CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP

rivista Chitarre
utente #516 - registrato il 31/07/2002
Il mensile di riferimento per i chitarristi italiani.
Città: Roma
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli Annunci

Attività

Il metal e altro su Chitarre di settembre in edicola
di rivista Chitarre | 03 settembre 2008 ore 13:26 da (Chitarra)
Nel numero di Settembre reportage dai festival più 'tosti' dell'estate - Heineken Jammin e Gods of Metal. School of Metal è un approfondimento tecnico dell'altrettanto 'duro' Gianni "Jana" Rojatti che presenta un percorso lungo le quattro correnti principali del Metal (Classic, Thrash, Groove e Nu Metal) con strumentazione consigliata ed esempi musicali scritti appositamente per l'occasione.
Moog Guitar: altri video con Marco Manusso
di rivista Chitarre | 24 agosto 2008 ore 19:28 da (Chitarra)
Visto che il primo filmato ha provocato un certo rumore, eccoci pronti ad insistere. Strumento utile o no, innovativo o meno, un emozionato Marco Manusso è di nuovo alle prese con la nuovissima Moog Guitar transitata per poche ore nella nostra redazione. Questa volta ci fa vedere in due video cosa intendono i progettisti con modalità 'Mute' e 'Controlled Sustain'.Ancora una volta... niente trucchi (ma solo filtri analogici). Per saperne di più - come già anticipato - il test completo su Chitarre di ottobre.
Arriva la Moog Guitar!
di rivista Chitarre | 05 agosto 2008 ore 23:22 da (Chitarra)
Abbiamo avuto tra le mani per poche ore uno degli otto prototipi esistenti della Moog Guitar e, ovviamente, abbiamo fatto tutto il possibile, compreso filmare il nostro Marco Manusso alle prese con il difficile compito di dimostrare in pochi minuti uno strumento che avrebbe bisogno di qualche giorno di frequentazione. In attesa di Chitarre di ottobre (ebbene sì, siamo un mensile e dobbiamo rispettare dei tempi... l’edicola non è il web), dove Enrico Cosimi e Alex Massari analizzano lo strumento in tutti i particolari, vi offriamo una serie di assaggi filmati di questo strumento che, non ci sono dubbi, non è alla portata di tutti né pò’ interessare a tutti, ma sicuramente offre possibilità fuori del comune.
In copertina di Chitarre il vostro sondaggio!
di rivista Chitarre | 04 agosto 2008 ore 16:09 da (Chitarra)
E’ bello quando le cose funzionano e se ne può parlare con piacere e una certa soddisfazione. Sul numero di Agosto di Chitarre non c’è solo l’ottimo articolo di Jurgen (e tanti altri), ma anche la giusta prosecuzione del sondaggio “Il vostro chitarrista preferito”.
CHITARRE (la rivista) a SHG 30
di rivista Chitarre | 05 novembre 2007 ore 14:28 da (Chitarra)
Per celebrare il trentesimo compleanno di SHG, Chitarre offre al pubblico la possibilità di ammirare dal vivo una scelta di strumenti rari e ‘firmati’ fra cui, in particolare, una Mogar arch-top utilizzata dal grande Django Reinhardt alla fine degli anni quaranta in Italia (la sua firma è incisa sulla cassa), una rarissima semi-acustica arch-top D’Angelico del 1934 e una Gretsch 6120 del 1966 appartenuta a Chet Atkins che sarà protagonista di una esibizione live infuocata nelle mani di Marco Di Maggio, il più noto alfiere italiano della chitarra rockabilly e rock’n’roll.AGGIORNAMENTO: Marco di Maggio suonerà per il pubblico di SHG all'interno della saletta guitars dalle 14.50 alle 15.50
Altro che shredding! Intervista a Paul Gilbert
di rivista Chitarre | 07 ottobre 2005 ore 15:15 da (Chitarra)
Se accendi la radio oggigiorno noti che c'è tanta musica di tutti i generi; se poi ascolti rock in particolare noti che c'è tanta influenza pop ed una delle caratteristiche principali è l'assenza quasi totale di assoli di chitarra. Come si trova Paul Gilbert in questo panorama musicale così anti-solistico?
