CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

dizzy
utente #10672 - registrato il 11/07/2006
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Attività

keef crunch
di dizzy | 14 luglio 2006 ore 04:36 da (Chitarra)

dizzy scrive: amici accordiani,sento spesso ormai dire che i suoni 60's o degli anni 70 siano facilmente ottenibili avendo un buon ampli monocanale una buona strato o gibson,jack e via... lo pensavo anch'io senza molti dubbi ,non ponendomi neanche il problema se dovevo ad esempio divertirmi ad emulare un po il suono di hendrix o cream halman brothers,free ecc. Grandissimi gruppi con il famoso suono ottenibile via volume a 10,piu o meno è così,ci saran naturalmente delle variazioni tonali che contraddistinguono gli uni dagli altri, ma benche utilizzino tutti marshall almeno dal vivo durante l'ultima decade degli anni 60. vengo al dunque,mi è capitato fra le mani un grandissimo album degli stones live intitolato:get ya ya's out(dovrebbe esser scritto così..) anch'esso registrato nel 70 o giu di lì. gli arrangiamenti delle canzoni son da dimenticare e semplificati all'osso,ma che suono!e ripeto che suono! subito ho scaraventato il mio jack nella fidata marshall 1987 redtolex affiancato da un fender deluxe 22watt dalla facile saturazione..ma sorpresa quei suoni dopo molte ore eran terribilmente lontani un miraggio. Si è soliti definire "keef" un chitarrista un po sprovveduto grezzo e geloso dei vari chitarristi subentrati nella band durante i...40anni e piu di cariera. però un atto di stima per come crea i riff e si costruisce i crunch glielo dobbiamo! infatti i suoni saturi di keith non avendo i vari mesa mk1 o vecchi fender 18watt io non li riesco proprio a ottenere,se non con approsimazione. non son un novizio in fatto di musica perchè è da molti decenni che suono e son abituato a diversi set up,ma son spinto a scrivere quest'articolo per trovare riscontro se anche voi è capitato il medesimo problema. mi aiuto anche con booster,fulldrive prima versione,fulltone ocd,e un boss bluesdriver. ottimi per diverse saturazioni ma non rispecchiano un finale tirato fin al crunch,ho provato anche a prendere un hot plate ma suonando con una strato mi è difficile poi passar ai suoni puliti,inoltre ugulamente non trovo un suono che si avvicini a quello prima citato. se qualcuno ha ascoltato quell'album o uno dal vivo di quell'epoca mi risponda gentilmente. grazie dizzy

Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp
Cool Gear Monday: la demo originale del primo Maestro Fuzz-Tone
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
Eco a nastro: sono davvero un capitolo chiuso?
Boss RC-10R: loop station stereo con drum machine
Spazio a chi vale. Non a chi ha amicizie importanti
Il palco degli Skunk Anansie all’Arena Flegrea
Boss SY-1: il synth polifonico si fa stompbox
GR BASS Dual 1400
Dolcetti in Rolls Royce
I Toto in Italia per i 40 anni di carriera
Antonello D’Urso: la finitura cambia il suono di una chitarra
Entry level estremo da Vintage con Paul Brett
Gretsch Trestle Bracing e Sound Post: cosa cambia








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964