CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
PRS Silver Sky SE: scegli tu il colore
PRS Silver Sky SE: scegli tu il colore
| advertorial di [user #3672] - pubblicato il

La Silver Sky in versione Student Edition è ufficialmente nel catalogo di Paul Reed Smith, con quattro finiture inedite: MusicalStore2005 chiede il tuo aiuto per scoprire quelle più amate dai musicisti.
Qualcuno l’ha già bollata come l’ennesima Strat-style. Altri invece ci vedono un’alternativa stimolante e originale al mare di repliche fin troppo simili in circolazione. La Silver Sky divide il pubblico, ma fa innamorare i fan di John Mayer e di PRS con una cura per il dettaglio che gli appassionati del genere hanno imparato a conoscere bene nel tempo.



Pickup su misura, forma del manico appositamente disegnata e contour elaborati per una suonabilità tutta sua sono alcuni degli aspetti più evidenti nella scheda tecnica, che PRS presenta ufficialmente l’11 gennaio 2022 dopo un’anticipazione sui social alcuni giorni addietro. Quella che emerge è una chitarra sicuramente frutto di compromessi per rientrare nei costi contenuti della produzione orientale, ma con un carattere ancora forte, sfrontata come la prima Silver Sky introdotta nella primavera del 2018.

Con la sua prima signature, John Mayer si è voluto distaccare in modo netto dall’immagine vintage che si era cucito addosso con le sue precedenti Fender. Lo fa per mezzo di uno shape rivisitato, con diversi interventi tecnici e stilistici strettamente legati al mondo PRS, ma anche con precisi accorgimenti sul versante estetico.
Così le tinte diventano metallizzate, argento (o Tungsteno) innanzitutto ma anche Midnight Rose, Dodgem Blue. Solo in tempi più recenti qualche finitura pastello fa capolino in catalogo. È il caso della Roxy Pink che, pur conservando una modernità di fondo nei riflessi metallici della vernice, col suo rosa vivace riporta la Silver Sky in un immaginario più vicino a quello che ha dato i natali alla sua progenitrice, la Stratocaster.



Nella trasposizione per la gamma Student Edition, la Silver Sky sembra voler continuare da lì dove le americane sono arrivate con la Roxy Pink. Le quattro finiture inedite presentate per la controparte orientale rientrano a pieno titolo nella categoria dei colori vintage. Dalle foto sembra che il “luccichio” del metallizzato resti, ma i toni di fondo sono un deciso riferimento alla tradizione californiana.
I nomi sono del tutto originali, ma basta un’occhiata per riconoscere le sfumature crema del Moon White, il rosso caldo del Dragon Fruit, il blu pallido dello Stone Blue e l’Ever Green che ha fatto girare la testa a tanti fan di Eric Clapton con la celebre 7UP.



Un’operazione nata a quattro mani con un artista, però, funziona solo fintanto che i suoi gusti riescono a incastrarsi con quelli del pubblico, o almeno con una certa fetta di esso. A questo scopo MusicalStore2005 ha deciso di chiudere il cerchio intorno alla Silver Sky coinvolgendo in prima persona quei musicisti che, un giorno, vorranno decidere di stringerne una tra le mani.
Lo store pugliese, tra i principali riferimenti per la vendita online in tutta Italia, ci ha chiesto una mano per conoscere il parere dei musicisti italiani sulla Silver Sky, aspettative, curiosità. Ma, soprattutto: tra le quattro finiture introdotte con la Student Edition, su quale vi piacerebbe mettere le mani?
Eccole nel dettaglio:
- Silver Sky SE Ever Green
- Silver Sky SE Moon White
- Silver Sky SE Stone Blue
- Silver Sky SE Dragon Fruit

Fatecelo sapere tra i commenti, e poi iscrivetevi alla newsletter di Accordo.it (iscrivendovi ad Accordo e attivando la casella nella voce “modifica il tuo profilo”): riceverete così, tra alcuni giorni, un’email con un codice sconto riservato ai lettori di Accordo.it da spendere sui prodotti MusicalStore2005 selezionati.
chitarre elettriche prs se silver sky ultime dal mercato
Link utili
La prima Silver Sky
La Silver Sky SE svelata per errore
PRS conferma la Silver Sky SE
La scheda tecnica della PRS Silver Sky SE
Silver Sky SE sul sito PRS
Visita MusicalStore2005
Silver Sky SE Ever Green su MusicalStore2005
Silver Sky SE Moon White su MusicalStore2005
Silver Sky SE Stone Blue su MusicalStore2005
Silver Sky SE Dragon Fruit su MusicalStore2005
In vendita su Shop
 