Mr. Tone is back! Eric Johnson e il suo nuovo album
di rivista Chitarre | 12 settembre 2005 ore 09:45 da (ONSTAGE)
Intorno ad Eric Johnson si è creata una vera e propria leggenda riguardo alla sua meticolosità nella ricerca del suono, a volte quasi maniacale e che lo ha portato a pubblicare i suoi lavori discografici con intervalli di tempo biblici. Esce finalmente il suo nuovo disco Bloom, anch'esso con una lunga fase di gestazione, e Johnson ci ha rilasciato un'intervista in cui parla anche della sua strumentazione. Eccone un estratto dove spiega qualcosa anche delle caratteristiche della sua Stratocaster Signature, introdotta lo scorso inverno dalla Fender.
Pedali d'autore
di rivista Chitarre | 03 agosto 2005 ore 20:27 da (Chitarra)
La casa americana famosa per il Whammy pedal ha ultimamente potenziato notevolmente il suo "arsenale" di effetti a pedale, e con la serie "artist" si rivolge ai fan di due leggende della chitarra come Eric Clapton e Jimi Hendrix, dedicandogli due prodotti - Crossroads e Jimi Hendrix Experience - che hanno scatenato la curiosità del pubblico e degli addetti ai lavori.
Cream reunion
di rivista Chitarre | 21 luglio 2005 ore 13:02 da (Chitarra)
L'avventura dei Cream è stata una delle più caratteristiche dei tardi anni '60: tre musicisti (un super-gruppo, vero e proprio power trio), una manciata di album, molti concerti, tutto nello spazio di due-tre anni a mantenersi larghi - per chi abbia bisogno di altri numeri, oltre 35 milioni di dischi venduti. Paragonata a quella dei gruppi odierni, che impiegano tre anni almeno soltanto per acquistare una visibilità che possa concretizzarsi in un contratto discografico, la loro storia ha dell'incredibile. Parliamo, ad ogni modo, di un periodo (37 anni fa) in cui in campo musicale (e rock nella fattispecie) tutto era possibile.
Bob Bradshaw e l'amplificatore di Lukater
di rivista Chitarre | 13 maggio 2005 ore 10:28 da (Chitarra)
Il guru delle pedaliere e dei rack parla del suo lavoro con Steve Lukather.
Point-to-point o circuiti stampati?
di rivista Chitarre | 10 febbraio 2005 ore 18:00 da (Chitarra)
Fra tubi e trasformatori, circuiti stampati e saldature "punto a punto", abbiamo cercato di chiarire le idee sui fattori che creano la qualità di un ampli valvolare. Con l'aiuto di esperti americani e italiani. Quello che segue è un estratto dall'intervista ad Aspen Pittman - Mr. Groove Tubes, guru Americano delle valvole - seguito dai commenti di tre dei nostri costruttori più rinomati, che gentilmente ci hanno concesso in prova tre dei loro combo valvolari. Come era prevedibile, le opinioni non collimano del tutto. E voi cosa ne pensate?
Buon Compleanno Les Paul
di rivista Chitarre | 03 gennaio 2005 ore 16:02 da (Chitarra)
E’ uno dei personaggi chiave nello sviluppo della chitarra moderna, pioniere nella costruzione delle elettriche solid-body e inventore - fra le altre cose - della registrazione multi-traccia, Questo signore compie novant’anni proprio in questi giorni e non ha ancora messo a riposo la sua creatività. Continua a suonare e a lavorare alle sue invenzioni che hanno rivoluzionato il mondo della musica nel secolo scorso. I suoi soprannomi: “La leggenda” "Il Thomas Edison dell’industria musicale", "Il mago di Waukesha", "Il padrino", "La chitarra". Ecco un assaggio dell’intervista che ci ha gentilmente concesso pochi mesi fa.
Cinquantesimo anniversario della Stratocaster
di rivista Chitarre | 17 dicembre 2004 ore 14:25 da (Chitarra)
È durata da giugno ad ottobre l'esposizione allestita a Bologna nelle sale del prestigioso palazzo Aldini Sanguinetti (sede del nuovo museo degli strumenti musicali). Migliaia di visitatori hanno potuto ammirare ed ascoltare così la storia di questa normalissima/straordinaria chitarra elettrica, grazie anche ai pregevoli filmati di repertorio. In vetrina molti pezzi rari e ricercati, messi a disposizione soprattutto da collezionisti ed appassionati, come la Strat n. 0886 del 1954 o anche la Broadcaster del 1949 e la Telecaster del 1952.
