DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Fender Custom Shop: Carlos Lopez si mette in proprio
Fender Custom Shop: Carlos Lopez si mette in proprio
di [user #116] - pubblicato il

“È il mio ultimo ballo” spiega Carlos Lopez in un post su Instagram. Il Master Builder pubblica uno scatto di una splendida Starcaster in finitura sparkle per annunciare il suo abbandono a Fender.
“Grazie a tutti voi per il supporto di questi anni. Ho preso la decisione di continuare questo percorso in solitaria. Non so cosa mi aspetta, ma sono ottimista nell’affrontare l’incognito a braccia aperte”. Dopo 16 anni di onorata carriera, l’addio di Carlos Lopez al Custom Shop Fender lascia trasparire un velo di nostalgia, ma anche tanti progetti per il futuro.

Fender Custom Shop: Carlos Lopez si mette in proprio

Appena diplomato al programma di Guitar Craft del Musician’s Institute nel 2006, il giovane Carlos Lopez viene immediatamente intercettato da Fender, entrando a far parte del Custom Shop già nel 2007. Esattamente dieci anni più tardi, comincia il suo apprendistato di Master Builder sotto la guida di Todd Krause: acquisirà il titolo nel 2019, firmando alcune delle creazioni più distintive dei recenti cataloghi. Sua è la Stratocaster in materiale acrilico trasparente suonata da HER sul palco dei Grammy Awards nel 2019.



Carlos è autore di alcuni dei progetti più folli del laboratorio Custom Shop, con un chiaro debole per le offset.



Nel corso della sua carriera ha collaborato con artisti del calibro di Kenny Wayne Shepherd ed Eric Clapton.
L’ormai ex Master Builder non si pronuncia sui prossimi progetti professionali, ma sembra chiaro che il suo nome tornerà presto a farsi sentire nell’ambiente delle chitarre di alta liuteria.
carlos lopez curiosità custom shop fender
Link utili
Fender Custom Shop
Carlos Lopez su Instagram
Mostra commenti     7
Altro da leggere
Fender ammicca al vintage giapponese con la Gold Foil Collection
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro? Eccolo
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale
L’ultima Les Paul Greeny è ora della star Jason Momoa




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964