CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Positive Grid Spark: opinione fresca
Positive Grid Spark: opinione fresca
di [user #38556] - pubblicato il

Spark è l'amplificatore Positive Grid che porta le simulazioni della premiata serie BIAS sulla scrivania di casa. Un nostro lettore condivide le sue prime impressioni d'uso con il combo portatile.
Acquistato da una settimana per sostituire il Yamaha THR5 che non mi soddisfaceva a causa dei suoni poco convincenti.
Appena acceso lo Spark, ho notato con sollievo che non presentava alcun rumore di fondo, diversamente da altre testimonianze sul web. Attaccata la Stratocaster, il primo impatto con i preset di fabbrica è stato scoraggiante: suoni scuri e impastati, davvero orrendi, per i miei gusti ovviamente.
Specifico che di solito uso pochi suoni: un pulito, un cruch e un distorto sempre un po' sgranato e mai spinto.

Di seguito ho scaricato l'app e ho connesso lo smartphone via bluetooth con lo Spark. Da qui si riesce davvero a settare il tutto a proprio piacimento.
Ho iniziato da zero, spegnendo tutti gli effetti e provando i diversi amplificatori con un pelo di riverbero. Agendo sui controlli di equalizzazione si ottengono davvero buoni risultati e per alcuni modelli, aumentando il gain, si ottengono ottimi crunh. Al momento mi sono fermato qui: ho provato alcuni pedali simulati per aumentare la saturazione e mi sembrano ok, ma vado per gradi.

Positive Grid Spark: opinione fresca

Pro
- I due coni da quattro pollici fanno la differenza rispetto ai più piccoli del THR, soprattutto sui bassi.
- Nonostante sia refrattario allo smartphone, riconosco che l'app è intuitiva e semplice. Poi, una volta settati i preset preferiti, si possono salvare sullo Spark e richiamarli direttamente dall'ampli con quattro bottoni dedicati.
- Viene riconosciuto come Bluetooth anche dal PC, quindi si può usare come cassa per la riproduzione di brani musicali, oltre che direttamente dal telefono.
- Costo inferiore rispetto ad altri amplificatori della categoria. Tra l'altro l'ho acquistato da Amazon con tempi di spedizione di una settimana e la possibilità di restituirlo entro 14 giorni rimettendoci solo le spese di spedizione (cosa che non farò).

Contro
- Anche questo ampli purtroppo riproduce gli MP3 e i vari video di YouTube in modo molto scuro: meglio aprire i file con un lettore che abbia un equalizzatore (io uso VLC) perché di base il suono non è per niente fedele.
- Ho provato velocemente la modalità per creare una jam e mi è sembrata una "c***ta pazzesca" (cit.): 8 battute sono poche e gli accordi riconosciuti a volte sono sbagliati.

In sospeso
- Ho provato al volo l'uscita cuffie e mi ha dato la stessa sensazione di suono "finto" che avevo con il THR, ma dovrei provare con più calma.
- Non ho provato a registrare, ma non è il mio scopo e quindi non credo lo farò a breve.

Conclusioni
Perfetto per una suonatina veloce senza dover accendere il PC (mi passerebbe la voglia), senza cuffie (motivo per cui ho venduto la Mooer GE150) e senza dover tirare fuori il Brunetti e tutta la pedaliera (questo lo faccio quando ho più tempo, ed è tutta un altra storia). Per il momento sono soddisfatto, ma so già che sarà un'eccitazione temporanea.
amplificatori gli articoli dei lettori positive grid spark
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
In vendita su Shop
 
POSITIVE GRID BIAS RACK PROCESSOR G200
di Voodoo Factory
 € 750,00 
 
POSITIVE GRID BIAS HEAD PROCESSOR G260
di Voodoo Factory
 € 750,00 
 
POSITIVE GRID BIAS RACK AMPLIFIER G100
di Voodoo Factory
 € 950,00 
 
POSITIVE GRID BIAS HEAD AMPLIFIER G160
di Voodoo Factory
 € 950,00 
 
POSITIVE GRID Bias BT4 Wireless Midi Bluetooth (SPEDIZIONE GRATUITA)
di Gas Music Store
 € 139,00 
 
