CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

guitarlory
utente #1166 - registrato il 17/01/2003
Chitarrista di estrazione rock, con influenze derivate dal blues e dal pop. La musica lo accompagna fin dalla nascita nel '73 quando, secondo fonti non meglio precisate, l'ostetrica per convincerlo a venire alla luce pensa bene di mettere sul piatto Led Zeppelin II: probabilmente traumatizzato da questa esperienza, Lorenzo fin dalla tenera età preferisce l'hard rock alle filastrocche per bambini, iniziando presto a sognare donne e fama che avrebbe conquistato grazie alla chitarra! Ovviamente sia la gloria che le donne rimangono un sogno (specialmente le seconde, soprattutto grazie al vorticoso roteare del mattarello di Emanù, sua dolce metà e consorte!), ma nonostante tutto la chitarra e la musica rimangono la più grande passione. A tutt'oggi, non rassegnandosi ad appendere le note al chiodo, milita in 4 gruppi: - 2U (tributo agli U2), con cui da parecchi anni suona nei maggiori locali del centro Italia; - ZoSo (tributo ai Led Zeppelin)... la sua vera passione! - Love Machine (Disco '70/'80), il gruppo "puttano", quello che ti consente di far saltare in aria un locale a colpi di groove! - recentemente si sta appassionando alla chitarra acustica e costituisce il trio AG3 (Acoustic Guitar Trio).
Città: Morro d'Alba
Genere: Blues, Elettronica, Heavy metal, Pop, Rock.
Sono interessato a: Chitarra elettrica, Home recording.
Sito Internet: http://www.myspace.com/lorenzoaugelli
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Articoli pubblicati

