CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Atlas: la sfida Source Audio ai compressori
Atlas: la sfida Source Audio ai compressori
di [user #116] - pubblicato il

Il firmamento dei compressori entra in uno stompbox programmabile, con tre modalità d’uso per sei compressori a portata di switch espandibili via software.
La compressione, su uno strumento musicale, può essere la chiave per donare vita e presenza sonora a un suono, far uscire dal mix una chitarra o un basso e valorizzare il playing del musicista in ogni condizione. Operare un compressore come si deve non è facile, ma basta poco per prendere confidenza con il concetto basilare di tutti i circuiti del genere e cominciare a godere dei loro benefici.
Per quelli che hanno già iniziato il loro percorso verso il tone shaping a base di Attack, Release e Threshold, Source Audio mette a disposizione un potente circuito programmabile che promette di racchiudere in un unico stompbox i comportamenti di alcuni dei costosi (e ingombranti) compressori da studio più apprezzati di sempre.

Atlas: la sfida Source Audio ai compressori

Dietro l’Atlas Compressor ci sono diversi anni di ricerca e sviluppo che hanno portato a un algoritmo elaborato, responsabile di una compressione particolarmente espressiva e versatile, anche grazie alla possibilità di personalizzare il suono ben oltre i limiti dei comandi presenti sullo chassis, affidandosi alle estensioni software dell’ambiente Neuro App.

Compatto nel formato, ma non per questo limitato nei controlli, l’Atlas trae ispirazione dal compressore presente nel Source Audio Ultrawave, pedale dalla concezione originale al cui interno convivono 44 tipi di distorsori, dall’overdrive al fuzz, più un particolare compressore a due canali il cui funzionamento è strettamente legato all’envelope del segnale rilevato all’ingresso.

Anche sull’Atlas i comandi basilari sono quattro, tre dei quali con una doppia funzione.
Threshold gestisce la soglia oltre la quale il compressore entra in azione. Ratio dosa l’aggressività della compressione e funge anche da Tone, per la brillantezza generale.
Blend torna utile per recuperare parte della naturalezza del segnale originale e lavora anche da Attack, per la velocità in cui si innesca la compressione.
Output è utile a compensare il livello d’uscita finale e il suo ruolo alternativo di Release comanda il punto e il modo in cui il compressore “rilascia” il segnale mentre questo si attenua.



Al centro dello chassis compare un selettore a tre posizioni per altrettante tipologie di compressore. La modalità Studio riprende i circuiti ad alta fedeltà caratterizzati da tempi d’attacco particolarmente rapidi, Optical si muove su ispirazione dei circuiti anni ’60 con tutto il calore “sporco” che i musicisti apprezzano nel genere, Dual è infine un tipo di compressione che separa il segnale in due porzioni da elaborare individualmente per garantire un controllo totale su tutta la gamma di frequenze, risultando in un timbro vivido e articolato.

Atlas: la sfida Source Audio ai compressori

Grazie ai due ingressi e le due uscite, l’Atlas Compressor consente piena connettività stereo e, grazie alla compatibilità con l’applicazione Neuro, permette di espandere la voce dell’effetto via software accedendo a una varietà di compressioni differenti, tra suoni inediti e preset ispirati ai classici della categoria.

Sul sito Source Audio, il compressore Atlas è raccontato a questa pagina, con approfondimenti sui circuiti d’ispirazione ed esempi suonati.
atlas compressor effetti singoli per chitarra source audio ultime dal mercato
Link utili
Ultrawave su Accordo
Atlas Compressor sul sito Source Audio
Nascondi commenti     0
Loggati per commentare

Al momento non è presente nessun commento
Altro da leggere
Gretsch G6229TG: Jet Players Edition Limited con Bigsby
Taylor presenta la Koa Series: proviamo in anteprima la 724ce
Two Notes ReVolt: amp sim analogico e valvolare con IR
NDH 30: cuffie Neumann da studio ancora più performanti
Blackstar St. James: 50w non sono mai stati così leggeri
AIRA Compact: strumenti Roland in tasca
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Nick Drake e gli altri: Guild, icona al collo dei giganti
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo
Rara Les Paul burst del 1960 spunta da una soffitta: sì, può ancora ...
È morto Richard Benson: chi era il chitarrista, il personaggio, l’u...
Gear: la Flop Ten di una vita - Parte 1
Flea dei RHCP nell’universo di Star Wars
Guitars of my life: una top 10 romantica
Il paradosso di Enesidemo (ovvero, noi delle chitarre non sappiamo un ...
Crisi delle valvole: Western Electric le produrrà in USA
Dal metal alle big band: Mark Tremonti canta Sinatra per la Sindrome d...
Visita alla fabbrica Gibson nel 1967: guarda il video
Niente più valvole dalla Russia: cosa succede, cosa provocherà
Quel dubbio che ci frega. Sempre




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964