CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
In studio con Quaini: overdrive battle
In studio con Quaini: overdrive battle
di [user #116] - pubblicato il

Michele Quaini ci fa assistere a una battaglia tra overdrive all’ultimo gain. Nel primo angolo l’SS3 di Cornish di fronte il re degli overdrive, uno splendido esemplare di Klon, e per finire il novellino: un Audio Kitchen Flying Squirrel.
L’overdrive è una componente fondamentale del suono di ogni chitarrista. Può sporcare leggermente un pulito, può spingere verso un lead distorto, funzionare da boost oppure semplicemente essere la base per un crunch bello tosto.

Oltre ai grandi classici come il TS9, l’SD1 e l’OCD, il mercato si è spinto oltre, verso prodotti boutique, dal costo elevato e qualità al top. Proprio tre prodotti del genere sono i protagonisti di questa battaglia messa in scena da Michele Quaini in un trio di tutto rispetto con Claudio Sannoner al basso e Corrado Bertonazzi alla batteria.

Il Klon è uno degli overdrive più leggendari in commercio, fuori produzione praticamente da sempre e con prezzi dell’usato che sfiorano i tremila euro ma, se si tratta del primo mai costruito, anche mezzo milione di dollari.
Il Klon è nato dalle mani di Bill Finnegan, che diede vita al primo esemplare negli anni ’90. Completamente insoddisfatto della sonorità compressa del TS9, pensò a un circuito più trasparente per spingere le valvole del suo Twin verso la saturazione.
Se volete ascoltarlo in solitaria, ecco qui la recensione di Michele pubblicata su Accordo.

Altrettanto leggendario è il Cornish SS3: qui trovate la recensione di Michele. Un pedale ingombrante, pesante ma dal sound pazzesco. Un retrogusto un po’ fuzzoso fa il paio con una intelligibilità delle note meravigliosa, anche quando il gain è esagerato.

Il più nuovo e meno conosciuto è sicuramente il Flying Squirrel di cui vi abbiamo parlato qui. Un vero coltellino svizzero, perché offre una miriade di combinazioni di suoni diversi, dagli overdrive spinti ai suoni più fuzzosi, passando per boost cremosi e crunch leggeri.

Per farli lottare, Michele ha scelto tre brani dal sapore completamente diverso. Il primo bello vintage, ispirato alle sonorità anni ’60 del surf. Il secondo è più aggressivo e si rifà agli anni ’80 e ai Guns ’n’ Roses, per finire con del sano funk da cui è stato però bandito il suono clean.

Alla fine della parte suonata trovate le impressioni di Michele sul confronto tra i tre overdrive. Fateci sapere nei commenti, secondo voi, chi ha vinto la battaglia!



Attrezzature usate per le registrazioni:
"Tarantino's mood": Jaguar del '63, Fender super Reverb '67, ripreso da un Coles 4038 dentro a un Neve 1073
"Aerosmith's air": Les Paul, Gibson 335, Marshall Plexi '69 ripreso da un SM57 dentro a un Chandler MK II
"Funk's time": Strato Jhon Cruz, Graaled GS30, ripreso da un SM57 dentro a un Neve 1081

Michele Corrado e Claudio hanno anche un progetto trio dalle sonorità abbastanza dirt. Ecco un paio di link dove ascoltare un inedito e una cover dei Rage con cui si son divertiti a jammare.
audio kitchen centaur effetti singoli per chitarra klon michele quaini pete cornish ss3 the flying squirrel
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
Il Klon da mezzo milione di dollari
Il Klon recensito su Accordo
Cornish SS3 recensito su Accordo
Flying Squirrel recensito su Accordo
In vendita su Shop
 
LAA CUSTOM CN81 OVERDRIVE
di Voodoo Factory
 € 239,00 
 
OPTION 5 DESTINATION OVERDRIVE 2
di Voodoo Factory
 € 109,00 
 
MOOER HUSTLE DRIVE - HIGH GAIN OVERDRIVE
di
 € 55,00 
 
MOOER BLUES CRAB - CLASSIC BLUES OVERDRIVE
di
 € 55,00 
 
MXR M77 Custom Badass Modified Overdrive
di
 € 117,00 
 
Custom Audio Electronics MC402 Boost/Overdrive CAE
di
 € 166,00 
 
PROVIDENCE - STAMPEDE OD OVERDRIVE
di Music Works
 € 111,30 
 
T REX - DR SWAMP OVERDRIVE
di Music Works
 € 95,40 
Nascondi commenti     18
Loggati per commentare

di MM [user #34535]
commento del 16/02/2021 ore 08:17:48
Bellissimo confronto.
Appena concluse le demo mi sono detto: Il Klone vince praticamente sempre.
Poi l'ho sentito dire anche da Quaini... c'è poco da fare.
Molto belli tutti gli ensemble, gran trio.
Rispondi
di alexus77 [user #3871]
commento del 16/02/2021 ore 21:39:46
Eh beh... belli, tutti e tre, ma il Klon e' una spanna (e piu') sopra la competizione. C'e' una ragione se e' il piu' desiderato e usatissimo da professionisti - il suono a la Joe Perry era veramente azzeccato col pedalino di Finnegan. Bello anche il Cornish, che pure li non si parla di un nomettino da nulla. L'Audio Kitchen non male, piu' come clean boost, piu' simile al Cornish come pasta, ma un po' troppo zanzaroso per i miei gusti col gain piu' elevato, comunque un bel suono. Bella prova.
Rispondi
di Mawo [user #4839]
commento del 16/02/2021 ore 22:04:39
Il Klon sta su un altro livello, niente da fare.
Rispondi
di Repsol [user #30201]
commento del 16/02/2021 ore 22:22:31
Da posessore di Klon l'unico problema che ha é che una volta che ti é entrato quel suono in testa non te lo togli più :-)
Usi altri pedali, usi ampli in distorsione, usi il digitale....ma c'é sempre quel maledetto suono del Klon che ti manca. É un'addiction...niente da fare!!
Bellissimo il video, si capisce in ogni nota che vi siete divertiti alla grande.
Rispondi
di alexus77 [user #3871]
commento del 17/02/2021 ore 03:45:42
“ Da posessore di Klon...”