Una piacevole sorpresa: Combo Eko V50R
di guitarlory | 22 dicembre 2012 ore 15:00 da (Chitarra)
Con cinquanta watt e una serie di features utili sul palco quanto indispensabili in casa, l'Eko V50R colpisce per il rapporto qualità prezzo e mostra come un buon progetto di base tutto italiano possa farsi valere, anche se in una fascia entry level.
Kemper Profiling Amplifier: campionatore di ampli
di guitarlory | 23 gennaio 2011 ore 14:30 da (Chitarra)
Sembrava che la rivoluzione fosse in atto già da tempo, e che i risultati delle macchine a modelli fisici e/o i vari software per PC o Mac stessero già raggiungendo livelli impensabili solo qualche anno fa (vedi AxeFx). Ma ora un’azienda emergente, Kemper Amps, ha escogitato quello che sembrerebbe essere l’uovo di Colombo: perché cercare di creare un modello fisico di un ampli, quando quel suono esiste già? Non sarebbe più semplice fare quello che nel mondo delle tastiere e dei pianoforti si fa ormai da anni, con risultati eccellenti?
Due personaggi a confronto: l'ascoltatore e il musicista
di guitarlory | 02 agosto 2010 ore 15:30 da (Chitarra)
Vorrei condividere con voi alcune elucubrazioni non tanto sugli strumenti (che di solito sono l’oggetto preferito dei miei articoli), quanto su due personaggi che vivono dentro ognuno di noi: il musico-chitarrista e il fruitore-ascoltatore-di-musica. Questi due brutti ceffi, a volte, sono così simili da essere indistinguibili l’uno dall’altro, altre volte invece sono in completo disaccordo, bisticciano e creano dei conflitti interiori.
Masotti Motorized: Testata Mostruosa
di guitarlory | 23 giugno 2010 ore 07:30 da (Chitarra)
Ciao amici Accordiani, questa non vuole essere una vera e propria recensione, in quanto l’ampli di cui sto per parlarvi non è ancora in commercio e non lo sarà almeno fino al 2011, quando sarà terminato il "rodaggio" su strada del progetto. Anche il nome è ancora "top-secret", ma posso anticiparvi che probabilmente avrà qualcosa a che fare con il titolo di quest’articolo.
Masotti M1 e Pedalboard: seconda parte
di guitarlory | 24 maggio 2010 ore 08:30 da (Chitarra)
Trovata la testata che fa al caso mio e vista la perfetta simbiosi con tutti i miei pedali (e anche con quelli di numerosi amici, coi quali la M1 è stata provata e spremuta a dovere) è ora di portarla fuori per il primo live della stagione primavera-estate 2010 (era ora che arrivasse ‘sto benedetto caldo, che porta tanto giovamento al mio problemino alle mani!)
Masotti M1 e Pedalboard: coppia Made in Heaven
di guitarlory | 11 maggio 2010 ore 07:30 da (Chitarra)
Ciao amici Accordiani, quello di cui sto per parlarvi in questi due articoli è il risultato del mio lungo peregrinare alla ricerca della miglior soluzione per un setup live, sia dal punto di vista della qualità sonora, sia come praticità di utilizzo. Dopo anni di prove ed esperimenti con gli ampli multicanale e i rack effetti, mi sono spesso ritrovato poco soddisfatto, sia per quanto riguarda i suoni, sia per la necessità di portarsi dietro più roba di quanta in fondo ne abbia mai utilizzato.
Profumo di... Chitarre!
di guitarlory | 09 maggio 2010 ore 08:00 da (Chitarra)
t_291_chit_i_cop.jpgSpesso, all'acquisto di una nuova chitarra (specialmente le acustiche), la prima cosa che mi colpisce in assoluto è il profumo di legno e colla che si sprigiona aprendo la custodia. Ma stavolta il profumo di cui parlo è un profumo diverso, di carta e inchiostro, che conosco molto bene lavorando da oltre dieci anni nel mondo dell'editoria; è il profumo di una rivista che da molto tempo non entrava più in casa mia e che ho ri-comprato perché, da Accordiano di vecchia data, semplicemente mi sembrava giusto dare una chance a un mensile a cui cinque anni fa avevo tolto la mia fiducia (così come a tutte le testate simili, per motivi che sono stati discussi anche qui su Accordo).
Egnater 4100 TourMaster Half Stack
di guitarlory | 31 dicembre 2009 ore 08:00 da (Chitarra)
Giovedì 3 dicembre, ore 14:00: sento suonare al cancello di casa, mi affaccio alla finestra e vedo soltanto due scatoloni formato famiglia… dotati di gambe! ... in realtà le gambe sono quelle del malcapitato corriere, cha ha avuto la sfortuna di consegnare due oggetti piuttosto voluminosi al sottoscritto, novello collaboratore di Accordo. Certo che come prima recensione “ufficiale” non potevo scegliere niente di più impegnativo... e non solo per il peso (vi assicuro che raramente ho sentito una testata tanto pesante, più di 27 Kg)! Infatti la passione e l’abilità di Bruce Egnater nel progettare ampli multicanale sembra aver partorito quello che, almeno sulla carta, è uno degli ampli più versatili e completi mai visti, con una quantità di controlli e switch impressionante: il Tourmaster 4100.
Marshall 1959 SLP vs. Cornell Plexi
di guitarlory | 11 ottobre 2009 ore 10:51 da (Chitarra)

