CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS BIBLIOTECA
PZ Pro: l’ammiraglia Radial per l’acustica
PZ Pro: l’ammiraglia Radial per l’acustica
di [user #116] - pubblicato il

Due canali con controlli dettagliati, ingresso per microfono, loop effetti e booster integrato sono i punti di forza del preamplificatore top di gamma Radial per chitarra acustica.
La collezione Acoustic Series di preamplificatori Radial per strumenti acustici cresce per accogliere il modello più avanzato in catalogo. Il PZ Pro è un preamp per chitarra acustica con due canali indipendenti, loop effetti e booster incorporato.

PZ Pro: l’ammiraglia Radial per l’acustica

Il dispositivo arriva in formato pedale per rappresentare una soluzione compatta, pratica e flessibile con cui ogni chitarrista acustico può ricevere pieno controllo sul proprio suono in studio quanto sul palco.
Sul dorso, due ingressi jack consentono la connessione di due strumenti o di sistemi basati su doppia microfonazione. Per questi ultimi è previsto uno switch per l’inversione di fase. Un secondo pulsante permette di trattare separatamente i due segnali o decidere di sommarli all’interno del circuito. A questi si affianca un ingresso XLR aggiuntivo per un microfono con alimentazione Phantom da 48 volt incorporata.

Non mancano le prese di servizio come l’uscita dedicata all’accordatore e i jack per il loop effetti a cui connettere ritardi e modulazioni da richiamare alla bisogna.

Tra gli output, il PZ Pro offre un’uscita jack per l’amplificatore e due XLR per inviare separatamente al banco o a un’interfaccia audio il segnale pre e post eq.

PZ Pro: l’ammiraglia Radial per l’acustica

Sul pannello frontale compaiono tre pulsanti a pedale. Quello a destra permette di commutare tra i due canali, il sinistro richiama la funzione Mute. Il ruolo del pulsante centrale è legato allo switch “Boost/FX Loop” presente tra i controlli.

Ogni canale dispone di Level, eq a tre bande con medi parametrici e un notch filter per ridurre i fenomeni di feedback con controllo dedicato alla frequenza.
Sono invece universali per la sezione master il potenziometro per il livello del boost, lo switch per assegnare l’applicazione degli effetti inseriti in loop a uno solo dei due input o a entrambi, il potenziometro per regolare il livello di tali effetti e un ultimo selettore indicato con Footswitch Assign che permette di decidere se il pulsante Boost/FX Loop richiama solo il Boost, il loop effetti o entrambi.



La serie di preamplificatori Radial dedicati alla chitarra acustica si compone al momento di quattro modelli, che l’azienda passa in rassegna nel video ufficiale che segue.



Sul sito Radial è possibile vedere più da vicino il PZ Pro a questo link.
In Italia, il preamplificatore è disponibile con la distribuzione di Algam Eko.
Una selezione di prodotti Radial Engineering è attualmente in offerta presso Musicarte Store.
effetti singoli per chitarra preamplificatori pz pro radial
ABBIAMO BISOGNO DI TE!
Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Per produrli occorrono competenze e lavoro, con costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo di difficoltà per l'economia.
Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere gli standard di qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
PZ Pro sul sito Radial Engineering
Sito del distributore Algam Eko
I prodotti Radial in offerta su Musicarte Store
Nascondi commenti     6
Loggati per commentare

di Sykk [user #21196]
commento del 13/10/2020 ore 08:52:07
Io non lo saprei usare, così come i suoni puliti delle elettriche anche quelli delle acustiche mi sembrano quasi sempre belli, a meno di settaggi estremi sull'equalizzatore.
Potreste fare un tutorial accordesco.
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 13/10/2020 ore 20:45:23
Sono prodotti indicati per pickup passivi che escono con segnale microfonico. Se hai un pickup attivo non serve a niente il preamp. Poi dallo scatolo il segnale esce bilanciato per arrivare nel mixer dove per forza viene preamplificato . È il mixer che deve avere buoni preamplificatori.
Ti dirò che ho acquistato una radial stereo DI, e quando la uso collegata al mixer il suono è la qualità è identica a quando ci collego il segnale instrument level che esce dalla pedaliera. Sempre nei preamp del mixer si finisce.
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 14/10/2020 ore 10:40:31
Prodotti eccezionali, sogno di farmi il pz pre, definitivo.
Rispondi
di JoeManganese [user #43736]
commento del 14/10/2020 ore 15:20:28
Che cosa usi adesso?
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 14/10/2020 ore 15:55:08
Baggs Para DI.
Pickup vari a seconda delle chitarre:
Baggs Active element
Baggs M1 attivo
Baggs i-mix
Duncan Mag Mic
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 14/10/2020 ore 15:57:00
Ho anche un TC Helicon play acoustic, ma purtroppo non riesco a tirare fuori suoni convincenti.
Non sai quanto mi dispiace perché sulla voce fa un ottimo lavoro ed è molto comodo da usare live.

Sarò io incapace a settarlo
Rispondi
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Visualizza l'annuncio
Zoom Q3 HD
Visualizza l'annuncio
Marshall JVM 215C Tabacco mod.
Altro da leggere
Fuzz Talk: non solo rock alternative
SolidGoldFX NU-33: modulazioni da vinile in scatola
Wampler Belle: l’altro overdrive verde
Il Naga Viper di Catalinbread in edizione limitata
Un punto di partenza per equalizzare la chitarra elettrica
Lucky No. 13: il fuzz high gain di Vick Audio
Seguici anche su:
Altro da leggere
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices
Musica live e distanziamento in epoca Covid-19
La Gold-Leaf Strat di Prince all’asta
Il Boss DS1 di Kurt Cobain venduto all'asta
Venduta la Martin di Kurt Cobain: è la chitarra più costosa al mondo...
Il mercato boicotta Fulltone
Accordo Box in partenza!
Fender licenzia John Cruz per un post violento [aggiornato]




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964