CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Un punto di partenza per equalizzare la chitarra elettrica
Un punto di partenza per equalizzare la chitarra elettrica
di [user #51340] - pubblicato il

Spesso si sottovaluta l’equalizzazione, finché magari non si finisce per registrare delle chitarre in studio. Lavorare con l’eq, però, può essere non solo divertente ma anche far scoprire mondi sonori nuovi tutti da esplorare. In questo articolo affrontiamo le basi delle frequenze e dell'equalizzazione.
Il primo approccio di ogni chitarrista con l’eq è la manopola del tono montato sulla chitarra con cui si interviene su pacchetti di frequenze. In sostanza il controllo di tono è un filtro passa-basso (low-pass filter), che si occupa di lasciar passare le basse frequenze filtrando alte e medie, andando via via a scurire il suono.

Subito dopo solitamente troviamo i controlli di tono sugli overdrive. A volte si tratta di semplici filtri passa-basso passivi, altre volte accompagnati da filtri simili sulle frequenze alte per sistemi a due bande o circuiti attivi con la capacità di attenuare o evidenziare frequenze predeterminate dal costruttore.

Alla fine della catena poi si finisce per giocherellare con alti, medi e bassi sull’amplificatore. Ognuna di queste manopole agisce sull’equalizzazione, ognuna con diverse caratteristiche di intervento.

Più controlli, più bande, in linea di massima vogliono dire più controllo sul suono. E, come si dice, da grandi poteri...
Per imparare a padroneggiarli abbiamo scelto un equalizzatore grafico a pedale Boss EQ-200, che unisce la comodità degli 11 cursori a un piccolo schermo LCD con cui potremo vedere in tempo reale la curva di intervento.

Prima di tutto, due parole in generale sugli equalizzatori. Quello che stiamo usando è un grafico che, come dice la parola stessa, restituisce in maniera visiva, appunto, grafica, le frequenze su cui si andrà a intervenire. I cursori possono essere in numero variabile e, più sono, più potremo essere precisi nell’intervento.
Nei live capita di vedere dei grossi EQ a 31 bande (magari nascosti in un banco digitale, ma ci sono), ma ancora più iconico per noi chitarristi è il piccolo eq grafico installato sui Mark Mesa Boogie.

Un punto di partenza per equalizzare la chitarra elettrica

A differenza degli eq grafici, i parametrici e semiparametrici sostituiscono i cursori con dei potenziometri con i quali settare la frequenza di intervento, volume e Q, ovvero ampiezza della campana, cioè l’ampiezza della banda di frequenze.

Un punto di partenza per equalizzare la chitarra elettrica

Gli eq di amplificatori e pedali sono ancora più semplici, passatemi il termine, dato che nella maggior parte dei casi non permettono nemmeno di selezionare la frequenza di intervento. Questo non perché i progettisti siano incredibilmente pigri, ma perché la scelta di frequenze e curva di intervento creano il tone stack che diventa parte integrante del circuito di amplificazione e, quindi, del suono prodotto. Se volete approfondire il concetto, su accordo.it trovate un ottimo articolo di Pietro Paolo Falco, RozzoAristocratico.

Nel video che segue, andremo alla scoperta delle fondamenta delle frequenze e del concetto di equalizzazione, ascoltandone l'effetto sul suono con esempi pratici.



Spero che queste informazioni base sull’equalizzazione possano tornarvi utili per iniziare a sperimentare qualcosa di nuovo.
boss effetti singoli per chitarra eq200 il suono tutorial
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Scopri di più sull'EQ200 Boss
Scopri le offerte Boss su Musicarte Store
Maggiori informazioni sul tonestack
In vendita su Shop
 
Paul Cochrane Timmy V3 15th Anniversary
di Daniele Guido Cabibbe
 € 240,00 
 
Carlsbro Overdrive
di Generalsound SRL
€ 40,00
 -22%  € 31,20
 
MOOER REVERIE REVERB
di Centro della Musica
 € 97,00 
 
Sourceaudio SoundBlox Pedale per chitarra SA 123 Trimod Flanger
di Dream Music Studio
 € 168,00 
 
electro harmonix graphic fuzz
di Scolopendra
 € 129,00 
 
FENDER Acoustic Preamp/Reverb
di SLIDE
 € 159,00 
 
BOSS VE20 Processore multieffetto per voce Vocal Performer
di Musicanova
 € 243,00 
 
WAMPLER - PLEXI DRIVE DELUXE OVERDRIVE
di Music Works
 € 265,00 
Mostra commenti     22
Altro da leggere
Nextone Special: Tube Logic a un nuovo livello da Boss
Ripetente di Fattoria Mendoza - delay artigianale in salsa vintage
Keeley Hydra: riverbero, tremolo, preset e funzioni alternative
Cry Baby Junior: piccolo ma non troppo e ancora più versatile
Magma 57: Vibrato e Drive in stile Magnatone a pedale
Perché ti serve un wah wah
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Frudua GFF Mix Custom
Visualizza l'annuncio
MXR Dyna Comp
Visualizza l'annuncio
Ovation 1619-1 Custom Legend 1981
Seguici anche su:
Altro da leggere
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it
L’evoluzione inaspettata della mia pedalboard
Sfasciano la chitarra al busker: Jack White gli compra una Custom Shop...
Stompbox AmazonBasics: un grande punto interrogativo
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964