SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Hollow e semihollow: le differenze amplificate
Un pickup magnetico può stravolgere le caratteristiche acustiche di uno strumento e tirare fuori delle sonorità lontane da quelle riscontrate unplugged. Alcune sfumature, però, restano ben impresse nella natura di una chitarra, e distinguono profondamente una hollow body, una archtop vecchio stile e una semihollow thinline. Continua...
di paoloanessi [user #32554]
1
Gibson ES-165 Herb Ellis: ormai un pezzo di storia
Una archtop è per sempre, direbbero alcuni. Mettersi accanto una ES-165 Herb Ellis vuol dire contare su uno strumento in grado di offrire anni di felicità, sempre affidabile ma tutt'altro che moderno. Un pezzo di storia del genere ha i suoi lati positivi, ma anche innegabili limiti. Continua...
di paoloanessi [user #32554]
11
Conta di più l'ampli o la chitarra?
Quando si è alla ricerca di un suono specifico che non si riesce a ottenere con la propria strumentazione, conviene leggere le offerte di nuove chitarre o pensare a un cambio di amplificatore? Quanto riesce a risultare credibile una Jem su un ampli da jazz, e una archtop su un Marshall? Abbiamo voluto scoprirlo. Continua...
di paoloanessi [user #32554]
57
Seguici anche su:
Cerca Utente
Scrivono i lettori
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Ho rifatto la Harley (Benton ST-57DG)
Il suono senza fama: per chi?
Rig senza ampli per gli amanti dell'analogico
Gibson, Fender e l'angolo della paletta "sbagliato"
Marshall VS-100: una (retro) recensione
L'Imperfetta: storia di una thinline diversa da tutte

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964