VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE

Kata_ts
utente #2290 - registrato il 13/08/2003
Appassionato di DIY, ho ripreso a suonare dopo 8 anni di pausa. Con il primissimo batterista che conobbi decenni fà e con un mio collega/bassita abbiamo fondato il ViruTrio e ci divertiamo tantissismo a suonare la nostra musica ;) ***Rock Blues in crossover Latin-Funk*** Abbiamo all'attivo due CD, di cui il 2ndo (Alien tree, su Abstractlogix.com) ci ha dato e ci dà molte soddisfazioni. Ho seguito un corso presso la Berkleemusic per conseguire il Certificato Professionale in chitarra Rock/Blues/Jasss per supportare la mia attività di insegnante di chitarra che ho iniziato nella mia città. Saluto tutti indistintantamente ;oP
Città: Trieste
Genere: Blues, Rock.
Sono interessato a: Chitarra elettrica.
Sito Internet: http://kataese.wix.com/antonellocatanese#
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
     
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post Articoli Preferiti

Articoli preferiti

Tube Driver
di Kata_ts | 28 agosto 2004 ore 11:25

Kata_ts scrive "Salve a tutti. Alcuni di voi mi hanno già scritto per avere informazioni varie sull'autocostruzione di ampli valvolari dopo aver letto la mia WEB-Page sull'argomento (http://utenti.lycos.it/kata/) altri invece al riguardo di argomenti scritti su articoli di ACCORDO ai quali ho risposto nel relativo thread e da altri siti e di questo Vi ringrazio ! Con questo articolo, invece, voglio segnalarvi questo "handmade-stomp" progettato da Jack Orman (http://www.muzique.com/schem/tubedrvr.gif) che ho appena costruito per un mio amico (http://utenti.lycos.it/kata/hpbimg/P8196218.jpg) dopo avergli fatto provare il mio (http://utenti.lycos.it/kata/hpbimg/P1016226.jpg - http://utenti.lycos.it/kata/hpbimg/P1016225).jpg L'effetto in questione contiene un'integrato RC4558, eventualmente sostituibile con IC simili, ed una valvola 12AX7 alimentata a 12 volt. Lo segnalo soprattutto per i chitarristi che amano un suono molto cremoso, potentemente distorto con notevole presenza di overtones, dati dalla valvola fatta lavorare in zona di saturazione. Il sustain è veramente luuungooo !! Insomma, a chi interessano ulteriori notizie su questo bell'effetto può contattarmi al mio indirizzo di posta, come sempre risponderò a tutti quelli veramente interessati alla sua realizzazione o, perchè no ?!, a farselo fare. Ciao Antonello"

Amplificatore valvolare autocostruito
di Kata_ts | 09 dicembre 2003 ore 10:17

Kata_ts scrive "Allora ... sono un lettore di accordo da molto tempo ma finora non ho mai scritto un articolo. Oggi, dopo qualche settimana di duro lavoro completato con ENORME soddisfazione voglio farvi partecipi della mia creazione! Con l'ausilio del sito americano Ax84 dal quale sono partito con il progetto, fino ai consigli preziosi di un'altro sito molto interessante (Aiken Amplification) ho costruito un amplificatore valvolare veramente forte!! Credetemi. Non credevo nemmeno io, quando ho completato il lavoro e l'ho acceso per la prima volta con la opportune attenzioni, che il suono sarebbe stato così pulito, caldo, ben definito, insomma proprio un vero gioiellino di 5/7 Watt, valvolare in single-ended classe A. Per chi volesse vederlo ed eventualmente commentare potete farlo andando sul sito che gli ho dedicato. Bene saluto tutti e auguro buone feste a tutti. Antonello"

2 di 2   «« Precedente  Successivo »»
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Chitarre da sogno, chitarre da record
Trucchi per il setup facile del Floyd Rose
Gibson Supreme ES-335: classico semihollow proiettato nel futuro
Finiture vintage, pickup inediti e il ritorno del palissandro con le F...
DigiTech JamMan diventa HD e multitraccia per ore di loop stereo
QX52: headless ibanez con tasti “storti” in video
Nuove frontiere della chitarra moderna: il workshop di Gianni Rojatti ...
SC-Custom III è la single-cut versatile di Harley Benton
A ciascuno il suo… slide!
Halo Core: il delay ambientale di Andy Timmons in edizione speciale ri...
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Rikkers Hybridline: dai Paesi Bassi, il meglio dei due mondi
Vedere la chitarra oggi: io la penso così
Fender torna al NAMM: “Ci è mancato”








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964