HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Regolazioni per assoli
di [user #9657] - pubblicato il

venik scrive: Ciao a tutti, è la prima volta che mi decido a scrivere su accordo.it (complimenti a tutta la comunità). Penso che in una canzone il momento più imporante per noi chitarristi, sia l'assolo, che per alcuni generi (vedi il rock in genere) è l'essenza stessa di una canzone. In quei momenti il suono della nostra chitarra deve "svettare" su tutti gli altri e noi siamo chiamati ad emozianare il pubblico... Ecco vorrei sapere cosa utilizzate nei vostri setup per suonare i vostri assoli, per esempio io che non ho un ampli a 3 canali per il momento sfrutto il selettore della mia les paul che avendo un controllo volume per pick up, regolo il pick up al ponte con più volume di quello al manico, quindi quando mi trovo a dover fare un assolo utilizzo il pick al ponte e il gioco è fatto... voi invece cosa utilizzate? Ballate il tip tap per disattivare il pedale overdrive e attivare un distorsore (se si cosa usate), usate i vari canali del vostro ampli, usate un booster o cos'altro? Non avendo grandi esperienze sono molto curioso e colgo l'occasione per ringaziarvi in anticipo.
il suono
Altro da leggere
Pubblicità
Quanto suonano legni e pickup? Sperimentiamo!...
Carl Verheyen: se vuoi un suono personale,...
Il primo amplificatore per chitarra della...
Acustica: 12 o 14 tasti?...
Pubblicità
Commenti
Io preferisco distorcermi così
di sound floyd [user #5767] - commento del 13/02/2006 ore 19:1
Non uso il distorto degli ampli in genere, alternando l' uso di un vh100r in sala, e un hot rod deluxe in casa, perchè è più gestibile come quantità di cavi, siccome così facendo posso entrare con tutto il mio setup ( delay compresi ) nell' input dell' ampli, Comunque i settaggi sono così: overdrive ts 10 come boost con volume al palo, gain a 2 e tone a 3 Distorsore ds-1 gain a ore 2, toni a ore 10, volume a ore 9. Il tutto pompato da compressore a inizio catena per gli assoli più potenti, e volume ampli bello sostenuto, per i puliti, con volume chitarra ( fender) a 6 da aumentare per gli assoli Alla fine chorus per le classiche modulazioni+ memory man, e prima degli over- dist, un bell voodo vibe by roger mayer.. Sono molto soffisfatto!
Rispondi
io...
di giuZe [user #9228] - commento del 13/02/2006 ore 20:3
si solito uso un pedale volume e vario la dinamica della pennata, l'intenzione, la posizione del plettro....e uso qualche trucchetto ciruitaleguitarnuts.com> ;)
Rispondi
Re:io...
di francio81 [user #8516] - commento del 13/02/2006 ore 23:1
Io uso un equalizzatore (boss ge7)in questo modo: chitarra (gibson les paul standard)--> distorsore turbo rat con gain ore 9 e level ore 12-->canale pulito testata marshall jcm900 dual reverb con gain a 10; questo per la ritmica, per gli assoli accendo l'equalizzatore collegato in send-return e settato con enfasi sulle medie e level alto. Il suono è molto bello, lequalizzatore alza il volume, "pompa" le finali del marshall e dà più attacco. E' un trucco collaudato, lo usa Slash dal vivo....
Rispondi
io invece
di Luca_gibson utente non più registrato - commento del 14/02/2006 ore 01:4
per le ritmiche uso la mia les paul custom sulla saturazione dei miei due ampli: fender blues junior e marshall 1974x! quando è il momento dell'assolo aziono il ts-9 con queste regolazioni: volume al massimo gain poco, variabile, mai oltre a 1/4 di corsa toni a ore 2ottengo un suono bello pieno, caldo, compresso.... la sensazione è quella che tutta potenza che uso in un accordo durante la ritmica, vada a finire nelle note singole dell'assolo!ho un incremento di medi e un suono bello cicciotto...! mi piace molto!
