CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Riflessioni sociali

di [user #428] - pubblicato il

Caro Diario,

l'articolo di Frank (la colombia) ha portato a delle profonde riflessioni sociali. Credo che abbiamo ampiamente superato i confini della chitarra, e della musica, quindi sviluppo quel filone confidando in ulteriori riflessioni...

Il ruolo della TV è devastante. Ha un potere eccezionale. Ha il potere che *noi* vogliamo attribuirle. Mi spiego meglio. Io adoro i Simpson. Mi piacciono perchè sono intelligenti, taglienti, sarcastici. Immagino che anche altre persone la pensino così. Quando vedo il merchandise dei Simpson, e uno dice "stupendi i Simpson... sono bellissimi..."... vuol dire, caro amico, che non sai fare due più due... che non hai capito nulla. Il messaggio non è passato.

E' inutile in questo caso colpevolizzare la TV. Siamo noi che quando vediamo un comportamento "homeriano" dobbiamo riconoscerlo e avere la forza per compiere la scelta giusta, perchè non viviamo in un mondo di cartoni.

Dello stesso autore
Weissenborn: il futuro è nella fibra di carbonio?
AAA...vviso per accordiani milanesi!
Week end a Farnese
Eco-ampli
Presentazione "Qualche piano oltre"
Libera
Il tempo e il tempo
Distorsore democratico
Loggati per commentare

I Simpson...
di strato78 [user #17091]
commento del 23/10/2009 ore 00:5
..dovrebbero farci riflettere e sorridere contemporaneamente: stasera c'era l'episodio in cui Homer e Marge raccontano ai propri figli le loro reazioni alla nascita di ognuno di loro e ad un certo punto Marge (madre/casalinga/donna implosa per non deprimersi del tutto) viene lasciata sola e senza perdersi d'animo chiude gli occhi e dice che lei, nel frattempo, si metterà ad occhi chiusi a pensare a quello che vorrebbe comprare e che non ha (ritrovando in quelle fantasia qualche sorriso). Fa ridere? Sì, se la si vede (con un certo cinismo) come una parodia comune a tutti noi che nella vita viviamo sia di soddisfazioni che di rinuncia. Non fa ridere se la si vede per quello che è, cioè una pennellata allegra di giallo che descrive i nostri ripieghi e le nostre insodisfazioni legate alle smanie dell'essere o dell'avere. Il messaggio è sarcastico, ma viene recepito anche come positivo in quanto per alcuni è solo un modo di rivedere se stessi e gli altri, magari arrivando a "normalizzare" le homerate anche nel mondo reale. La TV è uno strumento potente ed anche il nostro intelletto lo è (essendo la prima frutto del secondo): ma quello che supera in maniera devastante questi due potenti mezzi è la pigrizia intellettuale, l'attitudine a recepire milioni di notizie (talvolta inutili o superflue o di valore discutibile rispetto ad altre o, peggio, "normalizzando" eventi che hanno valenze negative che vanno dal disonesto al drammatico ) rendendoci assuefatti, sempre meno capaci di stupirci, di riflettere, mentre facciamo zapping da uno scenario di guerra allo zelig al televideo per i risultati del superenalotto... Come dici giustamente, non possiamo scaricarci delle nostre responsabilità e continuare a demonizzare gli strumenti piuttosto che l'uso che di questi si fa. Viviamo tempi difficili dove le notizie abbondano e latitano la comunicazione, il rispetto (ed il dono della sintesi nei logorroici come me...).
Rispondi
Re: I Simpson...
di smilzo [user #428]
commento del 23/10/2009 ore 10:1
*** pigrizia intelettuale *** Bellissimo termine. E una sua conseguenza è la caduta di valori e la loro difesa attiva. Dall'altro lato c'è l'omologazione sociale, la paura che agendo in difesa di diritti o valori contrari ai messaggi televisivi si sia non accettati. La mia esperienza è questa: centinaia o migliaia di persone che la pensano come me su ambiente, educazione, musica. Ma quando si propone un'azione, ci si ritrova in dieci. E quando si porta avanti l'azione, ci si trova in tre, sempre i soliti tre, che vengono puntualmente smerdati dai portatori d'interessi dell'altra parte. E quando passa in tv il servizio, la gente pensa "ma guarda che bravi questi... hanno ragione...", cambiano canale e trovano i Simpson "ma guarda che bravi questi..." ;)
Rispondi
Re: I Simpson...
di strato78 [user #17091]
commento del 23/10/2009 ore 10:1
Hai presente il cervello di Homer che parla ad Homer quando cerca di applicarsi su qualcosa di diverso dal solito? "Smettila di pensare e rilascerò endorfine!!!" Bene: credo che gli Homer tendano ad aumentare...
Rispondi
Re: I Simpson...
di smilzo [user #428]
commento del 23/10/2009 ore 10:4
Certo. Tutti i comportamenti alla Homer sono moralmente deplorevoli. Ingozzarsi, fregare il prossimo, picchiare i figli, ubriacarsi, lavorare negligentemente per un datore che ha come scopo unico il profitto, e fregarsene degli altri. Fa schifo come modello. La trovata che sia buono di cuore, e stupido, e che alla fine corregga le cose lo rende simpatico. Ma - è IL modello sociale da evitare; - non viviamo in un cartone.
Rispondi
Re: I Simpson...
di strato78 [user #17091]
commento del 23/10/2009 ore 10:4
Un giorno verrò a trovarti in pellegrinaggio recando con me oro, incenso e mirra (o birra?) ed in cambio spero tu possa trasmettermi un pò del tuo dono della sintesi!!! :)
Rispondi
Re: I Simpson...
di smilzo [user #428]
commento del 23/10/2009 ore 11:1
Birra. Della mirra non saprei che farne... si può spalmare sulle corde della chitarra per renderle lucide e scorrevoli? O è solida? La mia casa è sempre aperta. Avvisatemi per tempo, però... Altrimenti ci sono i grappa guitar camp. Ottime scuse per una vacanza, se si viene da lontano, con l'aggiunta di qualche giorno extra... :)
Rispondi
Re: I Simpson...
di strato78 [user #17091]
commento del 23/10/2009 ore 11:3
Al GGC avevo pensato già quest'anno, ma non era semplice organizzarmi sia per il lavoro che per un pò di cose che avevo da sistemare qui... Per i prossimi mi organizzerò con un certo anticipo, idem per i SHG...
Rispondi
Re: I Simpson...
di smilzo [user #428]
commento del 23/10/2009 ore 12:0
Anch'io ho sempre cose da sistemare. La mia soluzione: ho aggiunto il GGC tra le "cose da sistemare"! ;)
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
MXR Dookie: la storia del punk rock in scatola
An evening with Mark Knopfler and his band
BGH Burns Golinelli Hunt ad agosto in tour
Dirt Road Special: torna l’amplificazione solid state anni ’70
Migliora i tuoi accompagnamenti: L’Isola che non c’è
Iggy Pop è tornato con il singolo Free che anticipa il nuovo album
Gretsch: dalle acustiche alle solid body al Summer Namm
ACCORDO ti piace? Da oggi puoi renderlo più utile e interessante
C4 Synth: synth modulari per chitarristi
Chitarre e ampli da EVH per il Summer Namm
Jackson rinnova per il Summer Namm
Moonlander: 18 corde per la chitarra lunare
Tre super-Strat da Charvel per il Summer Namm 2019
Timing, plettro e altre storie
Silverwood: torna “il meglio” del catalogo Supro

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964