CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Dammi Un Cavo: la sfida
Dammi Un Cavo: la sfida "consapevole" di Reference nel primo prezzo
di [user #17844] - pubblicato il

Angelo Tordini ci spiega l’iniziativa “Dammi Un Cavo”, il punto di contatto tra la qualità Reference e la massima accessibilità, senza i vincoli delle misure standard e con la consapevolezza della scelta bene in mente.
Nella mente degli appassionati dello strumento musicale, Reference si posiziona tra quei marchi di fascia alta non accessibili per chiunque, una sorta di punto di arrivo da meritarsi con anni di gavetta tra accessori “da battaglia”, rumori indesiderati, inconvenienti sul palco e rotture improvvise.
Con il 2021, l’inconfondibile “R” su spinotti Jack e XLR si appresta a incontrare anche i neofiti per introdurli fin da subito al mondo dell’audio made in Italy.

Dammi Un Cavo segna l’ingresso di Reference nel mercato del “primo cavo”, di quello scelto dal musicista intento ad acquistare il suo primo strumento o dal professionista che ha bisogno di un backup immediato, accessibile e realizzato su misura per lo scopo che andrà a coprire, garantendo al contempo la qualità dei materiali.

Dammi Un Cavo: la sfida "consapevole" di Reference nel primo prezzo

Abbiamo voluto innovare la classica richiesta di ‘dammi un cavo’” spiega Angelo Tordini, titolare di Reference che gli appassionati del suono hanno imparato a conoscere anche per le sue clinic e gli incontri col pubblico rivolti alla purezza del suono e al ruolo del cavo nel cablaggio di un palco.

Dammi Un Cavo è di fatto il prodotto Reference più accessibile in commercio. Si tratta di un cavo Reference a tutti gli effetti, con le medesime saldature dell’ammiraglia RIC-01, simile per estetica agli altri prodotti del marchio, fino anche agli imballi.
Il cavo nasce sulla classica richiesta che Angelo vede rivolgere quotidianamente dai musicisti - soprattutto i neofiti - ai negozianti: “dammi un cavo”, senza farsi troppe domande a riguardo. Accade però che quel cavo sia spesso fin troppo economico, dia problemi già dal primo utilizzo o duri comunque ben poco, tanto da spingere i più sgamati ad acquistarne direttamente due, ben consci che avranno presto bisogno di un backup.

Così Dammi Un Cavo punta a sensibilizzare il pubblico verso alcuni punti cardine della tradizione Reference, fin dal primo approccio sullo strumento, quando si hanno necessità tecniche e pratiche ben precise.
Angelo ha così descritto la filosofia dietro il progetto:

In Dammi Un Cavo abbiamo messo tre cose.
La prima è affidabilità, con elementi come il tip tornito anziché incastrato in cima, in ottone con 2,5cm che entrano fino al centro del jack e cavo saldato direttamente sul conduttore, con la stessa saldatura del RIC-01, certificato per cura e qualità. Si tratta di un cavo compatto e super flessibile.
Il secondo aspetto è la consapevolezza: sulla confezione noterai che, per ogni misura, ricevi 25cm di cavo in più, in regalo. In catalogo abbiamo 10 lunghezze per scegliere la tua misura ideale da 1 a 10 metri, perché non è pensabile che il musicista sia vincolato alle solite misure di 3 o 5 metri, non sempre necessarie per chi deve suonare in casa o collegare apparecchiature più vicine. E non dimentichiamo che un cavo lungo porta con sé una serie di problemi. Puoi avere quindi un cavo veramente su misura, commisurato alle tue reali necessità, niente di più, niente di meno.
In ultimo, abbiamo inserito un forte aspetto di riconoscibilità. Dammi Un Cavo è identificabile fin da subito. Abbiamo previsto anche delle versioni nere per il jack e antracite per l’XLR, ma le colorazioni con cui nasce sono un vistoso lilla per il jack e burgundy per il microfono. Abbiamo voluto creare un cavo riconoscibile, in modo che il nuovo musicista possa trovare subito un’identità, ma anche il musicista più esperto riesca a individuare il suo cavo backup immediatamente nel mucchio, lì pronto all’uso.

Dammi Un Cavo: la sfida "consapevole" di Reference nel primo prezzo

In Accordo, abbiamo toccato con mano due esemplari di Dammi Un Cavo. Il prodotto Reference c’è tutto, è un piacere saggiare la solidità del jack e soppesare il “barilotto” del connettore XLR, ben lontano dai cavetti “stampati” a cui è abituato chi si avvicina allo strumento o al recording. Il cavo flessibile torna utile per un avvolgimento facile, che consenta al musicista di seguire istintivamente le spire che ogni cavo ha e sulle quali è bene che venga riavvolto sempre, per evitare deformazioni e rotture nel lungo periodo. Una piacevole sorpresa è persino l’indicazione della direzionalità nel jack, aspetto a cui Reference ha spesso dimostrato di tenere particolarmente.

Con un prezzo di 15,90€ per 3 metri di lunghezza (3,25m a conti fatti), Dammi Un Cavo si dimostra un valido cavo muletto per il musicista che, in certi casi, deve sapere di poter contare su un cavo economico e comunque affidabile, ma rappresenta anche una scelta reale e praticabile per chi si avvicina al suo primo strumento, ed è disposto a compiere quel passo extra per accedere a un livello di qualità palpabile.
Per usare le parole di Angelo: “Un nuovo format per come scegliere, perché scegliere, con consapevolezza.
Anche stavolta, ben fatto Reference.
angelo tordini cavi dammi un cavo interviste reference laboratory
Link utili
Sito Reference
Mostra commenti     31
Altro da leggere
Scopri in video l’enorme collezione privata di Slash
XS Wireless IEM di Sennheiser: qualità e pressione sonora
Sostenibilità, Koa e progettazione acustica: parla Andy Powers per Taylor Guitars
Andy Mooney: “i bassisti sono più aperti dei chitarristi”
Neucab/Viper sono i cavi Bespeco con jack Neutrik, anche Silent
Crescono i musicisti, torna il palissandro, arriva il custom: Eko sul prossimo futuro della chitarra
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Nile Rodgers e il mito della Hitmaker
Guarda Marcus King live in streaming dal Ryman Auditorium
La Giapponese di Jimi Hendrix di nuovo all’asta
Perché i commessi non ci odiano più
Progettisti di giocattoli: mi sorge un dubbio
L’asta per la White Falcon dei Foo Fighters surclassa le previsioni
Il primo BOSS CE-1 mai prodotto è in vendita
Gibson sostiene l'Ucraina
Guarda Tommy Emmanuel suonare la Ibanez Jem di Steve Vai
La chitarra elettrica fatta con mobili Ikea
Pantera reunion: gli strumenti di Dimebag Darrell sul palco con Zakk W...
In video dal vivo il prototipo della PRS Robben Ford Signature
Dean non ci sta: in appello contro Gibson
“Fulltone chiude”: il comunicato
In vendita la Gretsch White Falcon dei Foo Fighters




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964