Rispondi
boosting
di markenstein [user #4313] - commento del 14/02/2006 ore 19:5
Sia sul pulito che sul distorto per i boost di volume uso un ge-7 boss, col level spinto al massimo e un enfasi su medi o acuti, dipende da che sonorità voglio ottenere... Il mio laney lavora con volume a 5 di finale, e sul canale crunch il metto il gain a 4, se ho bisogno di più distorsione-compressione tube screamer col level basso, max a 5, toni tra 3 e 7 e drive non al massimo ma quasi... è mooolto verstile come setup. Un po di tempo fa lavoravo in modo diverso, usavo solo il pulito dell'ampli e ts-10 e ds-1 mod keeley rispettivamente per i crunch e il solo. Ciao!
Rispondi
la mia...
di alfio [user #7386] - commento del 15/02/2006 ore 11:1
Io ho una testata a 3 canali e quindi uso il crunch ed il lead per rimiche/soli. Ti scrivo alcuni particolari dei settaggi che ti potrebbero essere utili anche con un mono o bi canale (in parte ricalcano cose già dette da altri). 1. I suoni (distorti) di ritmica e solo sono regolati in modo piuttosto diverso. Il primo è più equilibrato nella equalizzazione ed ha un po' meno gain, mentre il solo ha un po' di gain in più e soprattutto i medi quasi a manetta. IMHO è importante per uscire bene dal mix, specie se c'è una tastiera. 2. Quando ho provato ad usare un canale distorto e boostarlo anche solo di volume prima dell'input dell'ampli ho notato che più è alto il gain più il boost "a monte" è inefficace. Questo perchè se il pre è già bello saturo più di quello non si può avere. Quindi ribadisco il consiglio che già ti hanno dato altri di mettere il boost sul loop s&r (anche l'ottimo boss ge-7). 3. Se invece vuoi un boost di solo volume (quindi stessa eq della ritmica) e se il tuo ampli permette di footswitchare il loop puoi semplicemente cortocitcuitare send e return, regolare il volume di send (o il FXmix) in modo da avere un volume diverso e usare lo switch che attiva il loop come uno switch di volume.Usare pick-up diversi è indubbiamente una soluzione "funzionante" ma va bene se sei soddisfatto di usare quelle sonorità (così diverse tra manico e ponte) per passare da ritmica a solo. Secondo me è molto più proficuo sfruttare p.u. diversi a seconda del tipo di suono che vuoi in una particolare canzone, piuttosto che "sacrificarli" al ruolo di ritmico/distorto. IMHO ovviamente! ciao
Rispondi
Riepilogando
di venik [user #9657] - commento del 15/02/2006 ore 16:3
Quindi riassumendo quello che mi consigliate per gli assoli è di usare sempre il canale "sporco" dell'ampli sfruttandolo con un booster inserito nel loop dell'ampli... giusto? Ora mi viene in mente un'altra domanda il Boss GE-7 è un equalizzatore... equalizzatore e booster sono la stessa cosa?? Ancora grazie!
Rispondi
Re:Riepilogando
di alfio [user #7386] - commento del 15/02/2006 ore 16:5
I booster possono essere diciamo "puliti" oppure no. In un caso si limitano a pompare il volume, in un altro "sporcano" il suono aggiungendo saturazione. Ovviamente il risultato dipende anche dalle caratteristiche del segnale in ingresso e soprattutto dall'ampli che c'è dopo. Il GE-7 è un equalizzatore che ti permette di boostare solo il volume, oppure determinate frequenze. Lo possiamo definire un booster "pulito" perchè, se l'ampli a valle è tale da non saturare in ragione dell'aumento di volume, il suono non risulta distorto. Viceversa usare un pedale come ad esempio l'SD-1 della Boss con il volume al massimo e valori bassi o nulli di drive permette di boostare il suono "sporcandolo" un po' a seconda del livello del drive perchè il segnale comunque attraversa un circuito di overdirve. Anche il DS-1 viene spesso impiegato come booster. Un altro booster celebre è l'MXR Microamp, mentre alcuni distorsori della DOD spesso sono usati per "completare" la saturazione di un canale già in overdrive. Comunque ce ne sono a bizzeffe sul mercato, alcuni sono anche in grado di fornire un boost "pulito" o "sporco" a seconda dei controlli.  Una nota finale: è sconsigliabile mettere un distorsore o un overdrive, seppure usato come booster, nel loop.