Positive Grid BIAS Modulation Twin - Pedale Multieffetto dedicato alle Modulazioni (SPEDIZIONE INCLUSA)
di Gas Music Store
 € 119,00 
 
Positive Grid BIAS Distortion Pro - Pedale Multieffetto dedicato alle Distorsioni (SPEDIZIONE INCLUSA)
di Gas Music Store
 € 199,00 
 
Positive Grid BIAS Modulation Pro - Pedale Multieffetto dedicato alle Modulazioni (SPEDIZIONE INCLUSA)
di Gas Music Store
 € 199,00 
Nascondi commenti     11
Loggati per commentare

di WATERLINE [user #51250]
commento del 22/02/2021 ore 12:42:04
Mi interessa la possibilita' di rallentate un brano ed anche di metterlo in loop. Hai provato questa funzione? Si puo' applicate solo ai brani presenti nella app o anche caricare degli mp3 ?
Rispondi
di robbein [user #38556]
commento del 22/02/2021 ore 13:39:48
Ciao, l'app dedicata permette di suonare su 4 basi (pop, rock, funk, blues) con basso e batteria (oppure solo batteria): su queste puoi variare la velocità con sensibilità al bpm e trasporre in tutte le tonalità. Oppure puoi suonare su un brano musicale di youtube e su questo puoi vedere gli accordi, rallentare con due opzioni (0.8 e 0.5) mantenendo la stessa tonalità e mettere in loop la parte che interessa.
Si possono riprodurre mp3 sia dal pc che dal proprio smartphone, anche senza l'app.
Rispondi
di WATERLINE [user #51250]
commento del 22/02/2021 ore 14:13:01
Grazie mille delle info. Questa opzione e' interessante e comoda per studiare
Rispondi
di rabbitjoke [user #49842]
commento del 22/02/2021 ore 15:01:20
Per carità, i gusti non si discutono. Io ho un Thr5 (quello color crema), e un Thr5A per acustica, più altri 5 amp con coni da 12 Marshall, Blackstar ecc. Mi sono trovato più volte a suonare il basso nel Thr5 e addirittura una volta l’ho anche registrato con un microfono davanti, ottenendo un risultato strabiliante, nonostante abbia un amp anche per basso. Lo Yamaha è un amp da casa e da viaggio ma ancora oggi mi chiedo come siano riusciti a fare uscire certi suoni da coni così piccoli .... eppure !
Rispondi
di fa [user #4259]
commento del 22/02/2021 ore 15:10:28
Ciao! Pensa che anch'io stavo per scrivere la stessa cosa... ho il THR5, mi trovo benissimo e ho registrato parecchia roba con risultati più che dignitosi. In cuffia non mi sembra male, certo la dinamica di un ampli vero a valvole è un'altra cosa, ma per suonare in casa, magari la sera, a me va benissimo! Per avere suoni che mi piacciono, metto almeno a ore 15 il Master. L'ho preso più un anno fa e ne sono super soddisfatto. Ciao Fab
Rispondi
di rabbitjoke [user #49842]
commento del 22/02/2021 ore 15:17:0
👍 Infatti, nonostante lo usi pochissimo non l’ho mai venduto !! Ciao.
Rispondi
di Merkava [user #12559]
commento del 22/02/2021 ore 15:34:39
Anche io ho il THR10C e molte delle demo sul mio canale Tone Tube le ho realizzate con lui. Da un punto di vista di suoni ho trovato come gestione solo il plug in UAD della Apollo superiore come dinamica.
Quello che mi fa davvero sformare e' che non rilascino aggiornamenti software in modo da costringerti a comprare il nuovo....
Rispondi
di robbein [user #38556]
commento del 22/02/2021 ore 15:58:39
Forse sono stato frettoloso nell'esprimermi, ho avuto il THR5 per diversi anni, non mi ha mai dato problemi e lo ritengo un ottimo prodotto... ma praticamente non lo usavo più...ed era un peccato.
