CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

colditalianpizza
utente #5708 - registrato il 12/10/2004
Genere: Rock.
Sono interessato a: Chitarra elettrica.
Artisti preferiti Album preferiti
+ Vedi altri
+ Vedi altri
Attività Risposte ricevute Commenti effettuati Post su People Articoli

Attività

Gibson Les Paul Jr da restaurare
di colditalianpizza | 15 dicembre 2008 ore 16:20 da (Chitarra)
ciao a tutti. ho messo le mani su un les paul jr VOS, double cut, TV yellow. suona alla grande ma esteticamente ha il retro del manico molto rovinato: credo che il precedente proprietario volesse reliccarla ma con risultato pessimo. vi chiedo quindi consiglio per riportarla alle condizioni originali: basta uno spray di primer bianco ed uno spray giallo (sapete il pantone del TV yellow della gibson?) quindi faccio da me o devo rivolgermi ad un liutaio? grazie in anticipo marco
Watermelon Slim & The Workers
di colditalianpizza | 07 luglio 2008 ore 18:50 da (Chitarra)
Ragazzi, mi permetto di consigliarvi, casomai non li conosceste già, questi favolosi 4 bluesmen dall’Oklaoma, bianchi dall’anima nera. Ho avuto occasione di assistere al loro concerto del 3 luglio a Pero, dove sono (a dire il vero siamo, eravamo in tre) rimasto estasiato dalla performance del leader, Watermelon Slim, all’anagrafe, Billy Homans, armonicista e suonatore di dobro sopraffino e dal terzetto che lo accompagna,
Modifica 3 way switch x Telecaster.
di colditalianpizza | 19 dicembre 2007 ore 20:41 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive: Vorrei modificare il 3 way switch della Telecaster come segue: pos1 (selettore verso il manico) pu al manico / pos2 (selettore centrale) pu al ponte / pos3 (selettore verso il ponte) entrambi i pu ... In pratica si tratta di invertire pos2 e pos3. Chi riesce a darmi una dritta?

Ciao.

Led Zeppelin - London 02 Arena, 10 dicembre 2007
di colditalianpizza | 12 dicembre 2007 ore 14:29 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive:

NDR: Altri video li trovate su YouTube digitando "Led Zeppelin 02 Arena"

Gibson Les Paul jr
di colditalianpizza | 09 ottobre 2007 ore 10:49 da (Chitarra)

Gibson Les Paul jrcolditalianpizza scrive: La Gibson Les Paul Junior è una chitarra che ho sempre apprezzato e desiderato, da quando la vidi e sentii suonare da "Mr. rock'n roll", Keith Richards, per Midnight Rambler e It's Only Rock'n Roll fra le altre, durante il Voodoo Lounge Tour, oltre che da Mick Jones e Johnny Thunders.

Mick Jagger to join Led Zeppelin ...
di colditalianpizza | 14 settembre 2007 ore 08:00 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive: La tanto annunciata reunion dei Led Zeppelin diventa cosa vera: il 26 novembre il gruppo terrà a Londra, O2 Arena, un concerto tributo in memoria di Ahmet Ertgun, promoter dell'Atlantic recentemente scomparso.

Il cartellone prevede la partecipazione dei Rhythmn Kings di Bill Wyman, ex bassista degli Stones ai quali, secondo le voci che circolano (NME), potrebbe unirsi Sir Mick Jagger. In più Pete Townshend, i Foreigner, il giovane Paolo Nutini.

I biglietti sono già in vendita su www.ahmettribute.com

Ciao.

colditalianpizza

Rolling Stones, prima volta in Cina!
di colditalianpizza | 13 marzo 2006 ore 17:36 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive: E' ufficiale, i Rolling Stones suoneranno per la prima volta in Cina, a Shanghai il prossimo 8 aprile. Jagger & Co. ci avevano già provato nel 2003 ma complice la Sars dovettero rinunciare. Per questo tour finalmente è tutto OK. Si esibiranno alla Shanghai Grand Stage Arena, venue coperta in grado di ospitare 8000 fortunati. Prezzi da circa 35 a oltre 340 euro, inutile dire che si è già scatenata la caccia al biglietto in Cina e non solo. Sarà un concerto speciale con una setlist sottoposta a rigida censura: niente Brown Sugar, Let's spend the night Together, Honky Tonk Woman, Beast of Burden per gli espliciti riferimenti a sesso e droga ... resterà "solo" il Rock'n'Roll!

