DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE

Pearly Gates
utente #12346 - registrato il 31/03/2007
Sono un perito elettronico, appassionato di musica, aggeggi elettronici, curioso di scoprire come sono fatte le cose. Mi piace customizzare i miei strumenti. Sempre alla ricerca del suono perfetto.
Città: Milano
Genere: Blues, Pop, Rock.
Sono interessato a: Chitarra elettrica.
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post Articoli Preferiti Annunci

Articoli preferiti

La mia nuova chitarra Vintage V100
di Pearly Gates | 18 marzo 2009 ore 22:10 da (Chitarra)
Pur essendo un convinto Stratocasterista ho sempre avuto la voglia di avere anche la controparte, l’antagonista per eccellenza: la Les Paul. Purtroppo i prezzi delle Gibson sono fuori dalla mia portata, e quindi la mia attenzione si è dovuta rivolgere verso le imitazioni. Purtroppo a questo si aggiunge il fatto che sono mancino per cui le occasioni nei negozi per quelli come me sono veramente poche. Ogni qualvolta nei negozi che bazzico è arrivata una chitarra simil-Les Paul, che sia Epiphone oppure Les Paul Studio (versione economica della casa madre) le ho provate ma sinceramente non mi hanno mai entusiasmato.
Triple Shot: accessorio veramente utile
di Pearly Gates | 16 marzo 2009 ore 12:36 da (Chitarra)

Girando sul web sono tornato sul sito Seymour Duncan ed ho visto questo piccolo accessorio che a mio parere è molto interessante il "Triple Shot" Consiste in una mascherina per Humbuckers che ha due micro-selettori che permettono di poter selezionare il collegamento "serie" standard, "coil split" oppure "parallelo". Ciò è possiblie in quando tramite un piccolo cavo piatto e una mini basetta che a montaggio avvenuto si troverà nascosta all'interno del vano per il pickup.
HardWire DL8 Delay/looper: Digitech fa sul serio
di Pearly Gates | 24 novembre 2008 ore 21:38 da (Chitarra)

Vorrei parlare del mio ultimo acquisto: l’ Hardwire DL8 delay/looper. Prima di questo ho accuratamente evitato i pedali Digitech perché non ritenevo fossero dei pedali che meritassero un investimento, perché di qualità media (o mediocre). Sono andato nel negozio di strumenti ed ho visto questo pedale con scritto Hardwire e quindi mi sono informato su internet. Questa è la cosa strana, nonostante sia Digitech sul pedale non compare il marchio nemmeno scritto piccolo, piccolo, come fosse un nuovo marchio, quasi a sottolineare che non c’entra niente con la produzione standard.
Per tutti i country boy: ecco a voi il Multibender
di Pearly Gates | 28 ottobre 2008 ore 15:13 da (Chitarra)

Ecco un altro gadget che ho scovato sul web, dedicato questa volta ai country boy che vogliono avere un sound da pedal steel ma non vogliono comprarne una. E’ imparentato con lo storico B-bender, famoso per l’uso ne che fecero Parsons e White nei dischi dei Byrds, il nuovo meccanismo si chiama “Multibender” ed è prodotto da Duesenberg, un costruttore di chitarre tedesco, che potete vedere in mano a Ronnie Wood (Rolling Stones) o a Mike Campbell (Tom Petty & Heartbreakers).
Trem-King, finalmente un’alternativa al Floyd Rose?
di Pearly Gates | 22 ottobre 2008 ore 15:48 da (Chitarra)
Come al solito essendo un eterno surfatore della rete mi sono imbattuto in questo ponte tremolo (vibrato, whammy bar) che mi sembra potrebbe risolvere l’annoso problema della tenuta dell’accordatura e dell’uso pesante della leva. Finora ero a conoscenza, come molti credo,che l’unico sistema che permettesse un uso massiccio del vibrato fosse il celeberrimo Floyd Rose, ma ora penso che questo “Trem-king” potrebbe essere una valida alternativa, anche perché il look non si differenzia molto da un ponte vecchio stile, per me un FL su una Strato stona (esteticamente, ovvio).
Air guitar, un fenomeno planetario
di Pearly Gates | 12 ottobre 2008 ore 20:01 da (Chitarra)
Chi nel chiuso della propria stanza, con un disco degli AC/DC o dei Led Zeppelin a palla, preso dall’energia della musica, non ha mai fatto finta di suonare una chitarra immaginaria, sentendosi magari un po’ stupido? Nessuno, io per primo, avrebbe mai pensato che quella cosa avrebbe assunto una sua dignità e sarebbe diventata una disciplina con tanto di campionati del mondo. Ovviamente l’inventore o (codificatore) di questa disciplina (sport? non saprei come chiamarla) è stato un americano, che ha fissato le regole ed ora questo fenomeno ha preso così piede che ha fatto proseliti in tutto il mondo tanto che esistono veri e propri campionati del mondo che si svolgono regolarmente sin dal lontano 1996 a Oulu in Finlandia durante il “Oulu Video Music Festival”.
Un tono più creativo
di Pearly Gates | 10 ottobre 2008 ore 14:20 da (Chitarra)