Le PRS di Carlos Santana (e altre sei-corde)
di rivista Chitarre | 17 novembre 2004 ore 14:24 da (Chitarra)
Dopo anni di assenza, Carlos Santana torna ad esibirsi al Pistoia Blues festival e il clima è quello del grande evento. Il concerto, già da diverso tempo, è tutto esaurito in ogni ordine di posto. Già dalle prime ore del pomeriggio alle entrate si accalcano i fan in attesa dell'apertura prevista per le ore18. In realtà i cancelli aprono alle ore 19,30, cioè circa un'ora e mezza prima dell'inizio del concerto. Considerando che ci sono vari gruppi di supporto ad aprire lo spettacolo, mi accorgo di non avere molto tempo.
Eric Clapton & friends per il Crossroads Rehabilitation Centre
di rivista Chitarre | 09 settembre 2004 ore 14:27 da (Chitarra)
Il 4-5-6 giugno si è svolto a Dallas, in Texas, quello che è forse il più grande evento chitarristico mai realizzato, il Crossroads Guitar Festival, con la presenza - fra gli altri -di Buddy Guy, Jeff Beck, B.B.King, Carlos Santana, Z.Z.Top, J.J.Cale, John McLaughlin, Steve Vai, Larry Carlton, Robert Cray, Jimmie Vaughan, Hubert Sumlin, Pat Metheny, Bo Diddley, Joe Walsh, James Taylor, Neal Schon. Organizzato da Eric Clapton - che ha speso due anni per mettere a punto il tutto nei minimi dettagli - l'evento, come Live Aid ed altri mega concerti rock degli anni '80, era a scopo benefico con i proventi destinati al Crossroads Centre di Antigua, centro di riabilitazione dall'alcool creato anni fa dallo stesso Clapton, che ha dichiarato al "Dallas Morning News" di aver scelto i partecipanti "solo da un punto di vista artistico, senza alcun interesse commerciale." Al concerto della domenica sono accorsi 40.000 spettatori rispetto alla capacità di oltre 68,000 del Cotton Bowl e mentre Clapton nello stesso luogo avrebbe probabilmente fatto un sold out invitando una manciata di personaggi delle attuali top-ten, il festival ha avuto grande successo anche senza bisogno di ricorrere a questo tipo di stratagemmi.
Analog Man & Tube Screamer
di rivista Chitarre | 14 luglio 2004 ore 12:41 da (Chitarra)
Analog Man è il soprannome di Mike Piera, un ingegnere informatico che ha lavorato in Giappone nel campo dello sviluppo software. Che c'entra, direte voi, con il mondo vintage degli effetti per chitarra? Beh, a giudicare dalle urla di entusiasmo di Scott Henderson sulla sua segreteria telefonica (c'è il file sul sito web!!!) riguardo ai suoi TS-9 direi che questo signore con gli effetti vintage c'entra, e pure di diritto. Mike comincia a commerciare in vintage (chitarre, effetti, ecc.) nell'80 affascinato dai negozi giapponesi. Una volta tornato in America inizia il suo business, ma presto si rende conto che i prezzi dei famosi Ibanez TS-808 sono alle stelle e cerca di inventarsi - forte della sua laurea in ingegneria - qualche sistema per far pagare meno un buon Tube Screamer a chi incessantemente lo bombarda di richieste. Fatto sta che Analog Mike non solo riesce a modificare in modo eccellente dei TS-9 su specifiche TS-808 (vedi prova su Chitarre di Luglio), ma lo fa anche ad un prezzo accessibile a tutti e tratta veramente qualsiasi chitarrista come tratterebbe Scott Henderson o Kenny Wayne Shepherd (due tra i suoi endorser). Produce anche una sua linea di pedali basati sull'esperienza passata a modificare gli originali e gestisce il tutto via internet! All'inizio è solo una voce che gira tra gli utenti di USENET (neswgroup con canali dedicati alla chitarra), ma con la diffusione della rete esplode il fenomeno delle sue modifiche e oggi su eBay si vendono TS-9 modificati da lui a cifre ben più alte di quelle che lui stesso chiede. Analog man opera in pochi giorni, con prezzi onesti e professionalità altissima. Il suo negozio virtuale - www.analogman.com - è sempre aperto e lui risponde con celerità a qualsiasi richiesta, trattando tutti allo stesso modo. La democrazia nel trattamento dei clienti ci ha incuriosito e ci siamo presi la briga di fargli qualche domanda.
