CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Ascoltare la musica da un Home cinema.

di [user #6089] - pubblicato il

Dopo molto tempo mi sono deciso che è ora di acquistare un home cinema 5.1 serio, visto che quando mi rilasso mi piace vedere i concerti del vivo dei miei artisti preferiti, ora siccome non sono un esperto del ramo chiedo un consiglio a voi, diciamo che ero orientato su un onkyo o yamaha, sintoamplificatore più casse, ero orientato sugli impianti dai 300 al massimo 500 euro, se avete dei suggerimenti in merito o consigli sono bene accetti. Ho appena acquistato un Blue ray sony di tutto rispetto ma non so decidermi sull'impianto....

Dello stesso autore
Tentazioni di Novembre.
Amplificatore nuovo da registrazione.
Buon anno a tutti !!!!
Il sol cantino della discordia!
Addio Clarence...
Ibanez rg 1420f e Ibanez rg 1421f 10th anniversary
Da Ibanez rg 350 dx white ad Ibanez rg 1451 prestige japan!
The Black Crowes
Loggati per commentare

Percorso inverso
di ares [user #1335]
commento del 11/11/2010 ore 11:4
Io ho fatto il percorso inverso: per ascoltare la musica come si deve ho deciso di abbandonare l'home theatre e riprendere il mio vecchio amplificatore Denon da 80 W di oltre 20 anni fa, comprare una coppia di casse di buon livello, un lettore di cd "serio" e riparare il giradischi per riascoltare gli LP (alcuni acquistati nei primi anni ’70 e ancora in buone condizioni). Mi ero stancato di sentire musica solo dall'Ipod o dal sistema 5.1, che può essere efficace per gli effetti sonori dei film, ma per l’ascolto della musica dovevo sempre utilizzarlo in stereo, al più attivando il subwoofer per rinforzare un po’ i bassi. Qualche soddisfazione in più si può avere dai dvd dei concerti, ma solo per avere l'effetto surround, secondo me, non vale la pena. Detto questo, con il budget che hai indicato, credo che andrai incontro a delusioni, dopo forse un primo entusiasmo iniziale: tieni conto che, solo per ampli (Onkio) e altoparlanti posteriori, centrale e subwoofer (Wharfedale) di classe media ricordo di aver speso anni fa più degli attuali 500 euro, pur non considerando il lettore e le casse anteriori, che avevo già. E senza essere pienamente soddisfatto.
Rispondi
Io mi ascolto i CD sul surround della Philips, ...
di giaf [user #13837]
commento del 11/11/2010 ore 15:3
Io mi ascolto i CD sul surround della Philips, 5.1, 130€. Mi rendo conto che in confronto a sistemi seri non ci sia storia, ma mi ritengo soddisfatto nel mio piccolo, in confronto a uno stereo o a cuffie varie la qualità e l'esperienza di ascolto è sensibilmente diversa. Avendo 500€ da mettere sul piatto io proverei un qualche sistema BOSE o JBL, fidati fanno venire i brividi, poi io non me ne intendo tantissimo, quindi se cerchi il top o quella certa caratteristica non so, però li ho sentiti e li trovo ottimi
Rispondi
grazie per i consigli..
di T610 [user #6089]
commento del 11/11/2010 ore 21:4
... devo correggere un attimo il tiro, home cinema lo utilizzerei per i dvd di concerti dal vivo, quindi immagini e musica o al massimo film, i cd e l'ipod gli ascolto già con Hi-fi e casse jbl, quello che sto cercando è qualcosa di buono per dvd o blu ray...
Rispondi
Re: grazie per i consigli..
di ares [user #1335]
commento del 11/11/2010 ore 22:3
In questo caso devo dirti che mi ha fatto una buona impressione un sistema Bose con due altoparlanti ed un subwoofer, da collegare all'uscita digitale della tv o del riproduttore, che crea un effetto surround senza gli altoparlanti posteriori e centrale. In un Mediaworld l'ho visto a 599 Euro e sembrava che si sentisse bene, senza la rottura di dover posizionare i diffusori posteriori.
Rispondi
Proprio come te....
di brucetruce [user #19719]
commento del 13/11/2010 ore 13:3
anni fa voglioso di entrare nel mondo souround ed ingolosito da una super offerta mediaw@@@@ presi un ampli Yamaha 5.1 (...brand che per l'audiofilia non mi piace) e lasciai la mia mitica accoppiata Nad+Chario che aveva "accarezzato" le mie orecchie per quasi 2 decenni di ascolto... sia cd sia dvd live. Non contento dell'acquisto dell'ampli comprai anche una coppia tower polkaudio x il sourround posteriore, ed un centrale medio-piccolo e niente sub.... che non amo. Risultato: sconsiglio altamente l'acquisto per il solo effetto cinema (almeno che non si amino solo gli action movie.... big bang boom... e non si abiti in campagna ) mentre, e qui la grandissima sorpresa e' data dall'ascolto dei dvd live. Selezionando l'uscita del lettore dvd-blue ray in semplice modalità linear PCM 2.0 ed impostando l'ampli con l'uscita 6 canali lineari (nel mio caso 5... ripeto non ho il sub) si ottiene in pratica un effetto quadrifonico (che naturalmente avrei ottenuto anche con solo il mio vecchio NAD... ma non avrei poi il sourrund) che e' veramente qualcosa di meraviglioso!!! Così ho ottenuto (fortunatamente) una profondita ed un "circondamento" che arricchisce e non incasina (scusate il termine) il suono e che certo non ci si aspetterebbe certo da un ampli che non nasce x l'audiofilia, e che per la verità avevo apprezzato solo su impianti di livello superiore. Ps: tra Onkyo e Yamaha preferisco Denon, costano qualcosina in più ma sono quelli che più si avvicinano al concetto di ampli audiofilo.... ma se proprio devo scegliere: Onkyo, anzi no, quello che costa meno e con quello che risparmi ti prendi, come ho fatto io, un paio di tower importanti per il posteriore..... e lascia perdere in minibookshelf: fanno cagare!!!!
Rispondi
di Alexmino [user #47888]
commento del 19/12/2017 ore 02:12:02
Ciao a tutti
Ho un dvd Sony home theater 5.1
Volevo sapere come posso ascoltare i programmi che trasmetto con la chromecast nell home theater
Grazie
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Registrare e rimandare il suono dell'ampli con un looper
Nux Solid Studio SS5: microfonare la chitarra... con un pedale
La storia dietro la Gretsch più desiderata del Custom Shop
Marco Primavera: la batteria dei Thegiornalisti
Capotasto: storia e utilizzo e in più la prova del nuovo G7th Perform...
Waves Audio Submarine
Ginevra Costantini Negri: quando i sacrifici non pesano
Nili Brosh: apriamo il suono della Pentatonica
Drone Tone MKIII: generatore di tappeti elettronici in formato stompbo...
Angel Vivaldi spiega la Charvel DK24-7 Nova
Svelate le Bevel Cut: Cort a cassa smussata
B-TWIG 12 Pro: nuovo e ancora più potente
Mic-No-Mo: cab sim Friedman ora stand alone
Piano City Milano, i concerti dei giovani talenti
ACFS580CE: Ibanez da fingerstyle

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964