CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP

Henryx
utente #1323 - registrato il 12/02/2003
John Paul Bellucci è un chitarrista nato a Udine il 23 Giugno 1985. Inizia a suonare a 9 anni. Suona in numerose formazioni tra le quali ricorda gli Untitled, i Reato Sonoro, gli S.W.O.L, e molte altre. Suona anche con nomi importanti come i jazzisti Nevio Zaninotto, Rudy Fantin e Gaetano Valli. Nel 2004 fonda assieme al batterista Stefano Chiarandini i Blank Check (cover-band hard-rock), oggi chiamati ZEUS. Dal 2005 è il chitarrista solista di Max Navarro (www.maxnavarro.com) con il quale registra gli album Branded On My Skin (2008), No Belonging After Dark (2009) e Hard Times (2012) Attualmente attivo in studio di registrazione e in attività live.
Città: Pagnacco
Genere: Blues, Country, Heavy metal, Jazz, Pop, Rock.
Sono interessato a: Chitarra acustica, Chitarra elettrica.
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli Annunci

Articoli pubblicati

Il futuro della chitarra elettrica?
di Henryx | 11 giugno 2007 ore 22:46 da (Chitarra)

Il futuro della chitarra elettrica?Henryx scrive: Sono passati ormai 50 anni da quando è stata introdotta la chitarra elettrica. Da quel giorno il mondo della musica si trasformò a volte lentamente a volte in maniera repentina. Ci sono state vere e proprie rivoluzioni e sviluppi incredibili e inaspettati, come ad esempio nel chitarrismo di Jimi Hendrix e di Eddie Van Halen, e grandissimi chitarristi pionieri come Allan Holdsworth, ma non sempre capiti al tempo.

L'importanza di suonare con gli altri!
di Henryx | 10 aprile 2006 ore 00:50 da (Chitarra)

Henryx scrive: Ciao a tutti! Questa volta voglio discutere con tutti voi dell'importanza di suonare con altri musicisti. Credo che nessuno si sogni di negare l'importanza dello studio personale, quotidiano e costante. Invece non tutti, soprattutto chi inizia o chi ha iniziato durante questi ultimi 10-20 anni, puntano anche sull'aspetto sociale del suonare. Credo che negli ultimi 10-20 anni un po' per tutti gli strumenti, ma in maniera più evidente per la chitarra, si siano perse di vista l'utilità e l'efficacia di suonare assieme ad altri musicisti.

NDR - Attenzione, abbiamo attivato un sondaggio collegato a questo articolo

Terry Riley in concerto, un pezzo di storia a Udine
di Henryx | 24 settembre 2005 ore 09:03 da (ONSTAGE)

Henryx scrive: Ciao a tutti! Stasera ho assistito ad un grande concerto di un mostro sacro della musica contemporanea: il grande compositore minimalista Terry Riley. Per chi non lo conoscesse, vi invito a fare una ricerca su internet per scoprire la sua vita. A grandi linee possiamo ricordare che Terry Riley nasce in California nel 1935. Studia musica a Berkeley, laurenadosi in composizione nel 1961. Nel 1962 incontra un suo ex compagno di studi, La Monte Young, a cui si associa nei suoi progetti musicali. Fu uno dei primi se non il primo ad utilizzare tecniche di ritardo su nastro, tape delay ed echi per creare dei loop, come nel brano Music for the gift del 1963. Suoi capolavori sono la suite In C e A rainbow in curved air. Da quest'ultimo iniziano le influenze dei Raga indiani nella musica di Riley. Successivamente si dedicherà alla contemplazione religiosa nella sua musica. Il Compositore-pianista si è esibito assieme ad una cantante con una vocce davvero molto bella. Per 1 ora e 40 ha intrattenuto il fortunatissimo pubblico non pagante (il concerto era gratuito!) con gli ultimi suoi lavori. Una miscela di musica minimalista, jazz, Raga indiani e poesie religiose. Al termine del concerto senza nessun problema sono riuscito a stringere la mano a questo mostro sacro.

