CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Testata autocostruita Marshall 18watt mini-blues
di [user #3879] - pubblicato il

riorio scrive: E' la replica esatta del Marshall 18watt mini-bluesbreaker, prodotto negli anni 60', e recentemente tornato in produzione (ad un prezzo proibitivo) col nome 1974x. Si tratta di un amplificatore interamente valvolare da 18 Watt in "pseudo-classe A", esattamente come i Vox AC-15 e AC-30 e i loro emuli comunemente (ed erroneamente) definiti in classe A. Nel preamplificatore troviamo le solite 12AX7 (tre), le valvole finali invece sono 2 EL84 in configurazione push-pull. Il tutto è alimentato attraverso una rettificatrice EZ81. La circuitazione è interamente "point to point", caratterizzata dall'uso di piccole torrette fissate a una lasta di vetronite, proprio come nel vecchi Marshall.


Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, per continuare a leggere clicca qui per loggarti o creare un account.
Seguici anche su:
Altro da leggere
La straordinaria storia dei Pistole e Rose
I mini-robot Yamaha duettano con la tua musica
PianoVision: impara il piano nel metaverso
Gibson vince su Dean: la Flying V non è uno shape generico
La chitarra torna protagonista con “Kill or be killed” dei Muse
Ecco le Fender dei Minions: prezzi a partire da 48mila dollari
Paul Gilbert: “Perché modificare una chitarra perfetta? Per farla s...
Guitar hero: la mia Top10
Il viaggio infinito e la Top5 dei desideri
La scena EPICA della BC Rich in Stranger Things 4
Un chitarrista, cinque contraddizioni
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964