Innanzitutto due precisazioni: 1) non tanto di scontro tra due testate si tratta, come il titolo “giornalistico” potrebbe lasciar presagire, quanto di INCONTRO tra due degli ampli più belli che abbia mai sentito; insomma, vi dico già da adesso che non ci sono vincitori, e che semmai il vero vincitore è solo lui: THE TONE! 2) questo articolo è frutto della collaborazione tra me e Giuseppe, (nick su Accordo: joseph75)… ancora una volta ci fa piacere sottolineare come la musica e la passione per gli strumenti abbiano la capacità di avvicinare le persone e creare delle amicizie durature!
Di ritorno dal Grappa Guitar Camp XI
di guitarlory | 18 maggio 2009 ore 23:54 da (Chitarra)
E’ sempre dura, almeno per me, salutare gli amici con cui hai condiviso tre giorni di musica, divertimento, ottimo cibo e qualche bicchiere in compagnia (forse anche un po’ più di “qualche”). Ieri sera, al momento di lasciare il centro vacanze che ha ospitato l’XI edizione del Grappa Guitar Camp, quella sensazione di “vuoto” che sempre mi accompagna quando mi rendo conto che toccherà aspettare qualche mese prima di rincontrarci, era addirittura amplificata. Questo perché il GGC ti lascia sempre qualcosa di buono dentro, una gioia viscerale, mista a stanchezza (di quella “positiva”); come dopo una partita di calcio fra amici, che alla fine non ti ricordi più neanche chi ha vinto, ma sei comunque contento; e quello appena terminato è stato un Grappa diverso dalle ultime due edizioni, “atipico” in qualche modo, quasi un ritorno alle origini... infatti il numero non enorme dei partecipanti e la location hanno reso possibile parlare insieme a lungo, approfondire i temi dei seminari e non solo: nel caso di Luca Villani, addirittura dare vita ad un secondo seminario non programmato, nato dalla voglia di conoscere da una parte e dal desiderio di condividere dall’altra!
Patologie del chitarrista (tendiniti e affini)
di guitarlory | 13 dicembre 2008 ore 01:13 da (Chitarra)
Amici Accordiani, sono reduce or ora da una prova con uno di gruppi in cui suono, e devo dire che ho il morale abbastanza a terra! Tutto è iniziato a fine giugno di quest'anno, quando una sera, studiando un po' dopo cena, ho sentito un indolenzimento alle dita della mano sinistra (indice e medio, in particolare)... un inizio di tendinite da affaticamento? Smetto di suonare e vado a letto... Il mattino seguente sembra tutto ok; dopo la solita - pallosa - giornata di lavoro (scrivo libri per le scuole, quindi niente di fisicamente devastante), faccio un po' di riscaldamento ed inizio a suonare: tempo un quarto d'ora e il fastidio alle dita ricomincia. Non è tale da non permettermi di suonare (in passato con una tendinite acuta al mignolo mi era impossibile anche solo PENSARE alla chitarra!), solo un leggero dolore e un formicolio.
Un accordiano... vestito di blues
di guitarlory | 01 ottobre 2008 ore 17:59 da (Chitarra)

E’ la prima volta che mi cimento nella “recensione” di un disco, vuoi perché sono sempre stato piuttosto scettico nei confronti di molti critici musicali, vuoi perché non credevo (e non credo tutt’ora) di esserne capace. Però... da qualche giorno nel lettore della mia macchina sta girando un CD che non posso fare a meno di portare alla vostra attenzione, per due motivi: innanzitutto perché ne vale veramente la pena, e chi avrà la fortuna di ascoltarlo spero possa confermarlo (vedi nelle risorse dell’articolo); in secondo luogo perché il cantante/chitarrista che dà il nome alla band è un accordiano DOC (che oltretutto, non sapendo nulla di queste mie parole, spero la prenda bene!), Matteo Sansonetto Blues Revue (alias “Teo the shuffleman”) live at the Jam Blues Point!
Una nuova sindrome: la GAS da GGC!
di guitarlory | 24 settembre 2008 ore 17:32 da (Chitarra)
Da molti anni, all’uscita di Chitarre in edicola, il numero più atteso per un gear-maniac come me è quello della presentazione delle novità al NAMM; quanto sbavo sulle pagine patinate, nel leggere avidamente tutte le nuove proposte di marchi più o meno blasonati, ampli e pedali boutique, chitarre dagli intarsi unici ecc... e quante volte ho sognato di poter partecipare a uno di questi eventi solo per poter toccare con mano e scrivere le MIE impressioni su tutto quel BenDiDio!!! Be’, come si può intuire dal titolo, non sono ancora riuscito ad andare al NAMM, ma spero che questo articolo potrà ad alcuni dare le stesse “emozioni” (o dovrei dire “attacchi di GAS”?) che a me davano quei numeri di Chitarre.
Configurazione scheda audio
di guitarlory | 26 giugno 2008 ore 08:39 da (Chitarra)
Ciao a tutti, ieri mi sono deciso ad acquistare una scheda audio esterna per il mio PC, soprattutto migliorare la qualità del segnale e per ovviare ai problemi di latenza che la SoundMax integrata mi dava; la scelta è caduta sulla Tascam FireOne, una scheda economica ma di sufficiente qualità, che oltretutto è anche superficie di controllo DAW.
Klon Centaur. Pedale mitologico.
di guitarlory | 15 marzo 2007 ore 20:01 da (Chitarra)

Klon Centaur. Pedale mitologico.guitarlory scrive: Ciao Accordiani, da un mese circa ho messo le mani sull'overdrive forse più blasonato e ricercato fra i chitarristi blues - rock, il Klon Centaur. Spero di fare cosa gradita a tutta la comunità, visto che non è semplicissimo torvarlo/provarlo con questo articolo... ovviamente sempre considerando che il punto di vista e i gusti sono sempre molto personali.

