DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Tre Diavolette a confronto
di [user #17831] - pubblicato il

Un nuovo articolo su queste chitarre sarebbe superfluo poiché è già stato detto praticamente tutto. “E allora che cosa scrivi?” - Diranno i miei piccoli lettori. Tre quadri possono essere descritti, ma per essere apprezzati al 100% e confrontati devono necessariamente essere osservati. Tre piatti di lasagne possono essere “disegnati” a parole, ma solo un forchetta può svelarci il loro sapore. Parimenti, tre fantastiche chitarre possono essere descritte con il verbo ma, per apprezzarne le loro sfumature, devono necessariamente essere ascoltate e provate.


Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, per continuare a leggere clicca qui per loggarti o creare un account.
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964