CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Smart, silenziose, hi-fi: in prova le cuffie Shure Aonic 50
Smart, silenziose, hi-fi: in prova le cuffie Shure Aonic 50
di [user #17844] - pubblicato il

Shure ammicca al pubblico consumer con le sue cuffie di fascia alta con riduzione del rumore programmabile. Ti facciamo ascoltare le Aonic 50 “con le nostre orecchie”.
Leader nel territorio dell’audio professionale per oltre mezzo secolo, Shure ha guadagnato sul campo la fiducia di milioni di musicisti e fanatici dell’ascolto ad alta fedeltà. Ora l’azienda statunitense produttrice di alcuni dei microfoni e dei sistemi ear monitor più apprezzati sui palchi e negli studi di registrazione si dedica all’ascoltatore moderno con una serie di cuffie senza fili, ad alta qualità e con programmabilità smart.
La Aonic 50 è il modello con padiglione chiuso, pensato per audiofili e musicisti in cerca di una resa trasparente e un’affidabilità a tutto tondo, senza trascurare stile e modernità. Le abbiamo testate di persona per voi.

Smart, silenziose, hi-fi: in prova le cuffie Shure Aonic 50

Primo impatto
Ben fatte, comode, stabili senza appesantire la testa anche dopo lunghe sessioni di ascolto grazie a imbottiture abbondanti e ben rifinite. Tanto basta per descrivere la qualità della struttura Aonic, che al suo interno ospita una coppia di driver al neodimio da 50mm, con una risposta in frequenza da 20Hz a 20kHz per una sensibilità di 97,5dB/mW misurata a 1kHz.
Sul piano pratico, questo si traduce in un audio trasparente e profondo, che stupisce per intelligibilità e dettaglio a ogni volume, capace di valorizzare la tridimensionalità di ogni buon missaggio.
La gamma dinamica è apprezzabile e il circuito non va mai sotto sforzo, né quando si decide di fare della musica un sottofondo appena accennato né quando si vuole sentire le vibrazioni forti e chiare nei padiglioni.
Si notano da subito dei bassi rotondi e potenti, come pare essere una preferenza comune nel moderno ambito hi-fi ma, grazie alla programmabilità via smartphone, l’utente ha ampio margine di personalizzazione sulla resa stessa del sistema.

Connettività
Le Aonic 50 nascono come cuffie wireless ma, nella confezione, sono inclusi anche un cavo jack da 3,5mm per l’ascolto tradizionale e un cavo USB.
Quando in modalità Bluetooth, le cuffie Shure promettono un raggio d’azione di 10 metri e, di fatto, mi hanno permesso di ascoltare musica e parlare al telefono senza problemi quasi da ogni angolo di casa.
La piccola presa USB-C presente sotto il padiglione destro non si limita a ricaricare le batterie interne, che promettono 20 ore di ascolto continuato e che, in effetti, hanno retto per alcuni giorni di ascolto non intensivo. Il suo ruolo è trasmettere anche un segnale audio digitale a 32bit per 384kHz.

Programmabilità
Il concetto di prodotto “smart” si applica a pieno alle cuffie, i cui suoni e modi d’uso possono essere controllati con praticità attraverso l’app ShurePlus Play.
Un’interfaccia semplice ed efficace permette di controllare la riproduzione di brani, applicare equalizzazioni preimpostate o appositamente disegnate dall’utente e modificare i parametri relativi alla cancellazione del rumore e alla funzione Ambiente.

Smart, silenziose, hi-fi: in prova le cuffie Shure Aonic 50

Active Noise Cancellation
La tecnologia ANC (Active Noise Cancellation) non sembra nata per rendere l’ascoltatore virtualmente sordo a ciò che lo circonda, anche quando la si imposta al massimo dall’app. Ha piuttosto lo scopo di permettergli di godersi la propria musica senza distrazioni, ma senza isolarsi pericolosamente dal mondo. Vale a dire che l’esperienza musicale potrà diventare immersiva senza ritrovarsi a dover esagerare col volume ma, quando la musica si fermerà, sarà ancora possibile avere consapevolezza di ciò che si ha intorno. Il brusio sarà pressoché azzerato, vento e uccelli non disturberanno, ma sarà ancora possibile sentire il passaggio delle auto: la differenza rispetto a un ascolto "liscio" starà nel fatto che, anziché sentire un rombante motore a scoppo, si avrà quasi l’impressione di avere intorno delle più discrete vetture elettriche.