A Guitarmaker's Canvas
di rivista Chitarre | 15 maggio 2004 ore 12:16 da (Chitarra)
Le immagini di copertina lasciano perlomeno sbalorditi. Uno sguardo allucinato di Salvador Dalì circondato da manici di chitarre ricoperti da figure ricche di colori e rifrangenze. La prima impressione è che si tratti del solito fotomontaggio da computer. Poi si apre il volume, si inizia a sfogliare e, passando da uno stato iniziale di meraviglia estrema, si inizia un variopinto percorso all'interno di un'arte a molti sconosciuta o sottovalutata. L'arte dell'intarsio, la perfezione nella rifinitura racchiude forse l'aspetto meno "acustico" di uno strumento musicale, ma di sicuro uno dei più appariscenti.
L'humbucker non è stato inventato da Seth Lover?
di rivista Chitarre | 15 aprile 2004 ore 12:05 da (Chitarra)
Sorpresa. Esiste un brevetto che lo precede di quasi vent'anni… e qualcuno lo ha visto con i suoi occhi negli uffici americani. Si tratta di Giovanni Gaglio, uno dei primissimi in Italia a lavorare sugli strumenti elettrici, a modificare i pickup già alla fine degli anni sessanta, quando di botteghe specializzate in liuteria di questo tipo non ce n'era forse nessuna… Esperto conoscitore di strumenti elettrici vintage, Giovanni Gaglio è una piccola leggenda ben nascosta fra i musicisti della capitale e oggi, assieme a Franco Di Filippo, costruisce i pickup Red Push e ha brevettato il Fantasma, un pickup innovativo e ultra-versatile.
Namm Show 2004 - Le novità dalla fiera americana
di rivista Chitarre | 08 marzo 2004 ore 10:08 da (Chitarra)
Migliaia di corde in vibrazione, milioni di note nell'aria, un carosello di immagini infinito… il paese dei balocchi ha aperto ancora una volta le sue porte per noi. Scampati all'occhio sospettoso dei funzionari degli aeroporti, ignorando stoicamente la stanchezza del viaggio e le conseguenze del jet-lag, ci siamo tuffati di nuovo nella grande fiera americana, vetrina più o meno reale di quanto ci verrà proposto nel corso del 2004. In molti casi si tratta ancora di prototipi messi assieme in fretta e furia al solo scopo di esporre una "novità" che - di fatto - non verrà commercializzata prima di molti mesi e, a volte, con look e caratteristiche notevolmente diverse.
La Gibson ES-335
di rivista Chitarre | 06 febbraio 2004 ore 10:56 da (Chitarra)
In una galleria ideale delle chitarre elettriche più famose la Gibson ES-335, introdotta sul mercato nel 1958, per "anzianità di servizio" si colloca al quarto posto, ovviamente dopo Telecaster ('51), Les Paul ('52) e Stratocaster ('54), ma sicuramente si tratta di uno strumento che non manca mai nelle classifiche di gradimento dei chitarristi, quasi sempre in "pole position". C'è un fascino particolare in questa chitarra, un fascino cui è difficile resistere: la forma sinuosa e generosa del corpo che sintetizza l'eleganza liuteristica delle chitarre da jazz, le due spalle mancanti che ricordano le orecchie di Topolino, la tastiera che non ha rivali come velocità e comodità d'esecuzione, il suono caldo degli humbucking che viene leggermente smorzato dall'acusticità delle buche ad "f" e, non ultima, una straordinaria versatilità che le permette di stare sempre a suo agio dal rock al country, ovviamente passando per il blues dove esprime il meglio di sé.
Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Joyo Moist: triplo riverbero a pedale
Microfonare la voce? Quando e perché scegliere dinamico o condensator...
Chris Broderick spiega le sue Jackson Pro Series
SY-200: il guitar-synth BOSS potente e compatto
Carl Martin Ottawa: envelope filter dall’animo vintage
Cliff Burton, i Metallica e il debutto di KILL'EM ALL
Yamaha DTX8K e DTX10K
Shure SLXD: rice-trasmettitore wireless spiegato facile
IR-200: Amp Sim e IR compatti da BOSS
Gibson Generation: l’entry level acustico USA con Player Port
Mick Jagger: il duetto con il fratello Chris
Josh Klinghoffer in tour con i Pearl Jam
Classe-A1 di un Vox AC15 del 1959-1960
Il condensatore della Telecaster messicana
Alice Cooper in concerto a Milano per l'unica data italiana








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964