HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
mariofloyd
utente #9869 - registrato il 09/03/2006
Città: Settimo Torinese
Genere: Rock.
Sono interessato a: Chitarra elettrica.
I miei social:

Le sue attività

T-Rex true by pass?
di mariofloyd | 03 giugno 2008 ore 17:26 da (Chitarra)
Ciao a tutti voi. Ho letto ottime recensioni dei pedali T-Rex e in particolare del compressore Comp-Nova ma purtroppo non ho avuto occasione di provarlo. Credo che potrebbe essere una buona alternativa al mio Boss CS3 ciuccia segnale. Mi sapete dire qualcosa in merito
Cono nuovo per Hot Rod Deluxe
di mariofloyd | 26 marzo 2008 ore 09:36 da (Chitarra)

mariofloyd scrive: Ciao a tutti. Possiedo da un pò il Fender Hot Rod Deluxe a cui ho appena cambiato le finali originali. Dalle Sovtek marchiate Groove Tubes sono passato alle ottime Svetlana Winged C che hanno dato un suono migliore al mio ampli. Ora sto valutando la sostituzione del cono ma sono indeciso anche perchè non è facile fare delle prove in tal senso. Ho sentito parlare del Celestion Vintage 30, dei Jensen Reissue Italiani sia ceramici che Alnico e dei Weber, che a quanto pare sono ottime riproduzioni dei vecchi Jensen pre '70. Che ne dite? Oppure opto per una cassa esterna da collegare all'ampli? Aspetto vostri consigli. Ciao Grazie. Mario

Pedali. Originali o modificati?
di mariofloyd | 27 febbraio 2008 ore 14:54 da (Chitarra)

mariofloyd scrive: Ciao a tutti. Tempo fa sulla rivista Chitarre ho letto un articolo sulle modifiche pedali di un certo Analogman e più avanti un altro articolo sui pedali di Robert Keeley e così mi sono messo a cercare informazioni su internet su questi 2 personaggi e mi si è aperto un mondo che non conoscevo.

Alder Body nuovo
di mariofloyd | 21 febbraio 2008 ore 21:30 da (Chitarra)

mariofloyd scrive: Ciao a tutti. Possiedo da qualche anno una Stratocaster Mexico con cui mi trovo molto bene: ha un bel manico comodo, ho cambiato i pick up con dei Fender Custom 54 ma il suono non mi soddisfa al 100%.

Da un pò di tempo penso di comprare un body in ontano e montarci il mio manico e tutto il resto, ma non so bene come orientarmi.

Un noto liutaio di Torino, sulla cui professionalità non ho dubbi mi ha chiesto 500¤ per un corpo più la verniciatura ma per le mie tasche al momento è un pò troppo.

Qui viene la domanda: avete provato corpi Warmoth oppure All parts? Che ne pensate? Ho trovato dei corpi a prezzi che mi sembrano bassi su Boxguitar; ne avete provati?

Vi ringrazio. Ciao Mario

Tastiera in palissandro
di mariofloyd | 19 febbraio 2008 ore 21:02 da (Chitarra)

mariofloyd scrive: Cari accordiani, volevo esporre una mia domanda a tutti gli esperti di liuteria che si aggirano su queste pagine. Premetto che lavoro in un negozio di chitarre e le vostre informazioni potrebbero essermi utili anche sul lavoro...

Il palissandro delle tastiere delle nostre amate ha colori e caratteristiche molto varie, ma la cosa che mi incuriosisce è che su alcune questo legno è opaco e poroso mentre su altre è più compatto e allo stesso tempo lucido. Questa ultima caratteristica è' indice di una migliore qualità del legno?

Su una discussione di Harmony Central alcuni dicono che il palissandro della tastiera delle nuove Fender American Standard sia trattato in qualche modo per renderlo lucido, forse con cera, olio o addirittura uno strato di vernice. Nel negozio in cui lavoro non ne ho ancora viste, se non una Tele con manico in acero (lucido sul davanti e satinato dietro di un bel colore ambrato) che tra l'altro mi ha colpito molto (ma questo è un altro discorso!).

La domanda quindi è questa: il palissandro come deve essere? Opaco? Lucido? A parte l'aspetto, ci sono differenze di suono?

Vi ringrazio. Ciao a presto.

Gli articoli più commentati
Joe Bonamassa: tutti a lezione di British Blues
Arrogantia Pandora Vendetta 24 HH Trem: non omologarsi e vivere felici
Line 6 Powercab: l'impatto del cabinet anche in digitale
Suonare "Something" dei Beatles
Piccole, potenti e italiane: Southern The Stalker
I delay TC2290-DT torna in VST con controller dedicato
Nasce GUITAR DOC: il network per liuteria e manutenzione
Tono e Fender messicane con Michael Lee Firkins
ProCo Multi Rat fatto in casa
Manico stonato: se regolare le ottave non basta
Migliora i tuoi accompagnamenti: Everybody Wants To Rule The World
Kismet: preset digitali per overdrive analogici
Strymon Sunset doppio godimento
Ricky Portera: l'assolo di "Ayrton"
StingRay e Cutlass aggiornate per il 2018
I più letti
Tono e Fender messicane con Michael Lee Firkins
Arrogantia Pandora Vendetta 24 HH Trem: non omologarsi e vivere felici
Joe Bonamassa: tutti a lezione di British Blues
Manico stonato: se regolare le ottave non basta
Suonare "Something" dei Beatles
I vostri articoli
Piccole, potenti e italiane: Southern The Stalker
ProCo Multi Rat fatto in casa
Arrogantia Pandora Vendetta 24 HH Trem: non omologarsi e vivere felici
Meris Mercury 7: il Nexus 6 dei riverberi a pedale
Scegliere la chitarra da modificare
I compleanni di oggi
19cris76
barandrea
elettromark
ferro968
ilianoth
cos_89
PaoloX19
JohnnyP
zilloman
Oskar77
JACKSPA62





Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964