Modalità Ambiente
Il rock va ascoltato al volume che serve, ma ciò non vuol dire che ci si deve estraniare completamente dal mondo. La modalità Ambiente torna utile in casi del genere, quando si vuole sentire musica a un livello più sostenuto ma si ha il bisogno di stare in allerta, come quando si circola per strade trafficate.
La funzione è resa possibile dai microfoni integrati nelle Aonic 50, gli stessi che consentono di telefonare, registrare il parlato e comunicare con l’assistente vocale dello smartphone, e gli stessi che permettono alle cuffie di ricavare le informazioni necessarie per la cancellazione del rumore. In questo caso, con un’azione esattamente opposta, i microfoni riprendono il rumore circostante e ne restituiscono un pizzico attraverso i driver delle cuffie: l’effetto sarà avvertire l’ambiente con naturalezza, come se non si indossassero cuffie.
Dall’applicazione è possibile regolare il volume dell’ambiente, in modo da tarare l’effetto al meglio in relazione al volume della musica o alla propria sensibilità.

Condividere le impressioni d’uso di un dispositivo personale come un paio di cuffie non è facile, ma ci abbiamo provato con un escamotage.
Le registrazioni presenti nel video sono state fatte prima che il DPCM del 5 novembre entrasse in vigore: c’è ancora piena libertà di circolare e, vi assicuro, le strade sono piuttosto animate.
Indossate un paio di cuffie a vostra volta e buona visione!



Le Aonic 50 si pongono sul mercato come prodotti di fascia alta. Sono solide, eleganti e performanti e, in quanto tali, si rivolgono a un pubblico esigente, attento ai dettagli e disposto a investire una cifra forse lontana dagli standard a cui “l’ascoltatore da auricolare” è abituato, ma che si giustifica sul campo.
Una prova con le proprie orecchie è caldamente consigliata. Nell’attesa, è possibile approfondire la conoscenza delle Aonic 50 sul sito Shure a questo link.
aonic 50 cuffie shure
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Aonic 50 sul sito Shure
In vendita su Shop
 
SENNHEISER MX365 CUFFIA AURICOLARI VARI COLORI MX-365
di Borsari Strumenti Musicali
 € 16,00 
 
Samson RTE-2 - CUFFIE + MICROFONO BLUETOOTH Spedizione inclusa
di Dream Music Studio
 € 79,00 
 
Mackie HM-4 - amplificatore 4 vie per cuffie
di Gas Music Store
 € 39,00 
 
Carlsbro HZG2R - Cuffie Carlsbro/Hurtz
di Generalsound SRL
€ 69,99
 -15%  € 59,49
 
EARSONICS Earpad
di SLIDE
 € 25,90 
 
BEYERDYNAMIC - DT990 PRO 250 OHM
di Music Works
 € 125,00 
 
Roland RH-A7BK Cuffia Monitor Nera
di Centro della Musica
 € 97,00 
Visualizza il prodotto
Omnitronic Iem-1000 Sistema Di Monitoraggio In-ear
di Music Delivery
 € 249,00 
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Shure Webinar Series: Digital Recording & Streaming
DuraPlex: “pulce” Shure ultra-resistente
Prase: webinar di presentazione della nuova serie Shure SLX-D
Shure SM 565SD: il microfono di Woodstock
Shure presenta i nuovi sistemi digitali SLX-D
Emberton è il più compatto speaker Marshall Headphones
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Ovation 19987 Collectors
Visualizza l'annuncio
Ovation 1995 Collectors
Visualizza l'annuncio
Frudua GFF Mix Custom
Seguici anche su:
Altro da leggere
L’Octavia di Band Of Gypsys battuto per 70mila dollari
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it
L’evoluzione inaspettata della mia pedalboard
Sfasciano la chitarra al busker: Jack White gli compra una Custom Shop...
Stompbox AmazonBasics: un grande punto interrogativo
La musica ha bisogno di te
10 frasi da non dire al fonico
Perché la buca a effe ha questa forma?
Il toro, l'orso e la chitarra in tempi di pandemia
Trovate chitarre rubate per 150mila euro (tra cui la Gibson di Elvis):...
Vendita record per la giapponese senza nome di Jimi Hendrix
Slingerland Songster 401 e Audiovox by Tutmarc: le prime chitarre elet...
The Ranch: pedale eco-friendly da Collision Devices




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964