CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Aerophone Pro: il synth a fiato Roland verso nuove vette
Aerophone Pro: il synth a fiato Roland verso nuove vette
di [user #116] - pubblicato il

Roland aggiorna l’Aerophone con sensori e controlli reattivi, nuovi suoni SuperNATURAL e ZEN-Core, diffusore integrato e batteria a bordo.
Il mondo degli strumenti digitali a fiato si appresta a compiere un sostanzioso passo in avanti con l’ultima evoluzione dell’Aerophone, uno tra i modelli di riferimento nel campo dei synth con breath control.

Aerophone Pro: il synth a fiato Roland verso nuove vette

Il Roland Aerophone Pro conta su rinnovati sensori per fiato e morso, insieme con controlli a bassa latenza per le diteggiature, trasposizione e menu. Tutto è studiato per garantire una risposta immediata e reattiva, al fine di dare vita a una suonabilità naturale e organica.

Il cervello elettronico dell’Aerophone racchiude oltre 300 strumenti virtuali tra timbri acustici ed elettronici, passando per toni più e meno tradizionali fino ai colori della musica etnica.
Nuovi suoni a modelli fisici basati su tecnologia SuperNATURAL e motore di sintesi ZEN-Core rendono inoltre possibile ricreare alcuni tra i toni synth Roland più amati di ogni epoca, dal Fantom al Jupiter-X, tutto con la stimolante espressività del controllo a fiato.



Tra le funzioni aggiuntive, l’Aerophone Pro consente di creare armonie sovrapponendo fino a un massimo di cinque parti o esercitarsi su un accompagnamento generato attraverso l’inedita funzione Drone.

Tutto è pensato per il palco quanto per lo studio, può essere gestito attraverso semplici controlli ergonomici e un pratico schermo OLED, con operazioni rese ancora più immediate grazie alla possibilità di programmare i suoni nel dettaglio con il software App Editor su dispositivi mobile.

La connettività comprende l’indispensabile MIDI con porte tradizionali o via USB. Il synth Roland è inoltre capace di trasmettere segnali audio e comandi MIDI via Bluetooth.



Non manca l’uscita cuffie per esercitarsi in silenzio, ma l’alimentazione a batterie e un altoparlante a bordo permettono di suonare ovunque, con la libertà di uno strumento a fiato tradizionale senza richiedere accessori esterni.
Una borsa imbottita dedicata permette infine di portare sempre con sé l’Aerophone Pro.
Sul sito Roland, maggiori informazioni, scheda tecnica dettagliata e foto ravvicinate sono a questo link.
aerophone pro roland sintetizzatori ultime dal mercato
Link utili
Aerophone Pro sul sito Roland
Mostra commenti     0
Altro da leggere
TS10 inavvicinabile? Wampler svela il Moxie
Power Players: le chitarre Epiphone per iniziare
Ascolta le Gretsch Double Jet al 2022
Walrus Mira: compressore da studio in un pedale
Ecco le Fender dei Minions: prezzi a partire da 48mila dollari
Korg Pa5X: arranger all’ennesima potenza
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
La straordinaria storia dei Pistole e Rose
I mini-robot Yamaha duettano con la tua musica
PianoVision: impara il piano nel metaverso
Gibson vince su Dean: la Flying V non è uno shape generico
La chitarra torna protagonista con “Kill or be killed” dei Muse
Ecco le Fender dei Minions: prezzi a partire da 48mila dollari
Paul Gilbert: “Perché modificare una chitarra perfetta? Per farla s...
Guitar hero: la mia Top10
Il viaggio infinito e la Top5 dei desideri
La scena EPICA della BC Rich in Stranger Things 4
Un chitarrista, cinque contraddizioni
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964