HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Claudio Signorile - A Song 4 Each Day
di [user #16167] - pubblicato il

Claudio Signorile è un giovane bassista di Bari, che dal 2007 lavora alacremente alla realizzazione del suo primo album, A Song 4 Each Day. In realtà quello che abbiamo potuto ascoltare è un EP, composto da sette tracce strumentali nelle quali Claudio ha registrato ogni singolo strumento, oltre ovviamente al basso, utilizzando synth e campionatori.

L’intento era quello di far ottenere con il basso linee melodiche molti simili a quelle che normalmente sarebbero eseguite dalla voce in una pop-band. Il risultato ovviamente è ben distante da un album pop, ma certamente interessante. Uno dopo l’altro i brani di A Song 4 Each Day si muovono con disinvoltura spaziando dal rock al pop, con diversi accenni alla new wave, enfatizzati dall’uso del synth. La opening track “Inspiration” è un po’ la sintesi dell’intero album, si apre con un intreccio di armonici per trasformarsi in un brano abbastanza movimentato, con passaggi di basso abbastanza complicati e tecnici. “Clenching” con i suoi suoni da Star Wars è forse la più originale delle sette, caratterizzata da un’atmosfera molto ambient, quasi surreale. La title track è, invece, la più pop di tutte. La linea di basso, prima di trasformarsi in una sorta di assolo al fulmicotone, esegue un motivo orecchiabile, che si ripete a mo’ di strofa per tutto il brano. Punto di forza di questo primo album d Claudio Signorile è la brevità. Sette tracce sono più che sufficienti per apprezzare la sua abilità e la buona tecnica, un intero album di 10, 12 tracce sarebbe stato eccessivamente lungo e probabilmente avrebbe un po’ annoiato, per via del genere scelto, quello strumentale, che non è facilmente digeribile ai più. Tutto sommato la realizzazione è buona, il suono del basso è davvero ben fatto, un po’ meno quello di batteria, che a tratti sembra molto finto, ma nel complesso si amalgama bene alla composizione. Un buon inizio insomma, con un buon margine di miglioramento.
Potete ascoltare e vedere Claudio direttamente sul suo canale youtube che trovate linkato nelle risorse dell'articolo.

cla

album claudio signorile
Link utili
Il canale YouTube di Claudio Signorile
Altro da leggere
Pubblicità
A&R e case discografiche: il complesso...
Dietro le quinte di Sgt. Pepper's: 50 anni...
Lady B Goode: il nuovo singolo di Chuck Berry...
Claudio Bruno, un nuovo brillante...
Pubblicità
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Stanzetta insonorizzata fai da te
Venti attrezzi online per chitarristi
Keith Richards: "Sgt. Pepper's è un mucchio di spazzatura"
D.I. Box: cos'è e a cosa serve
Scelta delle cuffie - La parola al fonico
Tecniche di registrazione
Nashville, lo Studio B e un Elvis sbadato
Idea Effe: studio report coi Dolcetti
I Microfoni: risposta in frequenza e diagrammi polari
Il tuo primo trattamento acustico fai da te
RECnMIX: la casa del musicista 2.0 è online
I microfoni: tipi e tecniche costruttive
Recording, mixing, mastering: ACCORDO.IT lancia RECNMIX
Rocket 88: il primo rock 'n' roll della storia
La vita in studio prima dei mixer
Viaggio nel primo studio di registrazione d'Italia
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964