Chi non ha mai pensato che il controllo di tono della propria chitarra non sia sufficientemente graduale e un po’ rudimentale? L’alternativa potrebbe essere montare un qualche circuito attivo con relativo controllo. Ciò comporterebbe però una modifica molto invasiva della chitarra per poter ospitare il circuito e la relativa batteria di alimentazione, e di conseguenza creare il problema del cambio della batteria per evitare di essere piantato in asso sul più bello di un esibizione. Quello di cui voglio parlare è un controllo di tono, completamente passivo, che non comporta nessun lavoro di liuteria per poterlo montare, ne problemi di alimentazione. L’oggetto in questione è il “ToneStyler” della Stellartone.
Una luce vi guiderà
di Pearly Gates | 08 ottobre 2008 ore 16:03 da (Chitarra)
Nel mio vagare nel web mi sono imbattuto in questo prodotto per l’apprendimento della chitarra. Si chiama Fretlight guitar ed è in sostanza una chitarra standard, con la sola differenza che la tastiera non è di palissandro o ebano, ma di un particolare polimero ed al di sotto di essa è nascosto un circuito a led che si illuminano secondo le necessità per mostrare la posizione delle note di una scala o di un accordo. La chitarra tramite un collegamento USB (che provvede anche all’alimentazione dei led) ed un software dedicato permette l’apprendimento interattivo di pezzi musicali, scale, accordi. Ci sono inoltre software aggiuntivi per allenarsi con l’improvvisazione e le scale.
Per chi ama gli AC/DC come me, vi presento: SoloDallas
di Pearly Gates | 07 ottobre 2008 ore 14:35 da (ONSTAGE)
Vorrei parlarvi di un chitarrista che ho conosciuto tramite youtube che mi ha molto impressionato ed è anche uno spunto per parlare di quanto il web e youtube in particolare stia modificando il modo di relazionarsi con la musica e col mondo. Il chitarrista in questione si chiama (sul web) "SoloDallas" che ha fatto e sta facendo un ottimo lavoro mettendo svariati video tutorial sulle canzoni degli AC/DC. Di lui posso dire che "è più Angus lui di Angus stesso", cioè sa suonare con lo stesso feeling e rispettando alla lettera ogni passaggio delle canzoni.
Liutaio ubriaco? No un manico dal temperamento perfetto
di Pearly Gates | 30 settembre 2008 ore 18:04 da (Chitarra)

Che il liutaio abbia alzato un po' il gomito? No! è un innovazione tecnica per avere una chitarra realmente intonata. Praticamente è stata intonata ogni singola nota di ogni corda in ogni posizione. Secondo gli ideatori di questo manico, i sovratoni che normamente interagiscono in modo negativo sottraendo energia e sustain al suono, col loro sistema si combinano correttamente rendendo i suono più dolce forte e con un sustain più lungo.
La Festa per la Regina ovvero i Queen al Forum
di Pearly Gates | 30 settembre 2008 ore 00:24 da (ONSTAGE)

Grande festa al Datch Forum, i Queen+Paul Rodgers non hanno deluso le aspettative e in un palazzetto gremito hanno dato vita ad un concerto energetico. Gli anni non hanno intaccato lo smalto da vero rocker di Brian May, la sua chitarra è ancora capace di entusiasmare e commuovere ed il buon vecchio Roger Taylor è ancora una roccia dietro alla sua batteria. Tra tuoni e fulmini alle 21 di sabato 28 settembre è cominiciato il concerto "sing-a-long", si perchè il bello era sgolarsi a cantare i grandi successi che hanno costellato la carriera di questa band.
Largo ai giovani! Nick Sterling
di Pearly Gates | 07 settembre 2008 ore 15:21 da (Chitarra)
Chiariamo! Non è una ragazza, e non è nemmeno un parente degli Hanson, allora chi è?

