CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Crazy Tube pedals - Chitarre maggio 2011
di [user #13] - pubblicato il

Tra i vari tipi di transistor, quello ad effetto di campo (Field Effect Transistor - FET) ha la caratteristica di riprodurre il comportamento dei tubi elettronici. Grazie a questa peculiarità si può pensare di utilizzare questi componenti per realizzare effetti dal suono valvolare. Chris Ntaifotis (di Crazy Tube Circuits) deve aver pensato questo quando ha realizzato i pedali oggetto di questa prova. Gli abbiamo chiesto di descriverci brevemente le soluzioni tecniche impiegate; di seguito le risposte. I pedali si possono acquistare sul sito della Crazy Tube e vengono spediti direttamente dalla Grecia.

Black Magic
Dal punto di vista circuitale Black Magic è simile a un amplificatore a valvole. Utilizza stadi JFET in cascata per avere la giusta quantità di guadagno e sustain. Un circuito di voicing disegnato ad hoc, insieme all’equalizzatore passivo a tre bande, è utilizzato per ricreare il suono di un amplificatore high gain con rettificatore a valvola (che influisce sull’attacco della nota dando la ricercata risposta morbida alla pennata). Il pedale è progettato per avere un ampio range di guadagno, da un leggero boost a un lead ruggente. Il suono si pulisce riducendo il volume o modulando la pennata. Dopo l’equalizzatore è presente un circuito denominato EPTS (Emulation of Power Tube Saturation) che, insieme al mini-switch, aggiunge ulteriori armoniche al suono simulando il comportamento di un finale a valvole.
 

Starlight
Questo pedale cambia la ricetta precedente e utilizza uno stadio di clip a MOSFET per aggiungere armoniche dispari. In questo modo il pedale diventa un Fuzz/Distortion. Ha un layout semplice con un solo controllo di tono che esalta (o attenua) le medio-alte. Lo switch Boost aiuta a uscire dal mix. Un pedale realizzato specificamente per gli assolo.

Entrambi i pedali sono true bypass, hanno basso consumo e utilizzano componenti selezionati, cavi di alta qualità, resistenze premium a film metallico (basso rumore) e condensatori Wima (suono morbido).
Nel video che segue li ascoltiamo all’interno di un arrangiamento.

 
Nota: esistono due tipologie di transistor ad effetto di campo. La prima modula la resistenza di uscita attraverso una giunzione (Junction Field Effect Transistor – JFET), la seconda ottiene la stessa cosa con un campo elettrico applicato su uno strato di ossido (Metal Oxide Semiconductor FET – MOSFET)

black magic crazy tube effetti e processori starlight
Link utili
Crazy Tube Circuits
Mostra commenti     8
Altro da leggere
L’OCD torna alle origini in serie limitata
Digitali Boss nel piccolo formato: arriva la serie 200
Mooer GE300: multifx e synth con Tone Capture
La storia degli effetti per chitarra
Dophix Uomo Vitruviano: chorus e phaser dal sapore vintage
Nux Monterey vibe: piccolo formato e grande suono
Seguici anche su:
News
E' morto Andre Matos, storico vocalist degli Angra
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964