CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Martinez53
utente #23272 - registrato il 03/03/2010
Città: San Maurizio Canavese
Genere: Blues, Funk, Rock.
Sono interessato a: Chitarra acustica, Chitarra elettrica.
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Articoli pubblicati

Cosa rende grande un pickup?
di Martinez53 | 27 novembre 2012 ore 13:30 da (Chitarra)
Una bobina e un magnete, il circuito più vecchio e semplice del mondo è il cuore di ogni chitarra elettrica. Ma cosa cambia di pickup in pickup così tanto da caratterizzarne la voce e definirne la qualità?
The Wild Electric Woman
di Martinez53 | 17 settembre 2012 ore 15:00 da (Chitarra)
Una chitarra elettrica fatta in casa è sempre un'esperienza da ricordare. L'emozione di sentirne il suono dopo aver sperimentato soluzioni costruttive più disparate e magari l'uso di legni sopra le righe è unica.
Verificare l'efficienza di un pickup
di Martinez53 | 19 luglio 2012 ore 16:00 da (Chitarra)
Il pickup, su carta, è uno dei componenti più semplici di una chitarra. Molti sono, invece, i fattori in ballo che rendono complesso fare delle diagnosi in caso di guasti. Come agire per capire cosa non va in un pickup?
Sostituzione meccaniche
di Martinez53 | 12 maggio 2012 ore 11:00 da (Chitarra)
In uno strumento musicale, estetica e funzionalità vanno di pari passo, e con una chitarra come la Fender Stratocaster si può sentire il bisogno di aprire una finestra sul passato sostituendo le meccaniche moderne con delle vintage style. Ecco come procedere.
Epiphone EL-00
di Martinez53 | 28 febbraio 2012 ore 13:30 da (Chitarra)
Siccome da un po' di tempo, complice mastro Mr_Pone, mi sono ributtato sull’acustica (ne ho gia sfondate tre), ho deciso di farmi un regalo sotto Natale e così, girovagando per un noto negozio di Torino ho trovato e ho comprato una Epiphone EL-00. Praticamente la fotocopia della più famosa e costosa Gibson L-00.
Home Recording, i primi passi
di Martinez53 | 07 febbraio 2012 ore 07:00 da (ONSTAGE)
Faccio una doverosa premessa: questo non ha la pretesa d’essere un corso completo di Home Recording, ma solo il mio modo di vedere il tutto. Molti scrivono alla ricerca di un consiglio su come iniziare, io provo a esporre il mio metodo nella maniera più elementare possibile, nella speranza di essere utile a qualcuno. Chi vorrà aggiungere consigli, esperienze e impressioni sarà ben accolto.
Massimo (Max) Stendardi, l'etrusco batterista
di Martinez53 | 14 settembre 2011 ore 07:30 da (Ritmi)
Massimo Max Stendardi fa parte di quella categoria di batteristi sconosciuti al grande pubblico, o comunque a chi non frequenta abitualmente l'ambiente del professionismo. Eppure questi musicisti che lavorano nell'ombra aiutano in maniera determinante i cosiddetti "famosi" a produrre musica di qualità
Virtual Band istruzioni per l'uso
di Martinez53 | 06 giugno 2011 ore 07:00 da (ONSTAGE)
Le virtual band (musica registrata da più strumentisti distanti tra di loro) qui su Accordo.it stanno creando un certo interesse, e tra le varie proposte c’è anche la nostra band, la: “Long Distance Call” non siamo stati noi i primi a proporre la cosa, ma siamo la prima band ufficiale a cimentarsi in questa specialità.
Fender Telecaster American Special
di Martinez53 | 20 marzo 2011 ore 08:00 da (Chitarra)
Sarà perché ricorre il centocinquantesimo anniversario dell’unità d’Italia, sarà perché mia figlia ha preso sette nell’interrogazione di inglese, fatto sta che mi sono andato a comprare una Fender Telecaster American Special, tie'! Credo che su queste pagine dell’American Special se ne sia già parlato, mi aggiungo a chi m’ha preceduto con questa piccola recensione.