Colditalianpizza

keef tone, quale pedale?
di colditalianpizza | 06 gennaio 2006 ore 10:13 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive: ciao a tutti.

sono un malato conclamato di keith richards, suono in una stones cover band, mi sono assemblato una tele malcolm clone che butto in un fender twin rev - tre 7 mid 4 bass 4 vol max 5 (non si riesce di più a meno che suoni in un palazzetto dello sport ...) - e fin qui tutto ok. non potendo sempre ottenere distorsione con il volume (cosa che keith fa sovraccaricando uno dei due ampli collegati) ho pensato di prendermi un pedale ma quale?

ho letto che per ottenere il fuzz di satisfaction ha usato un gibson maestro fuzz, per start me up un delay analogico, per molti pezzi di black & blue, some girls, emotional rescue un mxr phaser 100 ... per evitare di comprare un pedale per ogni canzone e tenendo presente che faccio già fatica a pensare agli arti superiori, dove vado a sbattere la testa?

any help?

ciao e grazie

colditalianpizza

Rolling Stones- nuovo disco e tour
di colditalianpizza | 16 maggio 2005 ore 12:27 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive: E' stato annunciato, il 10 maggio a New York presso il Lincoln Center, il nuovo tour mondiale della più immarcescibile rock'n'roll band del mondo, i Rolling Stones. Kick off , dopo i lavori di rifinitura del nuovo album a Parigi e dopo le ormai consuete prove a Toronto, da Boston il 21 agosto e toccherà nell'arco di oltre trenta date numerose città degli Stati Uniti per poi dirigersi verso il Sud America, qualche data prevista in Oriente e nell'estate del 2006 in Europa. Si tratterà, a detta di Michael Cohl, tour promoter degli Stones, di un'esperienza unica in quanto la configurazione del palco permetterà ai fans più fortunati, di assistere al concerto ... dal palco stesso, offrendo così l'opportunità di vivere il concerto dalla stessa prospettiva di Jagger & Co. Ho seguito la conferenza stampa via web e, nonostante abbiano suonato solo tre pezzi - Start Me Up, Oh no Not You Again (presumibilmente il nuovo singolo) e Brown Sugar - ho ancora ammirato una band in splendida forma, con un Jagger superlativo, suono tosto e senza tanti fronzoli (oltre ai quattro solo il bassista Darryl Johns, senza fiati ne tastiere) ... che dire non vedo l'ora!!!

Robert Plant - Mighty Rearranger
di colditalianpizza | 05 maggio 2005 ore 21:50 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive: Preceduto dal singolo Shine It All Around, è da poco uscito il nono album solista del 56 enne Robert Plant, forse il suo lavoro più affine alle magiche sonorità dei Led Zeppelin. Accompagnato dai talentuosi Strange Sensations, il nostro da corpo ad un oculato mix di world music e hard rock che non sfigura accanto a Physical Graffiti e, perché no, alle atmosfere acustiche di LZ III. Sin dalla prima traccia, Another Tribe, ricca di influenze mediterranee, con un'intro contrassegnata dal suono potente del bendir, Mighty Rearranger parte forte, deciso e prosegue la sua corsa con la brillante Freedom Fries, con un riff a la Black Dog. Tin Pan Valley mette in evidenza il batterista Clive Deamer e la strepitosa ballata All the King's Horses ci riporta ai tempi di Bron-Y-Aur. Degna di nota la muscolare Takamba ma è l'intero disco che convince, pieno di spontanea energia, senza riempitivi, tutto da godere. Ben tornato Percy!

Hubert Sumlin - About Them Shoes
di colditalianpizza | 24 marzo 2005 ore 23:23 da (ONSTAGE)

colditalianpizza scrive "73enne, originario di Greenwood, Mississippi, Hubert Sumlin ha vissuto in prima persona la golden era del blues elettrico essendo stato per oltre 20 anni il chitarrista solista di Howlin'Wolf. Ascoltando About Them Shoes, appena dato alle stampe nonostante sia stato in cantiere per più di quattro anni, si ha la sensazione di essere in un fumoso juke joint del Delta ed assistere ad un'esibizione del grande Muddy Waters (ben 7 le covers) con al fianco Johhny Winter ... Lo accompagnano personaggi del calibro di Keith Richards (Still a Fool), Eric Clapton (Long Distance Call e I'm Ready) ed il rinato David Johansen (The same Thing) oltre a Levon Helm alle "pelli". Un disco brillante, senza cadute di tono, che lascia grande spazio al suono fluido della chitarra di Sumlin, tutto da godere. Bello."

Reggae sound
di colditalianpizza | 26 febbraio 2005 ore 16:27 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive "ciao accordiani. premettendo la mia ancora scarsa dimestichezza con le varie combinazioni dei pu della strato (una reissue 57), vi chiedo come posso ottenere un bel suono reggae, classico, bello svuotato di bassi per intenderci. continuo a smanettare sul selettore, sui toni sia della chitarra che dell'ampli (ho un twin reverb) ma tutto ciò che riesco ad ottenere è che lascio perdere e mi rimetto a suonare rocknroll ... devo usare qualche effetto? usare il pulito o il vibrato sull'ampli? riverbero? cioè le combinazioni sono quasi infinite, mi perdo e mi passa la vibra rasta ... forse perchè è finito il joint? devo farne un altro? e se poi mi addormento? grazie per ogni dritta che vogliate darmi colditalianpizza"

Malcolm
di colditalianpizza | 14 gennaio 2005 ore 00:04 da (Chitarra)

Malcolmcolditalianpizza scrive "ciao ragazzi, questi il mio tentativo di riprodurre Malcolm, una delle Tele di Keith Richards".

