CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Lelio
utente #10372 - registrato il 26/05/2006
Lelio Padovani é nato e vive a Parma. Compositore, insegnante, arrangiatore, chitarrista, sono alcune delle sue attività musicali. Ha iniziato a suonare in giovane età dedicandosi per un breve periodo al basso elettrico ed alla batteria, prima di scegliere definitivamente la chitarra elettrica. Il suo interesse per la registrazione lo ha portato a seguire il corso per Sound Engineer / Tecnico del Suono presso gli studi Fonoprint di Bologna con Maurizio Biancani; per approfondire lo studio dello strumento ha frequentato il National Guitar Workshop negli Stati Uniti, dove ha studiato con Harry Jacobson e Chris Amelar. Nello stesso periodo alcuni suoi brani strumentali sono stati recensiti sul mensile chitarristico statunitense Guitar World da Mike Varney. Ha in seguito collaborato con le riviste chitarristiche Chitarre ed Axe ed ha fatto da interprete ad alcune clinic di noti artisti americani quali Adrian Belew, Steve Vai, Jennifer Batten, David Garibaldi, Rocco Prestia, Steve Morse, Paul Gilbert e altri ancora. Nel 1995 ha fatto parte dell’orchestra di 100 chitarre elettriche nella performance milanese dell’opera An Angel Moves Too Fast To See del compositore contemporaneo Rhys Chatham. Il primo Cd strumentale Unknown EvolutioN è stato presentato con un breve concerto alla fiera degli strumenti musicali Disma nel 2002. Nel 2003 ha realizzato un Cd metal - progressive, A2A, con Alex Addis (batteria) e Luigi Melegari (tastiere), sul quale ha suonato il basso e la chitarra synth, oltre a curare la produzione. E’ stato per anni un apprezzato insegnante di chitarra rock / metal e fusion presso diverse scuole musicali a livello nazionale (ha insegnato alla Lizard a Padova, all'Accademia di Musica Moderna a Modena e Piacenza, al Modern Music Institute a Reggio Emilia e Parma). Ha tenuto diversi seminari chitarristici ed ha lavorato in sala d’incisione come turnista ed arrangiatore in diverse produzioni. L’album strumentale Chasing The Muse del 2007 ha ricevuto la segnalazione dalla giuria del Premio MEI / Toast 2007. Nel 2008 ha frequentato il corso di abilitazione all'insegnamento tenuto da Frank Gambale. Ha poi scritto la colonna sonora del lungometraggio indipendente Il Solitario, un thriller presentato in anteprima al Courmayeur Noir In Festival nel 2008; uscito nel 2009 in diverse sale italiane e pubblicato in DVD per Cecchi Gori Home Video, il film stato nominato al prestigioso premio David di Donatello ed al Premio Ciak D'Oro 2010. La colonna sonora seguente è stata quella del lungometraggio thriller La Casa Nel Vento Dei Morti, vincitore del Remi Awards 2013 al Worldfest di Houston (USA). Questo film è uscito nel 2012 in tutta Italia nelle sale Cinecity, poi pubblicato in DVD. Nel 2014 è finalista del prestigioso Rimusicazioni Film Festival di Bolzano, manifestazione dedicata alla composizione di commenti sonori a pellicole dell'epoca del muto. Attualmente è fondatore e Direttore con Nicola Denti de L'Accademia-Centro Musicale Polivalente (www.accademiaparma.it), la struttura a Parma che unisce una scuola di musica, lo studio di registrazione Tartini5 e le sale prova; è membro del Support Team musicale di Trinity College London e ha curato la traduzione dall’inglese di diversi libri didattici musicali per gli editori italiani Volonté e Il Castello. Il titolo del nuovo cd, Waves, si riferisce naturalmente alle onde sonore e elettromagnetiche, ma soprattutto all’esperimento c fatto nella title-track, dove si è cercato di creare una “onda elettrica” registrando diverse decine di chitarre, riaccordate e organizzate come in un’orchestra. Il risultato è particolarmente evidente sulla coda della title track. Padovani è finalista con la colonna sonora di un cortometraggio al Rimusicazioni Film Festival di Bolzano. Discografia: Unknown EvolutioN, Album, 2002; A2A, Ep, 2003; The Big Picture, Album, 2005; Chasing The Muse, Album, 2007; Il Solitario, Colonna Sonora, 2008; Mia Diletta, Colonna Sonora (cortometraggio), 2009; Electronic, Album, 2010; La Casa nel vento dei morti, Colonna Sonora, 2012; Inverse Midas (cover strumentale pubblicata nella compilation "We're in all this together), 2014; Le Combat De Boxe, Colonna Sonora (cortometraggio), 2014; Waves, Album, 2016.
Città: Parma
Genere: Classica, Elettronica, Pop, Rock.
Sono interessato a: Basso, Chitarra acustica, Chitarra elettrica.
Sito Internet: https://www.leliopadovani.it https://soundcloud.com/lelio-padovani
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Articoli pubblicati

Seminario Adrian Belew a Parma
di Lelio | 22 ottobre 2010 ore 10:30 da (Chitarra)
Continua la serie di eventi didattici organizzata dal Modern Music Institute Parma in collaborazione con Eko Music Group e Davoli Strumenti Musicali: domenica 14 novembre alle 20.30 a Parma si terrà un seminario col chitarrista e cantante Adrian Belew.
Alien Guitar Secrets Setup
di Lelio | 19 aprile 2009 ore 23:15 da (Chitarra)

A conferma del fatto che il suono è nelle dita ed in testa, ecco alcune foto del setup di Steve Vai per le masterclass "Alien Guitar Secrets". Gli ampli sono una coppia di Carvin Legacy II, uno per principale ed uno come ritorno effetti stereo.
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
L’ampli da pedaliera BluGuitar diventa Iridium per il metal estremo
Talent Show: come sopravvivere a un'audizione
Gibson Slash 1966 EDS-1275 Doubleneck
Personal Monitoring: come affrontarlo al meglio
Google dedica un doodle a BB King
Il Blooper di Chase Bliss sarà realtà
TC è al lavoro su una pedaliera basata su Toneprint?
In rassegna gli ukulele Lag
EVH Standard QM ed Exotic mostrate in video
I pickup Supro ora anche after market
Nuovi key controller compatti Arturia MicroLab
Roland: ritorno al futuro
Fender Rarities: Telecaster flame maple in video
Le Thermo Aged Ibanez ora anche in finitura Antique
Debarre: Django ha toccato il cuore delle persone








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964