Tre blues queen a confronto
di Martinez53 | 18 febbraio 2011 ore 13:30 da (Chitarra)
Tre chitarre, tre suoni differenti, un solo ampli. E’ la prima volta che mi cimento in una prova di questo genere, cioè un test sul suono, confesso è stata durissima. Fender Stratocaster del 2000, da me recensita qui su Accordo tempo fa, ricordo che tale recensione scatenò una buriana incredibile, comunque questa Stratocaster suona divinamente, siccome l’ho comprata d’occasione non so nemmeno che tipo di pickup monta, in ogni caso è una favola, per il resto fare riferimento all’articolo.
Fender G-Dec 3 Thirty
di Martinez53 | 10 febbraio 2011 ore 15:00 da (Chitarra)
Fender G-Dec 3 Thirty, m’è capitato di provare questa novità e ne sono rimasto entusiasta. Però appena l’ho visto, il primo pensiero è stato: "Ma come? In un mondo in cui, se non hai una valvola piantata da qualche parte, non puoi suonare, Fender ti esce con una roba che va a transistor?". Sì, avete capito bene, transistor. O, per essere più fighi, questo è un ampli con circuitazione a stato solido, che poi più o meno sempre transistor è.
Scioglimento Rockabilly, istruzioni per l'uso
di Martinez53 | 22 gennaio 2011 ore 08:00 da (Chitarra)
Credo che il Rockabilly sia la cosa più bella che si possa fare con una chitarra. Diciamo subito che in tanti anni mi è capitato di suonare di tutto, anche il liscio. Poi ho iniziato a selezionare, a stancarmi di certi stili, per esempio il rock inteso nella sua forma classica: Deep Purple, Led Zeppelin ecc. mi hanno stufato. Ascolto sempre volentieri questo genere ma a suonarlo non ci trovo più grande soddisfazione, così è per il blues e compagnia cantando/suonando. Poi a tutto questo vanno aggiunti i limiti personali. Da un po’ mi sono dedicato al rockabilly, un genere che mi ha letteralmente stregato.
C'era una volta l'Equipe 84
di Martinez53 | 19 gennaio 2011 ore 18:00 da (ONSTAGE)
…Giornale radio, oggi ventinove settembre… Forse ai più giovani questa intro non dirà niente, diciamo una frase come un’altra, un insieme di parole prese pari pari dalle vecchie edizioni dei giornali radio RAI, roba anni sessanta/settanta… roba vecchia.
Ma chi era Fred Buscaglione?Un americano a Torino
di Martinez53 | 16 gennaio 2011 ore 20:00 da (ONSTAGE)
Se l’immagine di un’americano a Roma è quella di un giovanissimo Alberto Sordi davanti a un piatto di spaghetti: “Maccarone! Tu m’hai provocato, e io mo’ te magno!" l’immagine di un americano a Torino è invece tragica, ed è rappresentata da una Ford Thunderbird color lilla accartocciata contro un camion all’incrocio tra le vie Paisiello e Viale Rossini a Roma.
Sempre Nomadi: io vagabondo che non sono altro
di Martinez53 | 15 gennaio 2011 ore 18:00 da (ONSTAGE)
Qui finisce la trilogia che con non poca presunzione mi sono messo in testa di scrivere: Lucio Battisti, Jimi Hendrix ed infine i Nomadi. Tre modi di fare musica, tre nomi, tre etichette, tre suoni che hanno accompagnato e caratterizzato la mia adolescenza e, ne sono certo, non solo la mia.
Gretsch G5122 Electromatic - Rockabilly Legend
di Martinez53 | 25 novembre 2010 ore 13:30 da (Chitarra)
Siamo sotto Natale, dovevo pur farmi un regalo, no? Sono stato anche buono! E allora ho pensato di terminare la mia piccola collezione di chitarre, e completarla scegliendo la chitarra che più di tutte rappresenta il mio personalissimo sogno, un sogno sempre abbastanza difficile da acchiappare perché viaggia almeno a 180 BPM e si chiama Rockabilly, il papà di tutti i Rock.