Ultimamente nessun suono mi soddisfaceva a pieno...non so, forse si cambia con il tempo (e non è detto che sia in meglio) così ho cercato un prodotto che avesse coni di dimensioni maggiori e il bluetooth. Ero indeciso tra il THR30 e lo Spark, ho scelto di provare con quest'ultimo sia per il minor prezzo che per la possibilità di restituirlo. Yamaha resta comunque sempre una garanzia e ne penso più che bene.
Rispondi
di hellequin [user #42701]
commento del 22/02/2021 ore 20:15:03
Possiedo il thr10 da quando è uscito. Riguardo al suono clean secondo me, tra i piccolini, non ha rivali. Non ho provato lo Spark e non credo che lo farò, avendo già il Thr. Lo Spark è stato molto pubblicizzato e questo ha aiutato molto la sua diffusione. Piccola critica al Thr, sul distorto non è così performante come sul clean, ma va benissimo. Uscita cuffie da migliorare, ma credo sia una costante su questa tipologia di prodotto.
Rispondi
di marchino72 [user #29854]
commento del 22/02/2021 ore 22:46:20
Pregi e difetti di un ampli virtuale da 200€ classe D.
A mio avviso vale i soldi che costa.
Se PG facesse una pedaliera wireless e mettesse un EQ sia negli effetti e sia per la riproduzione BT sarebbe meglio.
Ha simulazioni molto dinamiche, il volume della chitarra risponde bene.
Tirato a cannone perde molto dello scudo che ha a basso volume.
Con un power bank da 19/20v lo porti dove vuoi.
Io nel complesso sono molto contento dell'acquisto.
Rispondi
di theoneknownasdaniel [user #39186]
commento del 23/02/2021 ore 08:23:03
Prova ad alzare il volume, a suonarlo a volumi non da cameretta, si apre parecchio il suono e ti restituisce la sensazione di "botta" del valvolare. In alternativa puoi sempre provare a chiudere il buco per il bass reflex, dovresti togliere i bassi di troppo - funziona anche come ampli per basso.
Io mi trovo bene così, come ti dicevo sul tuo diario lo uso per suonare senza accendere il pc e senza dover andare in saletta, lo tengo in camera da letto e mi diverto un po' prima di andare a dormire.
Bello ordinarlo su Amazon, io ho preso il secondo batch mai costruito e l'ho aspettato da Novembre a Marzo!
Rispondi
Altro da leggere
Come trasformare una chitarrina acustica
Plexi Breed: il suono di una testata storica a portata di pedale
Gokko Sonicfire: distorsore potente e versatile
La storia delle Fender che non sono mai state, ma avrebbero dovuto
Meccaniche Kluson: le ami o le odi?
Vox Mini Go: ampli portatili fino a 50 watt
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
EPIPHON LES PAUL CUSTOM NERA
Visualizza l'annuncio
Amplificatore Fender Super Reverb primi anni 60
Visualizza l'annuncio
Ovation Custom Legend 1719 30CM Commemorative - 2004
Seguici anche su:
Altro da leggere
La collezione di Tommy Emmanuel in vendita per beneficenza
Spotify: il brevetto “ascolta” il tuo stato d'animo
Bruce Springsteen: Jeep ritira lo spot pubblicitario dopo la notizia d...
Chick Corea è morto
USA: fermate chitarre false per quasi 160mila dollari
Gli sviluppi delle accuse di molestie sessuali a Marilyn Manson
Dodi Battaglia: dal 12 febbraio il nuovo singolo "Il coraggio di vince...
Foo Fighters: il nuovo album "Medicine At Midnight"
Claudio Baglioni: stasera ospite d'eccezione a Stories Live
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964