CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Crazy Tube pedals - Chitarre maggio 2011
di [user #13] - pubblicato il

Tra i vari tipi di transistor, quello ad effetto di campo (Field Effect Transistor - FET) ha la caratteristica di riprodurre il comportamento dei tubi elettronici. Grazie a questa peculiarità si può pensare di utilizzare questi componenti per realizzare effetti dal suono valvolare. Chris Ntaifotis (di Crazy Tube Circuits) deve aver pensato questo quando ha realizzato i pedali oggetto di questa prova. Gli abbiamo chiesto di descriverci brevemente le soluzioni tecniche impiegate; di seguito le risposte. I pedali si possono acquistare sul sito della Crazy Tube e vengono spediti direttamente dalla Grecia.

Black Magic
Dal punto di vista circuitale Black Magic è simile a un amplificatore a valvole. Utilizza stadi JFET in cascata per avere la giusta quantità di guadagno e sustain. Un circuito di voicing disegnato ad hoc, insieme all’equalizzatore passivo a tre bande, è utilizzato per ricreare il suono di un amplificatore high gain con rettificatore a valvola (che influisce sull’attacco della nota dando la ricercata risposta morbida alla pennata). Il pedale è progettato per avere un ampio range di guadagno, da un leggero boost a un lead ruggente. Il suono si pulisce riducendo il volume o modulando la pennata. Dopo l’equalizzatore è presente un circuito denominato EPTS (Emulation of Power Tube Saturation) che, insieme al mini-switch, aggiunge ulteriori armoniche al suono simulando il comportamento di un finale a valvole.
 

Starlight
Questo pedale cambia la ricetta precedente e utilizza uno stadio di clip a MOSFET per aggiungere armoniche dispari. In questo modo il pedale diventa un Fuzz/Distortion. Ha un layout semplice con un solo controllo di tono che esalta (o attenua) le medio-alte. Lo switch Boost aiuta a uscire dal mix. Un pedale realizzato specificamente per gli assolo.

Entrambi i pedali sono true bypass, hanno basso consumo e utilizzano componenti selezionati, cavi di alta qualità, resistenze premium a film metallico (basso rumore) e condensatori Wima (suono morbido).
Nel video che segue li ascoltiamo all’interno di un arrangiamento.

 
Nota: esistono due tipologie di transistor ad effetto di campo. La prima modula la resistenza di uscita attraverso una giunzione (Junction Field Effect Transistor – JFET), la seconda ottiene la stessa cosa con un campo elettrico applicato su uno strato di ossido (Metal Oxide Semiconductor FET – MOSFET)

black magic crazy tube effetti e processori starlight
Link utili
Crazy Tube Circuits
Mostra commenti     8
Altro da leggere
Due stompbox classici tornano con Danelectro
Dark Sun: delay e riverbero in uno da Seymour Duncan
MXR Custom Badass Modified OD: alternativa al TS?
Wah Joyo con pedale volume incorporato
Pugilist: da Fender una distorsione cattiva e pungente
Space Commander: gli anni ’80 si fanno in tre
Seguici anche su:
News
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964