Maestro, voglio diventare un chitarrista!
di Martinez53 | 18 novembre 2010 ore 07:30 da (Didattica)
Tipico dialogo tra un maestro di chitarra e un aspirante allievo:
- Buon giorno Maestro, vorrei fare un corso di chitarra elettrica moderna, sa roba tipo heavy metal, hard rock, vorrei suonare come Slash o Joe Satriani, insomma questi sono i mei obiettivi.
- Bene, lei già suona la chitarra?
- Beh… si da qualche annetto… ma niente di che.
Breedlove Atlas Series
di Martinez53 | 12 novembre 2010 ore 16:00 da (Chitarra)
Ritengo che l’acustica sia importantissima, anche per tutti quelli che, come me, prevalentemente suonano l’elettrica. Con l’acustica mantieni il tocco, curi la dinamica, impari a gestire i piano e forte che sono indispensabili per dare anima a un pezzo. Io la suono spesso, male, ma la suono, prevalentemente faccio fingerpicking, male pure quello ma insomma... Poi, siccome non ho ancora smesso di studiare, a volte mi capita dopo troppe ore d’esercizio che la mano sinistra non regga più, praticamente si rifiuta di continuare (non so se succede solo a me) così, per rilassarmi prendo su l’acustica e magari mi canto, si mi canto perché nessun altro vorrebbe sentirmi, o La Canzone del Sole o qualcos’altro di leggero.
Ma chi era Jimi Hendrix?
di Martinez53 | 26 ottobre 2010 ore 07:30 da (ONSTAGE)
E se dopo tanto discorrere di Lucio Battisti ci si chiedesse: Ma chi era Jimi Hendrix? Accostamento ardito, vero? Direi proprio di sì, vista la diversità dei personaggi, anche se sono quasi coscritti. 1943 per Battisti, nato un anno dopo Jimi. I due sono comunque lontanissimi per quanto riguarda, ovviamente, le origini, ma anche la cultura, la storia personale, diverssissimi come genere musicale, estro, fino al modo di proporsi. Però entrambi, pur se in maniera totalmente differente, hanno lasciato un segno su questa terra, un’impronta incancellabile in Italia per Lucio, il suo marchio nel mondo Jimi Hendrix e, lasciatemelo dire, una grande, infinita nostalgia per un’epopea volata via e per i personaggi irripetibili che l’hanno caratterizzata.
Ma chi era Battisti?
di Martinez53 | 22 ottobre 2010 ore 07:30 da (ONSTAGE)
E’ da un po’ che ci stavo pensando: scrivere di Lucio Battisti... e ho sempre pensato che solo un pazzo poteva farlo. Di lui è già stato scritto di tutto e di più, tutti sanno tutto quello che c’era da sapere, nessun segreto è rimasto da scoprire, niente! Lucio è li, alla luce del sole, a disposizione di tutti anche se da quel 9 settembre del 1998 c’ha lasciati soli, sì perché senza Lucio almeno noi, nati nei cinquanta siamo un po’ più soli.
1 di 2   «« Precedente  Successivo »»
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Silent Guitar: dietro la rivoluzione acustica Yamaha
Metti le cuffie e prova il binaurale
Istanbul Ago: percussioni elettroniche in acustico
Il mio humbucker ha un filo in meno
John Cruz a Milano con il Fender Custom Shop Roadshow
Reb Beach torna in Italia con i The Bad Boys
Heavy Metal: arpeggi, armonizzazioni e tapping
A monte l’asta per la 18corde di Jared Dines: “ero ubriaco”
Federico Paciotti, l’opera rock e la Tele di alluminio
Music Man svela la BFR October Collection
Ohmfects Tremalog: tremolo versatile con venature vintage
30 anni di Reference in video
Turbosound Manchester Line Array
Cavi bilanciati e sbilanciati: facciamo chiarezza
Novation Launchpad X e Launchpad Mini MK3








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964