Paul Reed Smith PRS Silver Sky John Mayer Polar Blue (VALUTIAMO PERMUTE)
di Gas Music Store
 € 2.599,00 
 
PRS SE custom 24 Floyd Charcoal Burst
di Centro della Musica
 € 999,00 
 
PRS - PAUL REED SMITH - SE STANDARD 24 TOBACCO SUNBURST
di Music Works
 € 589,00 
 
PRS SE Mark Tremonti Standard Black
di Banana Music Store
 € 589,00 
 
PRS - PAUL REED SMITH - SE CUSTOM 24 CHARCOAL BURST
di Music Works
 € 899,00 
 
PRS SE 245 Vintage Sunburst
di Banana Music Store
 € 795,00 
 
PRS SE Zach Myers Myers Blue
di Banana Music Store
 € 859,00 
 
PRS 101659::N:003 Phase III Locking Tuners Nickel
di Banana Music Store
 € 43,00 
Nascondi commenti     36
Loggati per commentare

di pboy [user #10506]
commento del 11/01/2022 ore 22:52:38
Moon White
Rispondi
di pierinotarantino [user #29514]
commento del 12/01/2022 ore 07:40:06
La aspettavo pink come la serie superiore. Questa ever green o dragon fruit.
Rispondi
di zeps [user #9091]
commento del 12/01/2022 ore 08:37:50
Dragon Fruit
Rispondi
di AlexEP [user #35862]
commento del 12/01/2022 ore 10:18:42
Perciò 849 dollari equivalgono a 1026 euro? Io pensavo fossero 750 euro...
vai al link F%2Fwww.google.com&_tf=Da%20%251%24s&share=vai al link
Rispondi
di saverio21 [user #20612]
commento del 12/01/2022 ore 11:02:06
Ho pensato la stessa cosa... forse 750 euro sarebbe stato un buon prezzo per questa chitarra ma 1000 credo sia troppo...
Rispondi
di AlexEP [user #35862]
commento del 12/01/2022 ore 11:25:28
Infatti....
Rispondi
di Nun_So_Capace [user #24540]
commento del 12/01/2022 ore 14:49:39
ESATTO!!!
Ancora ancora se l'avessero proposta a 899 euri.
Ma il balzello resta comunque un pò eccessivo.
Ad esempio ho appena visto che "il tedesco" l'ha prezzata 999, appena sotto la soglia psicologica dei 1000.
Rispondi
di giambibolla [user #5757]
commento del 12/01/2022 ore 15:03:45
Tedesco uber alles!
Rispondi
di Magister [user #19781]
commento del 12/01/2022 ore 16:44:16
Anche "il napoletano" l'ha prezzata 999 ;)
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 12/01/2022 ore 16:56:1
999 è bellissimo :-))
Certo che in america la pagano 750 euro, noi 1000... non male.
Vediamo quanto la mette il "bolognese" (comunque nemmeno per 500 la prenderei).
Io dal bolognese ho appena comprato un Jazz Bass, e l'ho pagato 200 euro in meno che dal tedesco (e che non aveva nemmeno disponibile, se non tra parecchi mesi).
Rispondi
di Ampless [user #60399]
commento del 13/01/2022 ore 09:45:50
Ecco, hai fatto bene a sottolineare che dal tedesco costa di più che da noi, io mi ci sono imbattuto più volte a confrontare i loro prezzi con i nostri, ed ho riscontrato sempre che era più conveniente comprare dal Modenese o dal Bolognese, e col cavolo che gli lascio i miei soldi.. un Ibanez che da Lenzotti mi costava 2500€ dal Crucco ce ne volevano 2670 di €
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 13/01/2022 ore 09:52:5
Quando ci vuole, ci vuole. Per tante cose sono bravi i crucchi, ma se vogliamo siamo meglio.
Rispondi
di KJ Midway [user #10754]
commento del 13/01/2022 ore 11:47:18
considerando che hanno un reddito medio annuo di 60k USD gli 899USD di street price corrispondono al prezzo di una Squier per noi.
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 13/01/2022 ore 12:43:40
Appunto.
Rispondi
di Francescod [user #48583]
commento del 18/01/2022 ore 06:15:39
In realtà è piuttosto semplice e dopo tanti anni chi segue le chitarre lo sa e se ne è fatto una ragione: il prezzo europeo è quello americano più il 30% (dazi e iva). Se tu oggi mandi a prendere una chitarra negli Stati Uniti devi calcolare il suo prezzo più il 30% circa. Che sia il nuovo o l'usato.
Sono trentamila anni che ogni volta si fa questo discorso...
