? :-)....marketing :-D! ma poi dico se proprio volessero fare qualcosa di vendibile a 5 watt facessero un due canali con booster integrato e send and return seriale il tutto controllabile da pedaliera...che ci vuole? almeno sarebbe un pochino accattivante ...ma cosi 3 manopoline tutte li....mah...
Rispondi
si
di guitarsword [user #20669] - commento del 09/07/2012 ore 21:56:43
esatto.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Cinque ragioni per cui ti serve la Les Paul
Delay: quanto (e quando) usarlo
TRIC case, la custodia perfetta?
MXR Distortion +: distorsore o treble booster?
Una scultura a quattro corde per Lemmy Kilmister
I più commentati
Cinque ragioni per cui ti serve la Les Paul
I migliori momenti a due chitarre di sempre
TRIC case, la custodia perfetta?
Delay: quanto (e quando) usarlo
Continental Soloist: un tuffo nella swing era
I vostri articoli
MXR Distortion +: distorsore o treble booster?
Continental Soloist: un tuffo nella swing era
Speedcaster: (non) l'ennesima chitarra fatta in casa
di GTi
Un solo software per una chitarra... Forte!
di dedo
Mojo: la mia acustica
Hot licks
Il suono digitale è la stampa sbiadita dell'originale in analogico
Non c'è niente di più difficile che essere semplici
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964