Blues Explosion Damage
di colditalianpizza | 13 gennaio 2005 ore 21:35 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive "Lasciato nel 2002 il pub rock di Plastic Fang, la Blues Explosion ritorna, con Damage, a quella brillante collisione di blues, punk, hip hop e trashrock di cui ne ha fatto un marchio di fabbrica. Jon Spencer, Judah Bauer e Russell Simmins danno vita a 12 canzoni per 40 minuti vibranti di orgia sonica con la partecipazione di Chuck D per il blues incendiario di Hot Gossip e James Chance, quello dei Contorsions, per l'acidissimo sax di Fed Up & Low Down. Gran bel disco, da ascoltare tutto d'un fiato, ad alto volume. ciao colditalianpizza"

Rich Robinson - Paper
di colditalianpizza | 12 gennaio 2005 ore 08:43 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive "Telecaster, psychedelia and eastern vibes. Ce la mette tutta Rich Robinson, chitarrista taciturno, scrive, suona, canta e produce. Frutto dello sforzo è Paper, collection di buone canzoni blues rock, pungenti slide licks e potenti riffs accanto a delicate ballate. Reminiscenze Stones, Faces e Zep qua e la ma non ne diminuiscono il valore. Parte forte con Yesterday I Saw You e Enemy, il primo respiro lo prende dopo 4 o 5 canzoni. Molto bella anche Forgiven Song, anche se mi fa rimpiangere i Black Crowes. Un bel disco che passerà facilmente inosservato. Splendida l'Esquire sulla cover. ciao colditalianpizza"

Malcolm
di colditalianpizza | 24 dicembre 2004 ore 18:48 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive "ciao accordiani. sono un fan degli stones e un modesto chitarrista forse più innamorato dell'oggetto che, ahimè, dello studio e della tecnica. me la cavo e soprattutto mi diverto con la mia stones tribute band, Cherry Red. avendo deciso di assemblarmi una tele a la keef, ed è la seconda, ho voluto approfondire, sia tramite web che parlando con diversi liutai. dopo varie ricerche sono entrato in contatto con ms jane rose, manager di keith in person, la quale mi ha fornito in via strettamente confidenziale e dopo approvazione dello stesso, l'indirizzo e-mail del tecnico di kr, mr pierre de beauport ... dopo un primo momento di eccitazione nonchè sgomento gli ho scritto chiedendogli lumi certo che mi avrebbe rimbalzato alla grande o che mi avrebbe chiesto cifre spropositate per la consulenza. surprise surprise da vero gentleman mi ha postato numerose foto, diagrammi da lui elaborati per le modifiche richieste (humbucker al manico, ponte in ottone, tiraggio del truss rod per evitare torsioni dovute alle 5 corde, ecc. ecc.), consigli sui vari shops ai quali rivolgermi per gli acquisti necessari, il tutto con una grande disponibilità e cortesia, senza chiedermi una lira. inoltre ha voluto seguire, sebbene a distanza, personalmente i vari steps della lavorazione tramite posts di foto digitali. che dire? che non sempre le star si comportano da tali e che talvolta scendono al livello (nel mio caso basso) di noi umani? che forse ha letto in me tutto l'amore e la passione che ci ho messo? mah... non lo so ancora. in ogni caso una grande esperienza, un amico in più e l'emozione impagabile di suonare un'ascia come quella del mio idolo. ciao marco"

telecaster a la keef
di colditalianpizza | 12 ottobre 2004 ore 11:52 da (Chitarra)

colditalianpizza scrive "Ciao a tutti. Mi sono assemblato una Tele tipo Keith Richards, cioè con l'humbucker al manico. Ho utilizzato un body Warmoth, manico e ponte Fender Tele RI '52, bridge pu sd antiquity II e humbucker gibson classic 57. Esteticamente tutto bene ma all'atto pratico l'humbucker ronza di brutto. Faccio presente che è di quelli con un solo cavo e che per portarlo alla messa a terra (non ci arrivava altrimenti) l'ho giuntato con un cavo di messa a terra preso da un single coil: è per questo motivo che ronza? Posso metterlo fra la piastra ed il body? Scusate l'ignoranza. Grazie in anticipo per l'aiuto."

Cerca Utente
Seguici anche su:
People
Palmer BC400: batterie sempre al massimo sul palco
Synthesis: innovazione per basso nella ricerca sui materiali
Free MESA/Boogie Amp plugin per i nuovi utenti AmpliTube Custom Shop
"Time to Leave" di Andrea Balasso
Spinner: Anasounds capovolge il concetto di pedale d’espressione
SVT si reinventa per i 50 anni
Venature e Fluence da Jackson
Yamaha: la serie DZR cresce e si veste di bianco
Basso: esercizi per conoscere la tastiera
Behringer lancia la sua piattaforma web di compravendita
Una sfilata di legni e intarsi da Larrivée
ENGL punta su Power Soak e IR
Matt Garstka: come creo gli esercizi
Pro Mod e USA ampliano il catalogo Charvel
Yamaha CG192C: pro entry level








Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964