Rispondi
di BigFlaz [user #54462]
commento del 12/01/2022 ore 11:36:45
direi Dragon Fruit
Rispondi
di Magister [user #19781]
commento del 12/01/2022 ore 12:52:41
Stone Blue!
Rispondi
di giambibolla [user #5757]
commento del 12/01/2022 ore 14:58:15
Evvai con l’indagine di mercto per ms2005! Così almeno sanno che colore ordinare per il magazzino
Rispondi
di spillo91 [user #17528]
commento del 12/01/2022 ore 17:24:39
Secondo me questa è la tipica chitarra che, al momento dell'uscita, fa schifo a tutti. Poi, con il passare degli anni, magari quando uscirà di produzione, si comincerà a parlarne bene, a ricordarla con nostalgia, ad apprezzarne gli aspetti che inizialmente venivano criticati, fino a renderla uno strumento da avere a tutti i costi. Ad esempio, le Fender Road Worn o le Highway One hanno subito lo stesso destino: al momento dell'uscita la gente si strappava i capelli dall'orrore, oggi sono introvabili e costano più che da nuove.
Rispondi
di KJ Midway [user #10754]
commento del 13/01/2022 ore 11:48:53
bisogna vedere poi se le vendono e chi le compra.... io non ne conosco uno che le rimpiange
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 13/01/2022 ore 12:43:1
Nemmeno io.
Personalmente non le presi in considerazione allora, tanto meno oggi.
Rispondi
di Francescod [user #48583]
commento del 18/01/2022 ore 06:37:4
Mah. La Highway One un bidone era e un bidone è rimasta (sull'aumento dei prezzi dell'usato negli ultimi due anni il discorso è un altro). Il fatto è che, non si capisce perché, ma nel mondo delle chitarre il chitarrista amatoriale vorrebbe che tutto gli venisse regalato: chitarra superaccessoriata e di fantastica liuteria a prezzi che manco più l'Indonesia gli va bene. Noi la Cina ce la meritiamo tutta.
Il chitarrista non vive nel mondo del commercio normale, dove i prezzi vengono fissati con delle logiche economiche (dove spesso chi ci rimette è l'anello debole, ossia la manodopera. Ma sì, chi se ne fotte). No, il chitarrista vive in un mondo paranoico dove tutti vogliono solo derubarlo e turlupinarlo. Il chitarrista medio si immagina riunioni manageriali dove i prezzi vengono fissati slegati dalla realtà: "hey, questa chitarra dovrebbe costare 1300, ma noi fissiamo 1500 perché quelli sono così cretini che se la comprano!". "Ma no, dai, facciamo 1700, sono scemi e se la comprano uguale!".
Hey da Thomann, la chitarra costa 14,9 euro in meno, mandiamola a prendere lì, a 2000 km di distanza! Tanto se non mi piace, la rimando indietro e si fa altri 2000 km.
È tutto molto normale.
Rispondi
di AlexEP [user #35862]
commento del 12/01/2022 ore 18:39:04
Personalmente la comprerei, amo le stratoidi. Aspetteremo l'inevitabile usato :)
Rispondi
di sidale [user #29948]
commento del 12/01/2022 ore 19:04:47
Il cambio valuta ,questo misterioso mostro che sfugge le logiche 🤣
Rispondi
di hellequin [user #42701]
commento del 12/01/2022 ore 21:34:42
Ma delle meccaniche in plastica, stile pomello della cucina dell'ikea, non ne parla nessuno?
Sinceramente questi colori non mi piacciano, molto belli invece quelli della sorella maggiore, anche lei con le meccaniche in plastica.
Potevano almeno farla grigia, silver appunto.
Prezzo troppo alto, intorno ai 700 euro sarebbe stato più consono.
Personalmente comprerei una Fender messicana.
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 13/01/2022 ore 11:16:43
Ciao, a mio parere il paragone con la Stratocaster non è corretto. L'ho già letto molte volte, ma piaccia o meno, questa è un'altra chitarra: ha particolari che la Fender non ha, certo non sono il giorno e la notte, però non le vedo come speculari. Sul prezzo concordo: se è una produzione economica il segmento di prezzo deve stare entro gli 800 euro, ma vedo che anche Gibson con Epiphone sta facendo questo "errore".