Blu Music H20 & sons
di guitarlory | 15 novembre 2006 ore 22:56 da (Chitarra)

Blu Music H20 & sonsguitarlory scrive: Ciao a tutta la comunità! Questo nuovo articolo è "figlio" del clamore e delle numerose domande suscitate dal mio ultimo articolo in due parti (Maxi Prova prima e seconda parte) nei confronti della nostrana Blu Music. Nel precedente articolo avevo infatti, insieme ad alcuni affezionati amici malati di chitarrite cronica, effettuato un bel confronto (bello almeno per noi che ci siamo fracassati le orecchie con tutto quel bendiDio!) fra una serie di ampli e chitarre vintage/boutique/ecc.; tra i malati c'era anche un geniaccio dell'elettronica mio concittadino (possessore tra l'altro di una Les Paul '59 originale coi P90, che usa solo per testare le sue nuove creazioni... che spreco eh?): Roberto della Blu Music Amps, che da qualche tempo progetta e costruisce ampli valvolari di alta fascia, con componenti e soluzioni tecniche decisamente innovative e all'avanguardia (per chi non ricordasse quali, vi invito a rileggervi la seconda parte dell'articolo linkato sopra).

Plexi in a box? E' possibile!
di guitarlory | 21 giugno 2006 ore 00:52 da (Chitarra)

Plexi in a box? Eguitarlory scrive: Quando mi capita in mano un pedale che mi colpisce particolarmente, sento la necessità di rendere partecipi della mia euforia tutti quelli che ho intorno, e da quando ho scoperto Accordo mia moglie ha tirato un sospiro di sollievo: ho finalmente trovato qualcuno su cui scaricare i miei entusiasmi! In questo caso, devo dire, tutto questo entusiasmo è stato generato dall'aver trovato un pedale che veramente è riuscito a catturare il suono dei vecchi Marshall, e di averlo unito a una delle soluzioni più versatili mai viste: il Carl Martin Plexi Tone.

MAXI PROVA seconda parte (ALZIAMO IL GAIN!)
di guitarlory | 30 gennaio 2006 ore 12:59 da (Chitarra)

MAXI PROVA seconda parte (ALZIAMO IL GAIN!)guitarlory scrive: Finalmente, arriviamo al momento della prova e della recensione!

MAXI PROVA prima parte (L'AMICIZIA)
di guitarlory | 25 gennaio 2006 ore 12:18 da (Chitarra)

MAXI PROVA prima parte (Lguitarlory scrive: Con molta soddisfazione (e anche un po' di timore), mi accingo a scrivere questo post, dopo aver passato l'intero ponte fra l'8 e l'11 dicembre in compagnia di un numero impressionante di chitarre, amplificatori, pedalini e di numerosi amici appassionati (anzi, sarebbe più giusto dire malati!) della seicorde; chiedo perdono in anticipo, ma sarò prolisso, mi dilungherò in infinite divagazioni e... insomma, chi ha pazienza verrà premiato!

Cerca Utente
Seguici anche su:
People
EB-10: macchina da tweaking Walrus Audio
Lee Wrathe: tecnica suono e melodia
Too Cold To Freeze il nuovo singolo di Em4ncipation
Monna Lisa a casa di Iris
Suona una Yamaha: il videoclip lo offre lei
Boaz: 400mila dollari per la chitarra modulare
Martinez Guitars in Italia con Aramini
L’ampli cambia voce quando suono in ambienti diversi
Valdemarin, Malaman e Quagliato: improvvisazione e sana, amorevole, fo...
Il ritorno del Moog Model 10
Gokko Creepy Reverb: riverbero versatile per tutte le tasche
Supro Blues King 8: un watt vintage che diventa preamp
L’ampli da pedaliera BluGuitar diventa Iridium per il metal estremo
Talent Show: come sopravvivere a un'audizione
Gibson Slash 1966 EDS-1275 Doubleneck








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964