Rispondi
Re:Riepilogando
di markenstein [user #4313] - commento del 16/02/2006 ore 17:1
Ho provato entrambe le soluzioni. Sia overdrive che equalizzatore, e funzionano in maniera parecchio diversa! L'eq lo metti nel loop (almeno io) e ti aumenta il VOLUME del suono e al massimo lo puoi equalizzare come meglio credi (io ad esempio pompo i medi nei soli, per sbucare fuori meglio), l'overdrive va messo davanti all'ampli, non in s/r, e da più GAIN e COMPRESSIONE che volume. Personalmente prima utilizzavo questa soluzione ma insoddisfatto dell'aumento di volume dell'overdrive (quasi nullo se l'ampli già distorge bene di suo) ho comprato il ge-7, e lì le cose sono cambiate parecchio, vero aumento di volume senza feedback o cose simili, e se ti serve più gain...beh, è a quello che servono gli overdrive! Il tutto sempre relativo alla mia misera esperienza...CIAO! _
Rispondi
Piccola mancanza
di markenstein [user #4313] - commento del 16/02/2006 ore 17:1
Qualcuno (ad esempio l'altro chitarrista che suona con me) usa nei soli un treble booster (brian may docet), che aumenta in maniera drastica gli acuti e il volume del suono, facendoti sbucare fuori mooolto bene, sottintendendo però che il suono che vuoi ottenere sia ricco di acuti. Personalmente non è il tipo di suono che mi piace e preferisco la soluzione che ho illustrato prima. Ciao! _
Rispondi
boostaggio e imballaggio
di spaccamaroni [user #7280] - commento del 16/03/2006 ore 13:1
Io suono con un suono da ritmica già carico di overdrive nel canale Lead della mia Jubilee e di solito per boostare metto in diretta o nel loop un pedale overdrive (nè true-bypass nè booster in realtà): il risultato è che il suono si ingrossa e un po' di spinta c'è, ma noto che per esempio il wah non canta granchè. Non so se capita anche a voi, probabilmente boostando così con questo tipo di suono imballo un po' troppo l'ampli e riduco la dinamica, sporcandola. secondo voi? Con un pedale equalizzatore al posto dell'overdrive succederebbe la stessa cosa?
Rispondi
Come mi gestisco
di francescoRELIVE [user #13581] - commento del 09/05/2008 ore 09:1
Nelle situazioni live ho 2 alternative: o utilizzo un boost interno alla testata Engl Screamer (V.L.S.) -attivabile tramite un normalissimo switch- oppure gestisco dei preset del multieffetto con volumi diversi. Così ho il volume giusto al momento giusto! Senza tanti boost,equalizzatori e cosette varie...
Rispondi
Re: Come mi gestisco
di antropostis [user #40438] - commento del 25/03/2014 ore 13:14:09
infatti è la cosa piu' semplice e migliore da fare, senza complicarsi la vita...
Rispondi
di bonamassanonfaronzio [user #48624] - commento del 11/07/2018 ore 09:41:20
In catena dalla chitarra (autocostruite il top ti gretch semiaccustica, o simil gibson 335):
1) wah Cry Baby
2) Overdrive-distorsore valvolare Blackstar a 2 canali regolati uno appena poco saturato il secondo abbastanza crunch
3) noise gate
4) reverbero semplice
5) Per i volumi assolo/accompagnamento pedale switch su due canali dell'ampli regolati PULITI a volumi diversi, ampli senza effetti, toni "flat"
6) ampli o autocostruito fender vintage o vox ac30
7) se propio serve (volume al pubblico troppo basso) un shure SM57 e via al mixer con toni "flat" e senza effetti

Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
John 5 alle prese con la Troublemaker Tele
Jazzmaster diventa Contemporary con Squier
Bob Weir disegna il preamp acustico definitivo con Pigtronix
Gold 08: Cort ancora più in alto
I più commentati
Ringo Starr & His All-Starr Band live a Lucca
John 5 alle prese con la Troublemaker Tele
Meet The Pro - Chris Lord-Alge
Clapton and friends live at Hyde Park
Costruire un riff: tra accordi & melodia
I vostri articoli
DV Mark Micro 50 M: piccola peste
Come sostituire un pickup sulla chitarra elettrica
Ibanez Pat Metheny Signature: non sempre ciò che cerchi è quello di cui hai bisogno
Modificare un pedale senza avere conoscenze di elettronica
Ampli artigianale per un vecchio Gibson: a little Red Frog story
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964