Ciao
Rispondi
di hellequin [user #42701]
commento del 13/01/2022 ore 13:03:14
Hai ragione, difficile fare paragoni, è un altra chitarra se confrontata alla strato soprattutto il suono, sentita sul tubo non ha molto da spartire con la strato, ha un suono distorto che non mi convince e non mi piace per niente, troppo scuro e fuzzoso.
Rispondi
di KJ Midway [user #10754]
commento del 13/01/2022 ore 11:50:27
è strategia di mercato, così non pensi a quanto è brutta la paletta....
Rispondi
di hellequin [user #42701]
commento del 13/01/2022 ore 13:03:46
Ah ah ah, vero non ci avevo pensato.
Rispondi
di Merkava [user #12559]
commento del 13/01/2022 ore 10:44:26
moon white
Rispondi
di Steve85 [user #7578]
commento del 13/01/2022 ore 18:45:36
Stone Blue
Rispondi
di bettow [user #30179]
commento del 13/01/2022 ore 23:43:30
Moon white.. certo per quanto io sia uno estimatore della indubbia qualità delle PRS, a quella cifra valuterei anche la strato plus messicana...
Rispondi
di Ampless [user #60399]
commento del 14/01/2022 ore 17:15:33
L'articolo dice scegli tu il colore..
Allora se me la fanno io scelgo giallo scuolabus;)
Rispondi
di redfive [user #41826]
commento del 14/01/2022 ore 19:13:05
Praticamente 1000 euro per una Cort ribrandizzata con gli uccelli segnaposizione nella tastiera senza nemmeno delle autobloccanti...
Rispondi
di Pietro Paolo Falco [user #17844]
commento del 15/01/2022 ore 11:42:05
Non esattamente: PRS ha una fabbrica sua in Indonesia (nel complesso Cort, ma indipendente sotto ogni aspetto produttivo). Qui qualche info: vai al link
Si tratta di chitarre di fascia alta, se rapportate al concetto comune di prodotto orientale. Basti pensare alla Hollowbody II Piezo con i suoi circa 1500 euro o i quasi mille della Paul's Guitar.
Volendo fare un paragone con le Cort, si potrebbero tirare in ballo modelli come la X700, che pure si aggira sul migliaio di euro, o le acustiche della serie Gold che raggiungono i 1500.
Insomma non si parla di chitarre entry level.
Rispondi
di alberto biraghi [user #3]
commento del 15/01/2022 ore 11:46:3
Ricordo che nel prezzo USA non sono incluse le tasse (la nostra IVA), che hanno un'incidenza variabile a seconda degli stati. Da noi l'IVA è inclusa. E va considerato il dazio, visto che si tratta di un prodotto di importazione, che grava pert circa il 20%. Questo spiega la differenza di prezzo.
Rispondi
Altro da leggere
Ibanez rivoluziona le RG Premium per il 2022: raccontate dai musicisti
Slötvå: il folle riverbero Walrus con preset personalizzabili
Rettifica dei tasti fai-da-te: guida amatoriale al rinnovamento della tastiera
Samsung sta costruendo una chitarra smart
Infinite: congela le note con TC Electronic
Ecco la PRS Silver Sky SE: per ora è un nì
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
È morto Alexander Howard Dumble: guru assoluto del suono
Registrazione analogica: lo sviluppo del nastro
Per il CEO Fender Andy Mooney la crisi produttiva potrebbe durare a lu...
30 anni di Accordo
Diane Martin: addio alla donna cardine di Martin Guitars
Registrazione analogica: dal nastro a bobine al vinile
Note Di Stile: l’appuntamento con la chitarra è in radio
Muore Paolo Giordano: pioniere della chitarra acustica moderna
La Les Paul Greeny di Hammett ha una sorella gemella
L’atipica Strat Elite di SRV va all’asta, ma è un flop
DJing per chitarristi nella web serie Fender
Rickenbacker abbandona le tastiere verniciate?
Fender Custom Shop: Carlos Lopez si mette in proprio
Meeting ’21: porta la tua Manne a SHG 2021
Pat Martino: il chitarrista che visse due volte




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964