Il contenuto extra-musicale si sta estinguendo!
di Henryx | 25 luglio 2005 ore 09:54 da (Chitarra)

Il contenuto extra-musicale si sta estinguendo!Henryx scrive: Ciao a tutti! Torno a scrivere su Accordo per confrontarmi con voi su un aspetto importante della musica, ovvero il messaggio, il contenuto. Vedo, oggi giorno, che questo aspetto è molto trascurato. Nella musica commerciale sembra ormai che gli unici contenuti siano quelli di natura sessuale/erotica, molto spesso senza nessun pudore e per nulla celati. Nella musica rock sembra che il messaggio sia per lo più il rifiuto a priori della società...

Domande sulla musica
di Henryx | 27 febbraio 2005 ore 22:09 da (Chitarra)

Henryx scrive "Ciao a tutti! Ho ritenuto interessante inviare questo articolo in cui presento domande che mi sono posto, tutt'ora aperte e che possano far riflettere su questioni forse spesso trascurate. Negli ultimi anni, ascoltando molte avanguardie e incursioni sperimentali, mi sono reso conto di quanto la nostra concezione della musica sia stata stravolta nel secolo scorso. Ora non entrerò nei particolari dei movimenti avanguardistici, quali possono essere la dodecafonia e il minimalismo, e nemmeno del destrutturalismo in musica. Piuttosto, vi propongo dei semplici interrogativi."

Vinnie Moore - The Maze
di Henryx | 04 novembre 2004 ore 08:30 da (ONSTAGE)

Henryx scrive "Ciao a tutti, quello che vi voglio presentare è uno dei dischi strumentali più riusciti degli ultimi 10 anni, a parer mio naturalmente. L'artista in questione si chiama Vinnie Moore, chitarrista eccezionale, dalle doti tecniche assolutamente al pari di chitarristi più famosi come lo stesso Malmsteen. Inoltre a differenza del grande Malmsteen, Vinnie Moore ha saputo evolvere la sua musica e reinventarsi."

Consigli utili per la cura della chitarra
di Henryx | 18 giugno 2003 ore 11:03 da (Chitarra)

Henryx scrive "Dopo questo lungo periodo di caldo intenso ho pensato che le mie care chitarre ne abbiano molto sofferto. Pensavo allora che un problema comune a tutti è infatti come mantenere in ottima forma le nostre chitarre anche durante il periodo estivo, quando fa molto caldo. Per questo sarebbe utile che tutti mettessero a disposizione la loro esperienza per capire quali sono i metodi con cui fronteggiare a queste pericolose variazioni di temperatura e per conoscere magari qualche caso particolare che vi è accaduto."

Perché non ci danno le strutture?
di Henryx | 17 febbraio 2003 ore 14:13 da (Chitarra)

Henryx scrive "Salve a tutti, vi scrivo perchè voglio appunto denunciare una realtà che io ritengo inspiegabile e incresciosa. Chi vi scrive è un giovane chitarrista di Udine, Friuli Venezia Giulia per intenderci. Si è discusso spesso anche qui in regione sulla necessita di fornire i giovani musicisti di strutture accessibili se non gratuitamente almeno a un costo comunque basso..."

Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Perché ti serve un Bigsby
Qual è il suono giusto per studiare?
Max Casacci: online la nuova composizione sonora "Oceanbreath" registr...
Modà: il nuovo singolo “Chicco Biondo”
5 ragioni per comprarsi un microfono personale
David Bowie: il primo trailer del biopic "Stardust"
Dodi Battaglia: online il video di “One Sky”
Fuzz Talk: si fa presto a dire fuzz
Musicisti alla moda
Ludwig Super Classic Black Oyster Pearl
Retrospettive
Drum girls VOL2
Davide Boosta Dileo: domani esce l'album solista Facile
Bumerang: fusion che picchia forte
Sperimenta in home studio con EQ estreme








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964