E' Nick Sterling, segnatevi questo nome perchè credo che in futuro lo sentirete spesso. Chi è Nick Sterling? E' un giovanissimo chitarrista e compositore americano di Mesa, Arizona che alla veneranda età di 15 anni con i suo gruppo ha già aperto gli show di Aerosmith, Cheap Trick, Cinderella, Steve Vai, Joe Satriani, Eric Johnson, Gary Hoey, Peter Frampton.
Speaker assisted feedback sustain
di Pearly Gates | 30 agosto 2008 ore 01:58 da (Chitarra)
Come sempre, nel mio girovagare per la rete mi sono imbattuto in questo filmato di youtube. Il video è di un tizio che si è autocostruito una Les paul e fa vedere i vari passaggi. Ora veniamo alla cosa che mi ha colpito, che non avevo ma i visto prima d'ora. Il tipo ha scavato sotto ad ogni scasso di entrambi i pickup, una sede per ospitare ognuno un piccolo speaker.
Non ti bastano 5 combinazioni di pickups? Eccone 25!
di Pearly Gates | 27 agosto 2008 ore 23:24 da (Chitarra)

Nel mio girovagare sul web mi sono imbattuto in questa chitarra dal look retrò, del marchio “Italia guitars”. Sfortunatamente di italiano non c’è niente, visto che il marchio è inglese(se volete vederle in mano ad un artista di un certo rilievo, guardate un video live di Chris Rea). Oltre all’italian-style , tutte le chitarre di italiano hanno i nomi,(Maranello, Torino, Modena, Modulo, ecc.) nel caso specifico, questa chitarra in particolare si chiama IMOLA. Mi ha colpito il fatto che ha ben 25 COMBINAZIONI ! di pickups.
Queen con Paul Rodgers e tour europeo
di Pearly Gates | 26 agosto 2008 ore 12:49 da (ONSTAGE)

Dopo anni (l’ultimo risale al 1995), è uscito un nuovo album dei Queen+Paul Rodgers, non un “best” o un “live” ma materiale nuovo, composto da Brian May, Roger Taylor e Paul Rodgers in completa collaborazione. Inoltre è già partito il tour europeo da Mosca il 15 settembre. Molti come me che hanno amato e vissuto la storia della band con il mitico Freddie Mercury, quest’uscita (25 settembre) scatena sentimenti contrastanti.
Finalmente tornano! nuovo album degli AC/DC!
di Pearly Gates | 25 agosto 2008 ore 18:32 da (ONSTAGE)

L'uscità del nuovo album degli AC/DCche sarà intitolato "Black Ice" è prevista per il 20 ottobre 2008.
Questo è il primo album che la band registra in studio da otto anni. Black ice sarà composto da 15 brani. L'albumè stato prodotto da Brendan O'Brien al Warehouse Studio in Vancouver, BC. "Rock 'N' Roll Train," il primo singolo uscirà il 28 di agosto, mentre il video sarà disponibile in settembre. A fine ottobre dovrebbe partire il WORLD TOUR. Il primo dal 2001!

La chitarra, una passione, quasi una fidanzata.
di Pearly Gates | 11 agosto 2008 ore 19:27 da (Chitarra)
Volevo segnalare una chitarra che forse portrebbe risolvere i problemi relazionali che si creano quando uno viene colto dalla passione travolgentente per la chitarra e conseguentemente trascura la propria compagna(che sia moglie o fidanzata) oppure, la passione per la chitarra lo distoglie dalla ricerca dell'anima gemella. Finalmente un genio ha posto rimedio a tutto ciò creando la chitarra perfetta: "Teenar, Girl Guitar".
2 di 2   «« Precedente  Successivo »»
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Eddie Vedder in acustico
La sindrome del Most Underrated
La Scatola della Musica: incuriosire divertendo
La storia della Stratocaster: il mio contributo
Accordi e memoria muscolare
Un amore che non tramonta mai: cara mia Stratocaster
La chitarra giusta è quella che fa schifo
Yvette Young: "Non mi interessa lo shred ma scrivere bella musica"
Live Music Camp Winter 2023 è alle porte
Il suono direzionale di Akoustic Arts in Italia con Exhibo
Yamaha FGC-TA: in prova la dreadnought TransAcoustic
La Music Man Kaizen di Tosin Abasi in video
Jeff Beck e la Fender Strat 1957 in video
Maestro raddoppia: cinque nuovi stompbox in arrivo
Come dev'essere la TUA chitarra?








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964