Aaaaahhhh l’invidia ;)
Rispondi
di Repsol [user #30201]
commento del 17/02/2021 ore 16:31:06
Invidia? Apposta l'ho scritto :-))
A parte gli scherzi, ho provato un Archer e un Tumnus e siamo veramente lì, le differenze sono impercettibili.
Rispondi
di lbaccarini [user #14303]
commento del 16/02/2021 ore 22:36:35
Ho da poco preso un J Rockett IKON e in effetti il suono Klon è davvero accattivante
Rispondi
di LeoPol [user #52641]
commento del 17/02/2021 ore 19:41:04
Ho anche io l'Archer (non Ikon) e confermo di aver trovato la pace dei sensi, overdrivicamente parlando!
Rispondi
di berrywhite73 [user #41835]
commento del 18/02/2021 ore 08:55:06
Posso chiederti come lavora l'ikon sulle medie? Lavorando sul tono, x capirci, ci tiri fuori anche vaughan? Grazie
Rispondi
di KJ Midway [user #10754]
commento del 18/02/2021 ore 09:09:05
Di base ti dico no perchè dipende dall'ampli, se metti un Klon in una Plexi puoi suonarci SRV ma lui usava altro.
Rispondi
di lbaccarini [user #14303]
commento del 18/02/2021 ore 09:33:42
Ciao, dunque in questo periodo non ho una Strato quindi non mi sono cimentato in suoni stile Vaughn. Direi che in generale l'Archer comprime poco (cosa che mi piace) per cui secondo me non è quello che userei per cercare quel suono. Io come ampli ne ho uno piuttosto diverso da quelli che usava lui (ho un Divided by 13 CJ 11). Magari con l'aggiunta di un boost ci arrivi.
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 17/02/2021 ore 08:23:47
Io sto riascoltando ma il Klon mi sembra troppo inscatolato sulle medie, preferisco gli altri due
Rispondi
di Robland [user #53772]
commento del 18/02/2021 ore 01:50:23
Scusate l'ignoranza ma ho una domanda per quanto riguarda l'attrezzatura usata nel video. Sono descritte le chitarre e ok, gli ampli e ok, e i microfoni. Ma i Neve e il Chandler sono preamplificatori? Sono indispensabili per la registrazione oppure sono... in più? Grazie per le eventuali risposte.
Rispondi
di Michele Quaini [user #14336]
commento del 18/02/2021 ore 10:04:51
Ciao, qui trovi tutte le info a riguardo :-)
vai al link
Rispondi
di Robland [user #53772]
commento del 19/02/2021 ore 09:44:11
Grazie. L'ho visto ieri sera. Quindi è un di più, possiamo dire. Tornando in discorso overdrive, che ne pensi dell'opinione di Kenny Wayne Shepherd, secondo cui il Klon più che un buon od, è un buon boost?
vai al link
Rispondi
di Michele Quaini [user #14336]
commento del 19/02/2021 ore 10:56:1
Il Klon è un buon tutto :) come boost è ancora piu efficace ma anche come drive is not bad :)
Rispondi
di Francescod [user #48583]
commento del 19/02/2021 ore 11:14:02
Grazie, chiedevo giusto per curiosità. Posso vivere anche senza comprare il Klon originale! :)))
Piuttosto pensavo di prendere il Tumnus (non il mini), anche se devo dire che due pedali mi hanno dato enormi soddisfazioni in uso complementare: Bogner Wessex + JHS Andy Timmons. Quest'ultimo pedale lo trovo addirittura miracoloso e con una versatilità abnorme.
Rispondi
di ziobob07 [user #11246]
commento del 21/02/2021 ore 16:10:06
Bellissimo video! che dire il klon è la storia del rock e del suono, fa parte del nostro vocabolario musicale inconscio e qualsiasi contest, che lo si voglia o no, lo vedrà vincitore. Gli altri 2 od sono altrettanto fighi, ma qui non è più un discorso di quale è meglio o peggio.
Rispondi
Altro da leggere
Imparare a "dipingere" il suono con i pedali
Binary Star: delay modulati da Red Witch
Plexi Breed: il suono di una testata storica a portata di pedale
I Grandi Classici: il Tube Screamer Ibanez TS9
Gokko Sonicfire: distorsore potente e versatile
Astral Destiny: otto riverberi folli da EarthQuaker
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
EPIPHON LES PAUL CUSTOM NERA
Visualizza l'annuncio
Amplificatore Fender Super Reverb primi anni 60
Visualizza l'annuncio
Ovation Custom Legend 1719 30CM Commemorative - 2004
Seguici anche su:
Altro da leggere
La collezione di Tommy Emmanuel in vendita per beneficenza
Spotify: il brevetto “ascolta” il tuo stato d'animo
Bruce Springsteen: Jeep ritira lo spot pubblicitario dopo la notizia d...
Chick Corea è morto
USA: fermate chitarre false per quasi 160mila dollari
Gli sviluppi delle accuse di molestie sessuali a Marilyn Manson
Dodi Battaglia: dal 12 febbraio il nuovo singolo "Il coraggio di vince...
Foo Fighters: il nuovo album "Medicine At Midnight"
Claudio Baglioni: stasera ospite d'eccezione a Stories Live
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964