CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Una stratoide di nome Silver Sky
Ecco le prime impressioni d'uso della Silver Sky, la Strat-style tra vintage e moderno frutto della collaborazione tra John Mayer e Paul Reed Smith. Continua...
di Alfo81 [user #48759]
49
John Mayer risponde alle perplessità sulla PRS Silver Sky
John Mayer suona, racconta la nascita e le caratteristiche della sua PRS in un videoblog di 40 minuti per rispondere a tutte le critiche sulla Silver Sky. Continua...
di redazione [user #116]
21
La preziosa D45 di John Mayer
Martin e John Mayer reinterpretano la classica D45 per una signature esclusiva con manico modificato, catenatura forward shifted e ricchi intarsi. Continua...
di redazione [user #116]
4
Two-Rock Custom Reverb Signature V2 100W
"Where the light is" di John Mayer..nasce un po’ tutto così.. Tempo fa mi è capitato tra le mani l’ultimo lavoro di quel mattacchione! di Mayer, un DVD live registrato al NOKIA Theatre di Los Angeles l’8 Dicembre 2007, un lavoro eccellente..reso ancor migliore dalla partecipazione di musicisti quali Pino Palladino, Steve Jordan & Co… .premessa questa dovuta per andare a raccontarvi un po’ quello che a mio parere è il miglior ampli. Giudizio questo naturalmente soggettivo! Continua...
di DavidClappMusic [user #18237]
68
Fender Stratocaster John Mayer
Fender e John Mayer uniscono le forze per proporre due differenti repliche dell'arma favorita di John, la 'The Black One'. E' la seconda volta che Mayer lavora con Fender , in precedenza aveva partecipato al progetto della John Mayer Signature Stratocaster, nata nel 2005. Una versione sarà una pregiata edizione limitata prodotta dal Custom Shop in 83 esemplari, l'altra sarà una chitarra molto più abbordabile, di normale produzione. Nel video una chiacchierata di John con Mike Eldred del fender Custom Shop. Continua...
di redazione [user #116]
5
Fender Stratocaster John Mayer Signature
Slowbend scrive: Volevo la strato. La mia strato. Dopo vent'anni di tele e un po' di les paul, avevo deciso che era giunto il momento di allargare la famiglia. Mi ero guardato in giro per un po', ma la mia strato non si trovava. La volevo con la paletta piccola e il logo 'spaghetti', i 3 single coil ed il ponte tradizionale a sei viti, perché è così che sono nate le strato. La volevo sunburst, perché mi piace vedere il legno. La volevo Fender, perché la strato è fenderstratocaster, perché non mi posso permettere una Suhr, e perché ho la bacata convinzione che il giorno della mia rovina finanziaria ' ipotesi non così remota ' sarebbe eventualmente più facile e redditizio vendere una Fender che, diciamo, una G&L. Continua...
di Slowbend [user #5130]
18
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
“Bella Ciao” la versione di Marlene Kuntz e Skin
Framus: Idolmaker più accessibile con la serie D
Raf e Tozzi , il 30 aprile inizia il tour
Eko CS 10: una buona classica per tutte le tasche
Kleisma: piattaforma professionale per musicisti
Trasformare il nervoso in una melodia allo slide
Teoria, musica d'insieme e ascolti guidati per i batteristi
Frontiers Rock Festival VI , il 27 e 28 aprile al Live Music Club
Gli artisti devono essere inguaribili ottimisti
Millencolin due date live in Italia
Bose Professional, innovazione e tradizione a MIR 2019
Rubber Soul: combo british in scatola
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Switchblade Pro: somma, commuta, inverti con uno switch
Looperboard: loop station avanzata da HeadRush

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964